giochi

videogames, giochi da tavolo, giochi in generale, flash

Mossmouth: Ufo 50

Ufo 50 Mossmouth


Alla fervente attesa per l'arrivo di Spelunky 2 si aggiunge una nuova mega produzione: UFO 50, una collezione di 50 giochi (non) rilasciati da una immaginaria compagnia di produzione di videogame nel 198x per NES, con le limitazioni su colori, sonoro, grafica, sprite e numero di bottoni del controller ma il gameplay rivisto in chiave moderna, eliminando quindi gli errori di game design tipici dell'epoca.

Al timone alcuni degli sviluppatori indipendenti più interessanti in azione, coordinati dal geniale Derek Yu.

google doc aggiornato
rock paper shotgun
arstechnica.com
resetera.com


Reverse Engineering Diablo



Modern Vintage Gamer ci racconta alcune delle storie più interessanti sui grandi classici e il loro rapporto con l'hardware più moderno. Ad esempio come sia stato possibile riuscire a fare il reverse engineering di Diablo grazie alla tabella dei simboli dimenticata sul disco della versione giapponese per playstation.

patreon

instagram
facebook
twitter


categorie: 

Metro Exodus e l'immersività



Metro Exodus è il gioco giusto nel quale immergersi dopo aver sofferto in modo così viscerale per la visione di Chernobyl (HBO).

La russia post-apocalittica immaginata nei libri di Dmitri Glukhovsky è un mondo interessante, sorprendente, nel quale abbandonarsi e respirare l'atmosfera di una fine del mondo non così scontata come quelle dei triti cliché hollywoodiani.

media
twitter
wikipedia


categorie: 

Matthew Mercer arbitra D&D per Stephen Colbert

Matthew Mercer master D&D for Stephen Colbert
Matthew Mercer (wikipedia, twitter) famoso master anche su Critical Role, abritra una sessione con Stephen Colbert, grande appassionato di giochi di ruolo, ma un po' arrugginito.

Stephen interpreta un bardo, secondo quanto deciso da una votazione su internet, e il suo famiglio sarà un'ape di nome "Eric", con solo 1 punto ferita ma una ottima "Armor Class".

Riuscirà il master a riaccendere il sacro fuoco del D20 a Colbert ?

Dungeons and Dragons

[via]

categorie: 

Homo Ludens

Homo Ludens
Homo Ludens è un libro scritto nel 1938 dallo storico e teorico culturale olandese Johan Huizinga. Si discute dell'importanza dell'elemento ludico della cultura e della società.

Huizinga suggerisce che il gioco è primario ed è una condizione necessaria (anche se non sufficiente) per l'arricchimento della cultura. La parola latina "Ludens" è il participio attivo presente del verbo ludere che è a sua volta affine al sostantivo ludus: gioco. In altre lingue assume significati leggermente diversi che è interessante confrontare.

Gli argomenti sono:
I - natura e significato del gioco come fenomeno culturale
II - il concetto di gioco come espresso nel linguaggio
III - il gioco e il contesto come funzioni di civilizzazione
IV - il gioco e la legge
V - il gioco e la guerra
VI - il gioco e la conoscenza
VII - il gioco e la poesia
VIII - elementi di mitopoiesi
IX - la forma del gioco in filosofia
X - la forma del gioco nell'arte
XI - il gioco in occidente
XII - l'elemento ludico nella civiltà moderna

Homo Ludens - Il Libro in PDF
il concetto di "magic circle"


Boku No Natsuyasumi

Boku no Natsuyasumi (ぼくのなつやすみ, "la mia vacanza estiva") è un gioco del 2000 per Playstation, parte della serie "Boku no Natsuyasumi", che ricorda The Inaka Project del quale abbiamo parlato di recente.

Il gioco ruota attorno a Boku, un bambino di 9 anni mandato da suo zio e sua zia nella campagna boscosa del Giappone. Ogni giorno è un'avventura. Boku è lì perché sua madre è nell'ultimo mese di gravidanza. Il giocatore lo controlla per i 31 giorni dell'agosto 1975 (in Giappone, una vacanza estiva, chiamata natsuyasumi (なつやすみ) dura un mese).

Si esplora l'area di gioco e si possono prendere insetti e metterli l'uno contro l'altro, raccogliere tappi di bottiglia, volare un aquilone, o semplicemente rilassarsi.

Kaz Ayabe, il game designer, voleva realizzare una simulazione del mondo reale, del cosiddetto "slice of life". I dintorni sono ispirati alla cittadina di Tsukiyono, nella prefettura di Yamanashi (vicino al monte Fuji).


Game Upscale

game upscale
Game Upscale è il subreddit dove i modder usano le tecniche del precedente articolo per fare upscale delle texture con l'aiuto dell'intelligenza artificiale.

La cosa si fa interessante perchè si tende a pensare che la AI si applichi al futuro, invece può migliorare, o rovinare, anche le opere del passato.

Non è difficile immaginare quindi infinite versioni di tutti i capolavori open source, in questo o quel "flavor", eliminando il rosso o la violenza, o aggiungendola, rimuovendo o sostituendo il tal attore o il tal strumento, variandone stile, cadenza e timbro, glissando su temi controversi o aggiungendone e cambiando completamente il finale, magari in base a feedback rilasciati durante la fruizione dell'opera.

Una amplificazione culturale forse imprevista. Soltanto uno dei frammenti di futuro che ci aspettano.

[via]

Freelancer Intro (original)

Freelancer Intro (enhanced)

The Inaka Project

The Inaka Project
The Inaka Project, creato dallo studente di illustrazione e game designer Fujio Inasa, è un gioco narrativo in prima persona che trasporta i giocatori direttamente nel ruolo di un postino che svolge il suo lavoro nell'idilliaca campagna giapponese.

Fujio lavora sotto pseudonimo e la sua storia rimane una sorta di mistero, ma rivela che è stato ispirato da un'estate trascorsa nella casa della nonna a Osaka, dove ha trascorso un po' di tempo lontano dal trambusto della vita cittadina.

"I luoghi turistici più popolari sono appariscenti ed emozionanti", dice. "Quei luoghi hanno un fascino particolare, ma mi piaceva molto passeggiare per i quartieri residenziali e le fattorie, quindi ho deciso di creare un gioco per replicare quell'esperienza".

patreon
Inatan-san
octocurio
reddit gaming

[via]

categorie: 

Bemuse - Bemusic - BMS

Bemuse
Bemuse è un rhythm game open-source, giocabile direttamente online su web (meglio usarelo con Chrome).

Le canzoni sono in formato BMS (Introduzione al BMS). È possibile riprodurre canzoni personalizzate trascinando sullo schermo una cartella contenente file BMS. Ci sono oltre 5.000 canzoni pubblicate dalla community in tutto il mondo. È possibile trovarli utilizzando BMS Search.

pixi.js
rhythm games su itch.io
github
flicknote youtube


The Eternal Castle

The Eternal Castle, dall'autore di Riot, è una lettera d'amore ai vecchi platform cinematografici della fine degli anni '80 e dei primi anni '90, un ritorno a giochi come Prince of Persia, Another World e Flashback. Si fa leva sui loro punti di forza senza il peso dei loro limiti tecnologici, ma con lo stile eccezionale dei bei tempi andati.

Se fosse uscito nel 1987 sarebbe stato sicuramente il gioco dell'anno. Adesso è certamente degno di nota e di lode.

youtube
polygon
steam


categorie: 

MakeBlock

makeblock
Jianjun "Jasen" Wang non ha avuto accesso alla tecnologia da bambino. Era un "normalissimo figlio povero", dice: "I miei genitori non avevano i soldi per farmi imparare qualcosa come [la robotica]". Ora, a 33 anni, è il fondatore e CEO di Makeblock, con sede a Shenzhen. Indossa jeans, occhiali e una maglietta aziendale che recita "Instruct your Dreams".

Due decenni dopo, i robot di Wang si stanno arrivando nelle mani dei bambini di tutto il mondo, e hanno fatto della sua startup uno dei pionieri di una nuova tendenza nella tecnologia educativa "STEM". Lanciata nel 2012, Makeblock produce kit di robotica fai-da-te per bambini che combinano componenti meccanici, elettronici e software, pensando a pezzi simili a LEGO che possono essere assemblati in bot e controllati con poche righe di codice.

L'idea è nata quando Wang era al college, studiando aerodinamica e armeggiando per hobby con la robotica. Notò un mercato in gran parte non indirizzato: quelli interessati ai robot ma con una comprensione limitata della tecnologia. "Tutti i prodotti che abbiamo sviluppato sono per aiutare le persone a creare qualcosa nel mondo fisico".

amazon
instagram
facebook
twitter
youtube

[via]

John Walsh - Super Eyepatch Wolf

John Walsh racconta di anime, cartoon, videogame e altri media in modo arguto, e ben documentato, raccogliendo dati e lasciando perdere per quanto possibile le opinioni soggettive.

Qui sopra ci spiega esattamente le ragioni della caduta dei Simpson, la serie tv più innovativa di qualche decennio fa, e nel fare questo ci rende partecipi del significato di gusto, di saper scegliere, comprendere e apprezzare davvero quello che si guarda, per evitare di ingozzarsi di qualsiasi cosa venga scelta da un algoritmo e farlo diventare come un passatempo qualsiasi.

instagram
twitter
patreon
youtube



Return of the Obra Dinn



Per Lucas Pope - autore del geniale "Papers, Please" - Return of the Obra Dinn ha rappresentato un mucchio di interessanti problemi di design da risolvere.

"Obra Dinn" è un gioco molto diverso da "Papers, Please". Lo stile a bassa risoluzione a 1 bit non è per tutti. Raggiungere il finale positivo è più difficile di quanto ci si possa aspettare. Chi lo comprasse e non ne fosse soddisfatto può chiedere un rimborso. Nessun problema.

Si investiga su una nave, la Obra Dinn, misteriosamente ritornata in porto, dove tutto l'equipaggio è morto, e si fa luce piano piano su tutti i misteri che la circondano. Il tutto con uno stile sperimentale meravigliosamente riuscito, pechè Pope è uno dei migliori game maker in azione al momento.

la recensione
wikipedia
twitter
DEV LOG

[via]

Epic Games - Tim Sweeney

Tim Sweeney
Tim Sweeney ha iniziato a programmare su un Apple II, completando la realizzazione di diversi videogame mai distribuiti. Contemporaneamente imparava anche le basi dell'imprenditoria dall'azienda dei fratelli.

Il suo primo gioco ad essere venduto è stato ZZT, realizzato in pascal e distribuito come shareware da Apogee.

Ha poi continuato, fondando nientemeno che Epic Games (Unreal Tournament, Unreal Engine, Gears of War e Fortnite).

E' una delle poche figure nel mondo dell electronic entertainment ad essere abile sia come programmatore che come CEO.

Nel 2012 è entrato a far parte della Hall of Fame dell'Accademia delle Arti e Scienze interattive.

The Quiet Tinkerer Who Makes Games Beautiful
ReCode
From The Past To The Future: Tim Sweeney Talks

The Epic Games Primer: Parts I-VI Directory
Epic Games Primer (Pt I): Epic's Flywheel & Unreal Engine
Epic Games Primer (Pt IV): Epic Online Services
Epic Games Primer (Pt V): Fortnite & How It Built the Epic Flywheel


categorie: 

OpenAI & DotA2

OpenAI & DotA2
Dopo il clamoroso risultato ottenuto da Google Deepmind nel Go, il team di OpenAI prova ad affrontare una sfida ancora più impegnativa: costruire una squadra di bot che riesca a fronteggiare i migliori avversari umani del mondo in un gioco "di squadra" e "a conoscenza imperfetta" come DotA2.

La tecnologia usata è molto interessante e mostra aspetti sorprendenti, come essere riusciti a far collaborare un team di 5 bot sottoposti a training individualmente; per riuscirci è stato introdotto un parametro "spirito di squadra". Inoltre la nostra mente vacilla di fronte alle inusitate possibilità dell'AI di piegare il tempo: l'allenamento di un bot permette di accumulare 180 anni di esperienza al giorno, grazie alla parallelizzazione delle CPU utilizzate. E' qualcosa che fa riflettere perchè la rivoluzione della singolarità non sarà evidentemente un processo lineare, ma esponenziale.

Questo è il racconto di com'è andata.


Master Spy

Master Spy è un gioco di piattaforme e stealth, una ambientazione spionistica e vagamente cyberpunk ed una eccellente colonna sonora.

E' un piccolo grande gioco che raccoglie alla perfezione l'eredità dei classici dei minicomputer come Spectrum e Commodore 64 ma con i mezzi degli sviluppatori di oggi. Ritmo incessante, poco spazio per gli errori, una certa originalità, e un game design solido dal sapore di Impossibile Mission e Elevator Action, ma non solo.

Turbogun tumblr facebook

[via]

categorie: 

Chasm

Chasm è un retro action-adventure pixel perfect in cui una recluta intraprende la sua prima missione nel Regno di Guilde. Strane voci affermano che una miniera vitale per il regno sia stata chiusa, ma quello che si scopre nella vicina città è peggio di quanto si immaginasse. Battaglie mortali contro mostri astuti, esplorazione di antiche catacombe procedurali e castelli, e potenti nuove attrezzature nascoste ad ogni turno.

Bit Kid Inc.
Chasm Wiki
tumblr
twitter


categorie: