Asia

Giappone, cultura giapponese, Cina, eventi dell'estremo oriente

Japanese 101 - Podcast free per imparare il giapponese

japanese 101


Japanese 101 ospita podcast gratuiti per imparare il giapponese. La lingua parlata è difficile e richiede costante esercizio, ma la struttura del sito non rende facilissimo trovare quello che si cerca.

Fortunatamente "nihongo no baka", nel suo articolo "Individual Season Reviews", spiega il percorso più semplice per orientarsi in mezzo al mare di parole che ci aspetta.

1) Newbie Seasons 2 + 3 OR Newbie Season 4 (if you don’t feel confident about the material, do both)
2) Newbie Season 5
3) Particles (classified under “Bonus Courses”)
4) Beginner Seasons 4-6
5) Japanese for Everyday Life Lower Intermediate
6) Lower Intermediate Seasons 2-6 (in reverse order)
7) Advanced Audio Blog Season 1
8) Upper Intermediate Seasons 1-5
9) Advanced Audio Blog Seasons 2-6


categorie: 

Archeologia Mediatica

dullsword
Il "National Film Center of The National Museum of Modern Art" di Tokyo ha messo online una serie di classici cortometraggi di animazione giapponese realizzati anche oltre 100 anni fa.

La navigazione per il momento è in giapponese, ma arriverà anche l'inglese, mentre i sottotitoli ci sono già. Tra le categorie è possibile trovare storie, personaggi e azione. Grazie al fatto che all'epoca il mondo dell'animazione era agli albori lo stile è davvero unico e sorprendente e i temi spesso affascinanti.

[via]

categorie: 

Il Sanremo Giapponese: Kouhaku Utagassen

Il Kōhaku Uta Gassen (紅白歌合戦, detto anche soltanto "Kouhaku") è il programma più visto sulla TV giapponese ed è, proprio come in Italia, una gara di canzoni.

Va in onda per l'ultimo dell'anno e accompagna i giapponesi verso la mezzanotte con una maratona di oltre 4 ore dove due squadre, la bianca (cantanti e gruppi maschili) e la rossa (femminili) si danno battaglia.

A differenza dell'Italia è considerato un onore irrinunciabile per un artista ricevere l'invito a partecipare.


categorie: 

L'altro maestro: Isao Takahata

Dire che lo Studio Ghibli è principalmente la casa di produzione di Miyazaki è ovvio, ma la grandezza del regista de "La Città Incantata" non deve affatto oscurare il lavoro dell'altro grandissimo maestro dello studio: Isao Takahata.

Isao Takahata - A Complete Retrospective


Isao Takahata Doesn't Get Enough Respect (A Retrospective)

Journey of the Heart – Isao Takahata 世界・わが心の旅 〜 高畑勲

Onibaba

Onibaba (1964) è ambientato nel 14° secolo, un periodo brutale nella storia del Giappone, devastato dalla guerra civile tra shogunati rivali. Fiaccati dal combattimento, i samurai sono attratti verso i campi per nascondersi e riposarsi tra l'erba alta, ma cadono in un'imboscata e vengono uccisi da una madre senza scrupoli (Nobuko Otowa) e la figliastra (Jitsuko Yoshimura). Le donne gettano i corpi dei samurai in un pozzo, e barattano la loro armature e armi per del cibo. Ma quando Hachi (Kei Sato), un vicino di casa, fa ritorno dalla guerra, la collaborazione tra le due donne entra in crisi.

Carico di eros e ricco di simbolismo e superstizione per le sue radici buddista e sacrario, Onibaba-Le assassine di Kaneto Shindo è in parte una parabola moderna sul consumismo, uno studio della distruttività del desiderio sessuale e - girato all'interno di un mare di claustrofobica erba e accompagnato da una colonna sonora memorabile con frenetici tamburi - uno dei film più suggestivi ed originali dell'ultimo mezzo secolo in Giappone,

I 13 migliori film horror giapponesi


categorie: 

Le avventure di Bruce e Freddie

Le avventure di Bruce e Freddie
すえきち (suekichi) ci regala un fumetto fotografico geniale e paradossale creato con diorami e miniature.

