grafica

grafica digitale, arte figurativa, illustrazione

Paul Chadeisson

Paul Chadeisson


Paul Chadeisson è un illustratore freelance professionista che ha lavorato con tutti i più importanti nomi del mondo dell'intrattenimento. Basta vedere la lista di credits su imdb.

Quello che colpisce oltre al iperrealismo e il design spinto è il senso delle dimensioni delle sue opere, che sconfinano spesso nel colossale.

facebook
twitter
instagram
behance
deviantart

image: Exoplanet 2784

categorie: 

Sandro Symeoni

Sandro Symeoni
Sandro Symeoni, ferrarese trapiantato a Roma, è stato un grandissimo cartellonista, un pittore dedicato alle locandine cinematografiche.

Nella sua carriera ne ha realizzate oltre 3000, tra cui quelle per "Un americano a Roma", "Per un pugno di dollari", "La dolce vita", "Profondo rosso" e "La grande abbuffata".

Una particolarità di alcune delle sue opere è quella di essere caratterizzate da linee spigolose che prefigurano in qualche modo la vector art, con decenni di anticipo.

mean sheets
il museo immaginario
instagram
facebook
Sandro Symeoni - Pittore Cinematografico
google images


categorie: 

John Bolton

John Bolton
John Bolton (UK, 1951) è un celebre fumettista e illustratore inglese famoso soprattutto per il suo stile denso e pittorico, che spesso volge al fotorealismo.

Ama molto il genere horror, dove si trova perfettamente a suo agio. Ha illustrato la versione a fumetti di Hellraiser di Clive Barker e il primo episodio di "Books of Magic" di Neil Gaiman, studiando il character design del protagonista Tim Hunter (un cugino di Harry Potter).

sito ufficiale
John Bolton - Un profilo
google images
twitter
wikivisually

Image: "Aliens: Harvest" - 1996.

categorie: 

Tom Gran

Tom Gran
Tom Gran, scrittore, regista e animatore, si è lanciato in questo progetto creativo del 2018 su twitter: una incredibile battaglia gigante nella quale viene aggiunto un combattente al giorno.

Emerge immediatamente l'amore dell'autore per la lotta, ma anche il suo sarcastico humor. La scena si trasforma in un enorme fumetto che dilata all'infinito un unico istante di tempo nel quale succede di tutto.

spin kick bros

[via]

categorie: 

Cameron Mark

Cameron Mark
Cameron Mark è un character designer e illustratore canadese che si ispira a Adam Hughes, Glen Keane e Akira Toriyama.

La tecnica c'è tutta ma quello che stupisce, rispetto a molti suoi colleghi, e come padroneggi le espressioni dei suoi personaggi. E' tutto un altro livello, dove si vede bene lo sforzo che fa per ogni linea di occhi, bocca e viso.

deviantart
pinterest
instagram
google images


categorie: 

Chris Achilleos

Chris Achilleos
Chris Achilleos è un illustratore fantasy e glamour originario di Cipro ma stabilitosi da decenni in Inghilterra.

E' l'autore di innumerevoli cover, ad esempio per Heavy Metal (per il quale ha dipinto anche la locandina del film), e ha collaborato alla realizzazione del video di Kate Bush: "Babooshka".

Sua anche l'iconica immagine della seconda edizione di Talisman.

pinterest
google images
wikipedia


categorie: 

William A. Smith

William A. Smith
William Arthur Smith, classico illustratore americano, dopo aver lavorato per i giornali, si trasferì a New York nel 1937 e vi fondò il suo primo studio.

È stato istruttore alla Grand Central School of Art (1942-43) prima di entrare a far parte dell'Office of Strategic Services in Cina nel 1944 e nel 1945. Ha insegnato all'estero all'Accademia di Belle Arti di Atene, all'Università di Santo Tomas di Manila e all'Accademia di Belle Arti di Varsavia. Nel 1954 è stato delegato ufficiale all'Associazione Internazionale delle Arti di Venezia, e nel 1958 ne è diventato membro e delegato ufficiale all'Unione Sovietica.

wikipedia
William Arthur Smith Collection


categorie: 

Vintage Books Covers

Vintage Books Covers
All'inizio del XIX secolo la copertina di libro era in qualche modo limitata. Costretti dagli strumenti e dalla tecnologia a loro disposizione, i legatori hanno utilizzato rulli e timbri in ottone e ferro riscaldati a mano per decorare copertine in pelle. Il rullo, costituito da un manico in legno fissato a una ruota con inciso un motivo continuo, è stato utilizzato per produrre ornamenti o bordi di fiori e foglie. Il più comune dei rotoli era il "filetto" che produceva linee semplici e diritte, spesso singolari ma a volte fino a quattro linee parallele. Allo stesso modo, il francobollo con il suo gambo sottile in legno e gli attacchi in ottone con linee incise, puntini, lettere o disegni pittorici, è stato utilizzato per decorare gli angoli di un libro o colonna vertebrale.

Questi strumenti di finitura sono stati prodotti in modelli standard e la loro stessa natura ha limitato la decorazione della copertina ad una sorta di disposizione geometrica, con la strana decorazione ad angolo floreale. Di conseguenza, all'inizio del XIX secolo, i disegni di copertina venivano lavorati a mano in modo puramente decorativo. In nessun modo in relazione con il contenuto del libro.

Vintage Books Covers
Cover Design
Bookbinding
google images
pinterest
The Art of Book Covers (1820–1914)


categorie: