cultura

letteratura ed altro

Il progetto Gutenberg

Il progetto Gutenberg è una biblioteca virtuale nata insieme al world wide web.

E' uno dei progetti più famosi in assoluto nell'ambito di internet e si pone lo scopo di salvare e rendere disponibile una copia digitale di ogni libro libero da diritti di copyright. Il tutto grazie ad una fitta rete di volontari che si sono preoccupati di trasformare l'inchiostro in bit.

categorie: 

100 anni di illustrazioni

Era inevitabile che prima o poi Masayume si occupasse di Norman Rockwell, massimo illustratore "popolare" del XX secolo. Il suo talento ineguagliabile nel dipingere con ironia le situazioni quotidiane, in ufficio, nel giardino di casa, al ristorante ha accompagnato centinaia di articoli sui magazine di tutto il mondo.

Cominciò a disegnare nel 1910, l'anno della morte di Mark Twain. E mentre pubblicava le sue prime copertine per le strade c'erano ancora le carrozze a cavallo. Le donne indossavano ardite gonne lunghe fino alla caviglia. La sua matita ha accompagnato eventi come la prima trasvolata dell'Atlantico, l'arrivo nelle case del telefono e dell'aspirapolvere. La sua arte si è adattata allo scorrere dei decenni, a enormi cambiamenti sociali, ad una guerra mondiale, sempre rimanendo se stessa.

L'occasione è la scoperta del blog "cent'anni di illustrazioni" di Paul Giambarba, che tratta anche altri artisti molto interessanti come Sarah S. Stillwell, Howard Pyle, Edward Penfield.

 

categorie: 

Norio Matsumoto e l'Alaska

Norio Matsumoto è un fotografo che ha puntato il suo obiettivo all'Alaska.

Terra fredda e solitaria, spazzata da venti gelidi e pungenti, ma illuminata dal fiammeggiante tendaggio celeste dell'aurora boreale e da piccoli intensi fuochi dentro ad improvvisati igloo.

Nella foto un uomo perde il suo sguardo all'orizzonte mentre la costellazione di Orione fa capolino nel manto vellutato sullo sfondo.

Facendo una veloce ricerca è facile trovare riportato il mito di Orione, secondo le divertenti parole di Manuela: "C’era una volta, ai tempi d’oro dell’Olimpo, Orione, un bellissimo gigante cacciatore che un bel giorno incontrò le Pleiadi, sette bellissime sorelle, e preso da un attacco di indecisione, si innamorò di tutte e sette!

Da quel giorno cominciò a seguirle in lungo e in largo e ad importunarle: queste poverine, che proprio non ne volevano sapere, stanche di fuggire continuamente, chiesero aiuto a Giove il quale, per salvarle, le pose in cielo a formare la costellazione omonima.

Ma nel frattempo si consumava un’altra piccola tragedia: Orione, che forse un po’ se la credeva, era convinto di essere talmente bravo come cacciatore da riuscire ad uccidere qualunque animale della terra. Questo fatto a Diana, la dea della Caccia, proprio non andata giù e fu così che creò un animaletto piccolo ma fetente, lo Scorpione, che quatto quatto si avvicinò ad Orione il quale, per nulla spaventato considerando la differenza di mole ,fu punto mortalmente.

Dove credete che sia andato a finire Orione dopo la morte? Ma in cielo! Di nuovo dietro alle Pleiadi!

A questo punto le Pleiadi, alquanto scocciate dalla situazione, si rivolsero nuovamente a Giove che, non potendo fare nient’altro di meglio, mise a protezione delle fanciulle un bel Toro con tanto di corna ... e per evitare altri casini, posizionò lo Scorpione il più possibile lontano da Orione."

categorie: 

Buddhabrot

Il buddhabrot set è uno dei siti della lista dei migliori siti del 2004 secondo kottke.org.

Da non perdere, anche se in inglese, il sito con i titoli dei film reinterpretati secondo la loro locandina, con delle chicche decisamente esilaranti. Oppure le caustiche e sornione strisce di Saul Steinberg.

C'è anche la lista dei migliori blog.

Tra questi si distingue il blog di quel signore attorno al quale orbita questo piccolo pezzo di Terra: Mr. Sun.

Tra le tante cose Mr.Sun ama prendere bonariamente in giro le persone che conosce e si occupa di quella buffa scienza ottocentesca senza quasi alcun fondamento: la frenologia.

 

categorie: 

Dave McKean

Dave McKean, il geniale artista artefice delle splendide copertine di "the Sandman", ha un interessante sito web che giustamente porta il nome di:

dreamline

Colpisce molto la serie di arcani maggiori del suo mazzo chiamato: "the Particle Tarot Deck" (qui riprodotta la Luna). Dove usa le consuete incredibili tecniche fotografiche con spruzzate di falegnameria e soffitta e amalgamate insieme con photoshop.

A tempo perso si permette di fare anche il regista, come gia' ricordato in uno dei precedenti post, e sta per uscire appunto l'attesissimo: MirrorMask, scritto dal complice abituale Neil Gaiman.

categorie: 

Lucca 2004

La più grande manifestazione italiana di fumetti, giochi e quant'altro sta per aprirsi anche quest'anno, con tutto il suo codazzo di eventi collegati.

L'intera sezione Comics della manifestazione si trasferisce in due nuovi, grandi padiglioni, che sostituiscono la miriade di piccole tensostrutture del passato, e viene abbandonato il vecchio palazzetto dello sport, che per anni ha ospitato alcuni degli eventi più interessanti.

categorie: 

Come funzionano le cose

http://www.howstuffworks.com

Per chi si domanda come funzionino gli strani marchingegni che ci circondano. Per chi è curioso su come riesce a funzionare un telefonino, e come la generazione attuale sia molto diversa dalla precedente, per sapere come diamine scoppia una bomba atomica e perchè è così devastante, cosa nasconde al suo interno un microprocessore e come si può usare...

categorie: 

Miyazaki e Moebius

L'affinità divenuta amicizia tra Hayao Miyazaki e Moebius viene celebrata in una mostra congiunta che si terrà Parigi dal 1 dicembre al 31 marzo 2005 presso "Le Monnaie de Paris", uno sfarzoso palazzo che è una cornice inusuale per due artisti che hanno dedicato il loro talento ad opere di genere meno classico.

C'è anche un sito ufficiale dell'evento: http://miyazaki-moebius.com/ dove si possono trovare alcuni esempi della produzione dell'inventore del garage ermetique e del creatore di Nausicaä.

Watch Moebius and Miyazaki, Two of the Most Imaginative Artists, in Conversation (2004)


Selvaggia !

La sorella più carina del noto giallista Carlo Lucarelli (non è vero) ha appena pubblicato il suo primo libro.

Senza tanti giri di parole, già dal titolo la Selvaggia nazionale ci fa sapere i reali motivi pecuniari dietro a cotale spargimento di inchiostro.

categorie: 

L'indovinello del nove

Nella notte del suo nono compleanno Ellen e la sua gatta Daisy visitano il regno dei sogni per affrontare la Regina degli Incubi e fanno visita nel frattempo anche a qualche altro personaggio ben noto (qualcuno ha detto Morpheus ?).

Margret de Heer ha scritto e disegnato questa fiaba in 27 pagine dedicandola a Ellen ed è stata pubblicata in Olanda da Seroeni comics productions.

La storia si può leggere al seguente link:

categorie: 

British Library

La British Library offre un innovativo servizio che permette di consultare alcuni preziosi volumi direttamente online.

E' possibile visionare alcuni codici di Leonardo, il "Diamond Sutra" che sembra essere il più antico libro del mondo ed altri, con tanto di testo a commento delle singole pagine, audio e lente di ingrandimento per scoprire i dettagli.

categorie: 

15 regole per scrivere meglio

Sull'interessante angolo del corriere.it il sito di Beppe Severgnini, autore di numerosi best seller, pubblica le 15 regole d'oro per scrivere nel suo stile asciutto e ironico:

1) Avere qualcosa da dire
2) Dirlo
3) Dirlo brevemente
4) Non ridirlo (semmai, rileggerlo)
5) Dirlo chiaro
6) Dirlo subito
7) Dirlo in modo interessante
8) Dirlo in italiano (è più trendy, baby)
9) Non calpestate i congiuntivi
10) Non gettate oggettive dal finestrino
11) Spegnete gli aggettivi, possono causare interferenze
12) In caso di nebbia, rinunciate ai puntini di sicurezza
13) Non date da mangiare alle maiuscole
14) Slacciate le metafore di sicurezza
15) In vista della citazione, rallentare

categorie: 

Pages