Protagoniste ricorrenti due vere leggende: Bruce Lee e Freddie Mercury. Ma non mancano anche altri comprimari d'eccezione.

Le situazioni incredibili che si vengono a creare mescolando tutto l'immaginario fantastico strappano più di un sorriso.


categorie: 

The Joinery



Sono secoli che i giapponesi costruiscono edifici e macchine con il legno, il tutto senza fare uso di ganci, viti e bulloni dato che non erano ancora stati inventati.

Per anni la realizzazione di questi giunti è stata un segreto avidamente custodito e tramandato di generazione in generazione, ed anche quando le sezioni sono state rese pubbliche erano difficilmente decifrabili dagli schemi bidimensionali.

Tutto questo fino a che un appassionato non ha iniziato a realizzare delle animazioni tridimensionali, ciascuna con il suo nome preciso, che illustrano alla perfezione i complicati meccanismi che permettono di costruire qualsiasi cosa con il legno: The Joinery.

Shigeru Ban
pinterest

[via]

categorie: 

Antonioni e Kurosawa

Geisha

Negli anni '80 Antonioni si è recato in Giappone, dove ha anche incontrato Akira Kurosawa sul set di "Ran", ed ha girato svariati brani di un documentario, rimasto però incompleto.

Ora "Japan 1984 – 7 Betacam Tapes" sta per essere esposto alla mostra del cinema di Venezia, ed è già disponibile su belligerent eyes.

[via]

categorie: 

Il processo Ghibli - The Ghibli Workflow

Il processo Ghibli - The Ghibli Workflow
Nei prossimi quattro filmati il produttore Hirokatsu Kihara svela il processo di produzione dei film di animazione dello Studio Ghibli.

L'uso del colore, il compositing e perfino alcuni artwork di test di Totoro del sensei Miyazaki.

[via]

Hirokatsu Kihara talks about colour

Hirokatsu Kihara talks about concepts

Hirokatsu Kihara talks about frame checking

Hirokatsu Kihara talks about animation

Onitama

onitama
Onitama è un eccellente ed elegante gioco astratto per due giocatori da 10-15 minuti di durata.

Si tratta di combattere in una "scacchiera" 5x5 con 5 pedine per giocatore di cui una è il "re" (onmyo). Si vince se si cattura l'onmyo avversario oppure se si arriva dall'altro lato.
La particolarità che rende questo gioco speciale è la presenza per ogni partita di 5 "spiriti guida", tra 15 diversi, che permettono di effettuare le mosse, a turno, ai giocatori.

Il classico gioco semplicissimo da imparare ma molto difficile da padroneggiare dove vince chi riesce a seguire meglio il "flusso".

giochi sul nostro tavolo
meople's magazine
shuffle and play
Dice Tower Essentials

[via]

Dice Tower Essentials # 3 - Onitama

Yūsha Yoshihiko

Yoshihiko
Yūsha Yoshihiko (Yūsha Yoshihiko to Maō no Shiro, 勇者ヨシヒコと魔王の城?, "Yoshihiko l'Eroe e il Castello del Re Demone") è una commedia televisiva giapponese che narra le gesta non troppo epiche del protagonista e del suo party, composto da un Buddha ridicolo, un mago incompetente, e un paio di altri compari che lo vogliono ammazzare.

La serie è un omaggio a Dragon Quest, ma cita perfino i Monty Python.

Esistono due stagioni, andate in onda nel 2011 e nel 2012.

imdb

categorie: 

Kintsugi - L'arte di migliorare quello che si è rotto

Kintsugi
"Kintsugi" (金継ぎ o "kintsukuroi") è un metodo giapponese di riparazione di ceramica che fa uso di una lacca mescolata con argento, oro o platino.

Ma forse è anche una metafora sul come affrontare un fallimento.

pinterest
Kintsugi: the Japanese art of repairing broken ceramics
Kintsugi repair kit

[via]

Kintsugi: The Art of Broken Pieces

categorie: