cultura

letteratura ed altro

Distorsioni Congnitive

Distorsioni Congnitive
Cos'è una distorsione cognitiva e perché è così comune ?

Le distorsioni cognitive sono semplicemente modi in cui la nostra mente ci convince di qualcosa che non è del tutto vero (o è falso). Questi "pensieri imprecisi" sono spesso usati per rafforzare convinzioni o emozioni negative. In questo modo ci auto-convinciamo di cose che sembrano razionali e accurate, ma che non lo sono e in realtà servono solo a farci stare peggio, a volte innescando una spirale perversa.

Alcune Distorsioni Congnitive comuni: filtrare (concentrarsi sulle cose negative), pensiero polarizzato (estremizzare, senza sfumature), generalizzare (trarre conclusioni generali da singoli eventi), saltare a conclusioni affrettate, il catastrofismo ("moriremo tutti !"), personalizzare (pensare che quello che fanno gli altri sia connesso), illusione del controllo ("è tutta colpa mia"), illusione della correttezza, ragionamento emotivo ("se mi sento così allora dev'essere vero), illustrione del cambiamento (altrui), pensare di avere sempre ragione, pensare che il karma ci premierà.


categorie: 

Il Flusso

Alcuni dicono che lo stato di "flusso" è l'apice del successo per un atleta. Uno stato mentale in cui una persona sta svolgendo un'attività con suprema consapevolezza e massima concentrazione (hyperfocus), senza che in quel momento ci sia alcuno spazio per nient'altro. Quando la mente e il corpo sono perfettamente sincronizzati.

In questo video, che inizia dalla leggenda in persona, ci sono alcuni elementi essenziali affinché si possa raggiungere questo raro stato di grazia.

wikipedia
Mihaly Csikszentmihalyi

[via]

categorie: 

Alain de Botton

Alain de Botton è nato a Zurigo, in Svizzera, nel 1969 e oggi vive a Londra. È uno scrittore di saggi che sono stati descritti come "la filosofia della vita quotidiana". Ha scritto di amore, viaggi, architettura e letteratura. I suoi libri sono stati i più venduti in 30 paesi.

Alain ha anche iniziato e aiuta a dirigere una scuola di Londra chiamata The School of Life, dedicata a una nuova visione dell'educazione.

Ha iniziato a scrivere in giovane età. Il suo primo libro è stato pubblicato quando aveva 23 anni.

wikipedia
facebook
the school of life
twitter


The Eight Rules of The School of Life
1 - embrace imperfection
2 - be compassionate and show friendship
3 - know your insanity
4 - accept your idiocy
5 - good enough
6 - beyond romanticism
7 - cheerful despair
8 - transcend yourself

FLOW SESSIONS: Alain De Botton and Jason Silva

categorie: 

Narratively - La storia di Emilie du Chatelet

Emilie du Chatelet

Narratively è un sito che racconta in modo sentito e controcorrente storie importanti di persone notevoli.

Come ad esempio la vita di Emilie du Chatelet, nobildonna francese che dopo essersi sposata e aver avuto 3 figli dedicò gli ultimi mesi della sua vita a tradurre e commentare l'opera di Newton.

Essendo incinta del quarto bambino ad oltre 40 anni era ben conscia del fatto che le possibilità di sopravvivenza erano scarse, e quindi si dedicò per quasi tutte le ore a sua disposizione a realizzare quella che a tutt'oggi è ancora l'unica traduzione in francese del libro. Vi riuscì, morendo 6 giorni dopo il parto. Il suo amore per la matematica e la fisica, lo studio delle quali era ai tempi precluso alle donne, era la cosa che aveva dato un senso ancora più grande alla sua vita.

facebook
twitter

[via]

categorie: 

La biblioteca (digitale) dell'occulto

ermetically open occult library online


La Bibliotheca Philosophica Hermetica di Amsterdam (AKA "The Ritman Library) ospita più di 25.000 testi occulti, che coprono "Ermesi, rosacroceani, teosofia, alchimia, mistica, gnosi ed esoterismo occidentale, sufismo, cabala, antroposofia, catarismo, massoneria, manicheismo, giudaica, il Graal, esoterismo e religione comparata".

La biblioteca ha iniziato a scansionare e pubblicare la sua collezione principale in un archivio online chiamato The Hermetically Open Archive. Il progetto è stato sottoscritto da Dan Brown grazie ai contributi della biblioteca ai suoi libri "Il simbolo perduto" e "Inferno" (la biblioteca ospita la prima edizione illustrata della "Divina Commedia" di Dante, del 1472).

embassy of the free mind

alchimia
rosacroce
misticismo
esoterismo occidentale
religioni comparate

[via]

categorie: 

Ethos, Pathos, Logos

Ethos, Pathos, Logos
La struttura di una bel discorso orale è stata tramandata nel tempo, a partire da Aristotele. Non solo è un'abilità preziosa da avere, è importante sapere come si viene persuasi quando si è parte di chi ascolta. I tre modi di persuasione di Aristotele hanno i seguenti nomi: Ethos, Logos e Pathos.

La prima parte - ethos - è stabilire le credenziali per poter parlare ad un pubblico su un argomento specifico. È l'equivalente verbale di dei diplomi appesi allo studio del medico. Una volta stabilito il motivo per cui si rappresenta una figura autorevole in materia, è necessario costruire un rapporto. Ethos è questione di fiducia.

Se l'ethos è la base su cui si basa il discorso, il logos è ciò che lo spinge in avanti: è la sostanza, il modo in cui un punto procede verso l'altro, quasi a dimostrare che la conclusione alla quale si stia puntando non è solo quella giusta, ma così necessaria e ragionevole da essere più o meno l'unica.

La questa argomentazione logica, razionale, sarà molto più persuasiva se avvolta da una buona dose di emozioni. A causa del modo in cui viene usata la parola pathos oggi, si potrebbe pensare a qualcosa di drammatico e triste. Ma pathos è un concetto più sfumato; può essere umorismo, amore, patriottismo o una qualsiasi risposta emotiva.

Modes of persuasion
Argument's Best Friends
Ethos, Logos and Pathos: The Structure of a Great Speech
google images


categorie: 

Hannah Fry

Hannah Fry è professore associato di matematica delle città presso il Centro di analisi spaziale avanzata dell'UCL. Lavora a fianco di un mix unico di fisici, matematici, informatici, architetti e geografi per studiare i modelli di comportamento umano, in particolare in ambiente urbano. La sua ricerca si applica ad un'ampia gamma di problemi e questioni sociali, dallo shopping e dai trasporti alla criminalità urbana, alle rivolte e al terrorismo.

facebook
deepmind: the podcast
twitter


categorie: 

意味 - imi: senso, significato

imi 意味 sense meaning
意味 (imi), due kanji insieme per "senso, significato". In inglese: "meaning". Come al solito guardare l'accostamento di due ideogrammi dove il primo vuol dire "idea" e il secondo "sapore" serve solo per riuscire ad osservare questa parola così importante da un punto di vista diverso.

Il concetto di "significato" è cruciale in semiotica, linguistica, psicologia, sociologia e filosofia.

E' attraverso questo "sistema convenzionale di riferimenti" tra i pensieri e le cose che siamo davvero in grado di esprimerci con un linguaggio, e di elaborare, concatenare, prefigurare, cogliere, dedurre, inventare. Quantomeno fino a Wittgenstein.

Ne consegue che un numero maggiore di riferimenti (insomma parole, ovvero conoscenza del dizionario) ci consentirà di indirizzare più dettagli e comprendere meglio i meccanismi che regolano il mondo intorno a noi. E forse in qualche modo a navigarlo, e a sfruttarlo a nostro vantaggio. Al contrario, un numero minore di parole ci rende impossibile capire e ci obbliga ad affidarci completamente a qualcuno che lo abbia fatto per noi, sperando che sia in buona fede (auguronii !).

Il tutto per suggerire che l'abitudine di chiederci, tra noi, "questo cosa significa ?" può essere un esercizio sorprendente e molto utile.

Ma... The Paradoxical Secret to Finding Meaning in Life

Però... Our Brains Tell Stories So We Can Live


categorie: 

La Teoria dei Grafi

graph theory

In matematica, la teoria dei grafi studia le strutture matematiche utilizzate per modellare le relazioni a coppie tra oggetti. Un grafo in questo contesto è costituito da vertici, nodi o punti collegati da bordi, archi o linee.

- Wikipedia

D3 Graph Theory è un progetto rivolto a chiunque voglia imparare la teoria dei grafi. Fornisce un'introduzione rapida e interattiva all'argomento direttamente online. La grafica utilizzata nel progetto lo rende un efficace strumento di apprendimento.

E' un progetto open-source: il codice su GitHub.


categorie: 

Jorge Luis Borges

Lo scrittore argentino Jorge Luis Borges ha letto avidamente e scritto con il suo stile del "realismo magico" di labirinti, sentieri del destino che si biforcano, e del concetto di infinito.

E' stato molte cose, e tra queste anche un personaggio (sé stesso) del fumetto Perramus di Sasturain e Alberto Breccia.

il libraio
Le poesie più belle di Jorge Luis Borges
poetry foundation
video intervista (1980)
biografia


categorie: 

Ontologia

Parmenide Ontologia
L'Ontologia è una delle branche fondamentali della filosofia, è lo studio dell'essere in quanto tale, nonché delle sue categorie fondamentali, una "fenomenologia dell'essere", esplorazione di quel che "è" per come esso si rivela.

Parmenide è considerato il padre dell'Ontologia. Per Parmenide la dimensione ontologica risulta preponderante, al punto da sottomettere a sé ogni altro aspetto filosofico, compreso il pensiero stesso. Dinnanzi all'Essere, il pensiero può dire soltanto che "è". Qualunque altro predicato si voglia assegnargli, significherebbe oggettivarlo riducendolo a un'entità particolare: sarebbe un pensare il falso e quindi il non-essere; ma poiché quest'ultimo non è, il pensiero diverrebbe perciò inconsistente e cadrebbe nell'errore. Anche i cinque sensi, secondo Parmenide, attestano il falso, perché sono vittime di un'illusione, facendoci credere che il divenire esista.


categorie: 

Dire Quasi la Stessa Cosa

Dire Quasi la Stessa Cosa
Cosa succede quando si "canna" un adattamento o una traduzione ? Quando due culture entrano in collisione invece che in contatto ?

Succede che può cominciare un processo estremamente interessante in grado di farci uscire fuori della sfera del nostro linguaggio e svelarci i meccanismi dei nostri sofisticati sistemi di comunicazione, che sono le regole che governano il mondo non naturale.

Non è quindi una semplice questione di anime (in senso di animazione giapponese), ma in fondo si tratta proprio di anime umane.

"una traduzione non è solo un affare di comprensione linguistica ma anche di interpretazione testuale".

"una interpretazione testuale non è solo un affare interno al testo, ma ci rinvia a mondi possibili".

"in una traduzione è legittimo violare i principi della sinonimia e persino dell'esattezza del riferimento [..] pur di produrre nel lettore della lingua di destinazione lo stesso effetto."

- Umberto Eco

Semantica
Semiologia
Semiotica
Figure Retoriche

Gli sconcertanti adattamenti italiani dei film Ghibli

[via]

categorie: 

Gwern Branwen

Gwern
Gwern Branwen è lo pseudonimo di un ricercatore molto attivo su internet che si è occupato di dark web e cryptocurrencies, microdosi di LSD e anime. La sua incessante curiosità e la propensione a cercare di comprendere sistematicamente argomenti anche molto complessi lo ha portato a scrivere quasi 100.000 contributi su wikipedia, ha contribuito a Wired e ha realizzato molti progetti con una precisione ed una scala che farebbero pensare ad un collettivo di ben più di una persona.

GPT-2
links

Making Anime Faces
tagged anime
Danbooru 2018

The Melancholy of Kyon
Whe Should I Check the Mail
AIs: the Power of Agencies

prediction book
patreon
github
revolvy
quora


Poliedra

Poliedra

Polyhedra raccoglie in una comoda interfaccia web molto intuitiva tutti i solidi platonici, i solidi archimedei, i prismi, dodecaedri ecc.

Navigare nelle voci dei menu permette di imparare i nomi esotici di queste figure 3D, classiche primitive per la modellazione tridimensionale.

E' possibile applicare operazioni anche non banali di trasformazione della superficie, rotazioni stile cubo di Rubik, aumenti e diminuzioni. Ed è utilissimo potersi scaricare il risultato dell'elaborazione in formato JSON e obj.

un icosaedro di esempio


Claire Evans

Claire Evans Broad Band

Claire Evans è una scrittrice e musicista. E' la cantante e coautrice del gruppo pop YACHT. E' stata redattrice di Motherboard, scrive per VICE, Rhizome, The Guardian, WIRED e Aeon.

Il suo pezzo cosa è successo al cyberpunk sollecita una riflessione su un genere, uno stile che, trascorsi quasi 40 anni dalla sua nascita, trae una strana energia anche dalla dicotomia tra futuribile e retro.

twitter


categorie: 

La Coscienza secondo Kurz Gasagt

Il team di Kurzgesagt realizza, usando After Effects e Illustrator, un video al mese di divulgazione scientifica per oltre 9 milioni di follower. I concetti vengono spiegati usando uno stile che loro stessi definiscono "nichilismo ottimistico".

patreon

sito ufficiale
twitter
instagram
reddit
behance
youtube


The Fermi Paradox — Where Are All The Aliens?

The Immune System Explained I – Bacteria Infection

Black Holes

How Far Can We Go? Limits of Humanity.

categorie: 

Explaining Computers



Christopher Barnatt, che ha insegnato informatica e studi futuri all'Università di Nottingham per 25 anni, carica ogni settimana i suoi video su Explaining Computers. Il professor Barnatt ha scritto tredici libri tra cui "Digital Genesis: The Future of Computing, Robots and AI", "3D Printing" e "The Next Big Thing".

sito ufficiale
twitter
facebook


Explaining USB 3.0

SSD Life Expectancy

categorie: