Copper & co.

Una delle belle cose che ci ha regalato la rete sono i web-comics. Ne nascono continuamente e, fra i tanti, alcuni sono veramente strepitosi e spesso si guadagnano la pubblicazione su carta. In passato masayume ha già segnalato inkSpinster - la saga di una simpaticissima zitella che litiga un po' troppo spesso con le papere - e Eriadan - la vera storia di Ataru Moroboshi prima dell'arrivo sulla terra di Lamù - , che è il caso di ricordare di nuovo. Bellissimo anche Diesel Sweeties, con il suo stile pixel-perfect.

Ora è la volta di: Copper del bravo Kazu Kibuishi, una tavola al mese per un nuovo piccolo Nemo postmoderno.

Da visitare inoltre: the best webcomics of 2004

categorie: 

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...