cultura

letteratura ed altro

Cinque sensi... e se fossero venti ?

fuenf senne

Per chiudere l'anno con una nota di ottimismo sveliamo un falso mito: i sensi di un essere umano in realtà possono essere anche più di venti. Oltre a quelli identificati qualche tempo fa da Aristotele si aggiungono: equilibrio, accelerazione, dolore, posizione del corpo, temperatura, tempo, prurito, pressione, fame, sete, bisogno di andare in bagno (che vale ovviamente per due, senza scendere in ulteriori dettagli).

categorie: 

Il sorriso serio e il sistema di codifica delle espressioni del viso

k-on yui hirasawa serious smile
Senza sconfinare (troppo) nell'antropologia, stavolta tocca dedicarsi al Facial Action Coding System. Per rendere il tutto più gradevole come esempio ovviamente verrà usata Yui e la sua caratteristica espressione del "sorriso deciso". Una facciotta che resta particolarmente impressa nello spettatore e che sembra voler comunicare l'intenzione di procedere verso il proprio obiettivo in modo al tempo stesso buffo e determinato.

Esiste un metodo scientifico, con tanto di manuale, che cerca di classificare in una gerarchia tutta la serie di espressioni del viso, e collegarle con le emozioni. E' quella branca nella quale vengono studiate anche le microespressioni (vedi Lie to Me) e naturalmente è stato sviluppato anche un sistema automatico per il loro riconoscimento.

Ma questa scienza forse non è altro che una scusa per pubblicare un'altra immagine della nostra chitarrista preferita.

[via]

categorie: 

Anime: from Akira to Princess Mononoke

Anime: from Akira to Princess Mononoke Susan J. Napier è un'insegnante di giapponese cui ad un certo punto uno studente mostra per la prima volta un manga. Siamo sul finire degli '80 e nei cinema sbarca quell'incredibile manifesto fatto di neon, bande giovanili e detonazioni che è Akira (K. Otomo). La prof. decide di non perdere altro tempo e che è ora di andare più a fondo in questo strano, esotico mondo dell'animazione giapponese.

Nel solo primo capitolo l'autrice evidenzia come la stagnante situazione in termini di trame abbia ridotto Hollywood poco più di una fabbrica di stampini colorati (e meno male che c'è il Sundance). La regia di quasi tutta l'animazione made in USA sembra appiattita sullo stile cartoon e presenta quasi sempre lo stesso tipo di inquadratura. Un certo timore nei confronti di varie associazioni di benpensanti ha levato di torno intere tematiche degne di nota (uno per tutti l'identità liquida di genere).

Il Giappone produce da solo il 60% dell'animazione del mondo e, com'è ovvio, il target interessa tutte le fasce demografiche, non solo i bambini. Stagione dopo stagione, anno dopo anno questa sottocultura comincia a diventare mainstream, nonostante un background culturale atipico, clamorose difficoltà linguistiche - colmate da eroici destributori e, perchè no, anche gruppi di fansubber - e un insolente controcanto alla migliore tradizione (quella dove ogni 2 per 3 parte a cantare un uccellino, una marmotta, un peluche qualsiasi per intenderci).

Anime: from Akira to Princess Mononoke è un libro che è il vangelo di quelli che debbono porgere l'altra guancia dopo essersi sorbiti l'ennesimo: "ma ancora co'sti cartoni animati ?".

Anime: from Akira to Princess Mononoke experiencing contemporary japanese animation

categorie: 

Piantare denti di drago ?!?

idiom dictionary


idiomdictionary (ora offline) aiuta la comprensione ai non madrelingua inglese con una lista di oltre 5000 frasi idiomatiche (modi di dire), con esempi e analisi sulla derivazione. Finalmente è possibile arrivare ad una spiegazione che permetta di cogliere il significato completo di certe (strane) espressioni.

idioms: the free dictionary
the idioms
idiom site
Cambridge International Dictionary of Idioms


categorie: 

Fiabe

Fairy Tale Camaryn

Le fiabe...

Leggende con animali intelligenti come volpi, domestici come gatti, selvaggi come draghi.

Storie di magia su avversari sovrannaturali, mogli, mariti, fratelli e sorelle, oggetti incantati.

Parabole religiose dove la verit' viene a galla, o compare il diavolo.

Racconti realistici dove però si sposa una principessa, si impara ad obbedire a buoni precetti e si narra del fato.

Aneddoti e storielle su uomini e donne, incidenti fortuiti, frati e sgualdrine.

Tutto perfettamente raccolto e classificato da un laborioso norvegese: Hans-Jörg Uther.

Fairy Tale by Camaryn


categorie: 

Il cuore delle parole


Nymphs Finding the Head of Orpheus John William Waterhouse<br />
Il professor Nicola Gardini, insegnante di letteratura italiana ad Oxford e scrittore, spiega nella sua lectio magistralis che terrà il 23 giugno al festival della poesia di Parma il valore delle parole che ci giungono da lontano, attraverso mille pericoli e "quella violenza irrazionale, ma spesso intenzionale" che ha disperso i quattro quinti della letteratura antica. Una mole di conoscenza immane che se fosse tra noi oggi avrebbe plasmato il mondo in modo assai diverso. Un'arte che è la più ingenua, nei mezzi, e la più mefistofelica, nel significato: la poesia. La cura più potente per la malattia di questo nostro tempo.

categorie: 

The Blueberry Girl



Ti stai probabilmente chiedendo che tipo di libro sia questo.

Questo e' il tipo di libro che arriva quando un amico ti chiama e dice, "Tra un mese avro' una bambina. Potresti scrivere per lei un poema? Magari una sorta di preghiera? La chiameremo Blueberry..." E tu pensi, Si, certo. Potrei.
...
Non volevo che fosse pubblicato. Non ancora. Era privato e scritto per una persona, anche se spendevo molto del mio tempo scrivendo a mano o stampando copie carine per le future madri e per i bambini.

Allora l'artista Charles Vess (il quale ha collaborato con me per Stardust) lo ha letto. E in qualche modo, tutto e' diventato semplice.

[via neilgaimania.it]



categorie: 

Sandman

I cinque modi in cui Sandman ha cambiato il mondo:

Ha reso i fumetti un fenomeno di cultura, proseguendo sulla strada aperta da The Dark Knight Returns di Miller, Watchmen di Moore e Maus di Spiegelman.

Non c'erano supereroi, ma ha venduto lo stesso e la critica lo ha adorato.

Ha fatto uscire il fantasy dal suo ghetto

categorie: 

Pages