Ray Caesar

Il gusto prettamente "British" di questo strano artista di oltremanica si manifesta sia nelle sue creazioni che nella sua spassosa autobiografia.

Ama lavorare con il digitale per ricreare atmosfere vittoriane, un po' di sapore "steam-punk". I suoi lavori colpiscono per l'artificiosa umanità che ne è ritratta, personaggi con l'aria di avere assimilato archibugi tecnologici con l'indifferenza di un albero al passare delle stagioni.

La deformità caricaturale delle teste richiama le illustrazioni satiriche e le caricature di un tempo, aggiungendo un indispensabile tocco di ironia, che da vita all'insieme.

categorie: 

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...