tecnica

tecniche di illustrazione digitale e ricerca di stile

ZBrush per i Pixel: MagicaVoxel

magicavoxel

E' come avere infiniti lego nel mio computer

- Sir Carma

MagicaVoxel è uno di quei piccoli programmi magici (come ad esempio Structure Synth o Context free) che aprono dimensioni nuove e che è un vero piacere raccomandare.

Il programma un photoshop per i Voxel, oppure uno ZBrush per i pixel. Permette di lavorare in 3D con i tipici tool che rendono molto agevole il workflow bidimensionale.

E per non parlare del renderer.

Download
google images
#magicavoxel
C# importer
Sir Carma
magicavoxel & retro games
magicavoxel Mo Enen video tutorials


MagicaVoxel Renderer 0.20 Preview

I 12 principi dell'animazione

The illusion of life from cento lodigiani.

Dopo aver parlato in precedenza della differenza tra animazione 2D e 3D è il caso di ricordare anche i 12 principi dell'animazione, che furono sviluppati negli anni '30 alla Disney da due dei leggendari 9 old men: Frank Thomas e Ollie Johnston e sono racchiusi in The Illusion of Life: Disney Animation

Questi principi sono praticamente le uniche cose di cui tenere conto quando si fa animazione (anche digitale), ma sono essenziali per raggiungere risultati di qualità eccellente anche nell'illustrazione, nel fumetto, nel ritratto e in generale nelle arti figurative.

Le 12 leggi assolute dell'animazione sono: anticipation, squash & stretch, staging, straight ahead & pose to pose, follow through & overlapping, slow in & slow out, arcs, secondary action, timing, exaggeration, solid drawings e appeal.

12 Basic Principles of Animation: The illusion of life
i 12 principi con modo
the 12 principles
Darkstalkers and the 12 principles


Glen Keane Talks about Ollie Johnston's animation

categorie: 

Topaz Labs Plugins

okuribito
Ron Martinsen ha descritto un articolo professionale su quali plugin di photoshop si rivelano più utili durante gli usi più comuni.

Il gruppo più interessante è quello dei prodotti di Topaz Labs, tra cui c'è il famoso Clean.

remask - per creare molto velocemente una mask accurata
adjust - un vero laboratorio di effetti
infocus - per salvare le foto leggermente sfocate
detail - per aumentare i dettagli
simplify - per effetti stile cartoon

Guida all'uso del Remask per selezioni complesse


Topaz Plug-ins in Action!

Topaz Plug-In Bundle - Discover the Possibilities with Greg Rostami

Skin Retouching in Photoshop using Topaz Detail

categorie: 

Fmod audio/music editor

fmod audio editor

Fmod è un programma professionale per l'editing audio usato da musicisti e sound designer che è stato impiegato in moltissime delle passate e recenti produzioni internazionali come ad esempio Forza, Transistor, Driveclub ecc.

E' possibile scaricare per utilizzi di studio la precedente versione del software. C'Š anche una integrazione con Unity.

Tra i tutorial ci sono gli essenziali video sul canale youtube.

FMOD Studio Tutorial 02 - Interface introduction

FMOD Studio Tutorial 02 - Project Setup

FMOD Studio Tutorial 03 - Multitrack Introduction

After Effects University

Questa Notte Stellata di Van Gogh prende vita e si può letteralmente entrarci dentro. Ma come è stato possibile ? E' difficile riscure a fare qualcosa del genere ?

Quasi tutti i video che fanno uso di effetti speciali sono realizzati con After Effects, programma di riferimeto per la post produzione amatoriale che è praticamente "il photoshop dei video". Da anni circolano duelli con spade laser degni di guerre stellari, ma ora è possibile fare molto di più con il programma di Adobe.

video copilot
creative bloq
walk cycles by the school of motion


After Effects TUTORIALS - How to Make 2d Image to 3D using displacement maps

LEARN AFTER EFFECTS IN 20 MINUTES! - Tutorial for beginners

After Effects TUTORIALS - How to GREEN SCREEN

After Effects Tutorial - Basic Typography & Motion Graphics

categorie: 

Ancora Three.js

mona lisa pixel art pixelated three.js division raster
Alla prova del tempo three.js sembra essere una delle migliori librerie javascript in circolazione.

Diversi programmatori stanno sviluppando tutti i vari aspetti e la API si articola insieme alla documentazione in modo rapido ed efficace.

Qui a fianco un esempio di division raster dinamico attuato con il mouse per realizzare pixel art al volo.

stemkoski
examples
more examples
mrdoob
kinecdysis
wiki
backbone.js + three.js per un clone di battlezone


three.js development - 4th year

categorie: 

La differenza tra animazione 2D e 3D

2d - 3d animation
Bloop animation è un hub che offre video tutorial gratuiti e articoli per aspiranti animatori e artisti visivi.

C'è anche il canale YouTube che cerca di raccontare con totale trasparenza il processo di produzione dei cortometraggi animati.

Per cominciare è importante capire le specificità dei due mondi del 2D e del 3D.

concetti base
animazione
tutorial
creare un cortometraggio animato

facebook

[via]

The Difference Between 2D and 3D animation

How To Make an Animated Movie

How to Merge 2D With 3D Animation

categorie: 

Lazy Nezumi

Lazy Nezumi


Nezumi significa "mouse" in giapponese. E questo magico programma (windows only) è stato ispirato dalla feature "lazy mouse" contenuta in ZBrush che permette di ridurre il tremolio della mano dell'artista nell'uso della penna con una tavoletta tipo Wacom o del mouse. Si integra automaticamente con photoshop, ma può essere usato con qualsiasi programma facendogli "agganciare" la finestra.

Ma ovviamente Lazy Nezumi fa molto di più. Oltre a permettere tre diversi metodi per il tracciamento preciso (angoli smussati o acuti e curve lunghe) e 4 modi di leggere gli spessori, modificare il comportamento dinamico dei valori di pressione della penna grafica, controllare lo spessore con la velocità di tracciamento, c'è addirittura una feature potentissima: la distorsione, programmabile con un vero linguaggio (L-Systems).

Obbligatorio. (E per chi ha un Apple, pazienza, se avrà successo verrà fatto il porting).

FAQ
perspective

deviantart
twitter
Lazy Nezumi facebook
tumblr

Lazy NezumiLazy Nezumi

Lazy Nezumi Pro Trailer

categorie: 

Marc Brunet e i fondamentali del digital painting

Marc Brunet
Marc Brunet è senior character artist alla Blizzard e come tale è senz'altro un artista ben più che qualificato per chiarire svariati aspetti del disegno e del digital painting.

La sua serie di tutorial su youtube ha già oltre 40.000 iscritti.

CG society
blogspot
google images
tumblr

[via]

How to Shade a Surface

How to design a MECH

Why Speedpaint?

3 tips to create sci-fi designs

How to paint folds

categorie: 

Milky Tracker

Milky Tracker
Milky Tracker è un tracker di seconda generazione, uno di quei programmi per creare musica in formato MOD (e XM) che andavano forte negli anni '90 su Amiga.

Il programma è free, open source e molto fedele alle sue origini, tra Fasttracker II e Protracker. Riesce a riprodurre fedelmente le tracce mod e xm, emula il sound output di un vero Amiga, esporta in wav e fa molte altre cosette interessanti.

Nella sezione link si può subito saltare all'AMP group, un sito dedicato a preservare la musica del gioiello di casa Commodore.

documentation
download

Makehuman 1.0

makehuman
Makehuman è un lungo progetto free ed open source sviluppato da una community di artisti, programmatori e ricercatori che mira a creare modelli 3d umani realistici per illustrazioni, animazioni, giochi e modellazione.

Dopo 12 anni di sviluppo è finalmente uscita la versione 1.0, che permette di raggiungere risultati notevoli nella perfezione del rendering ma è utilissima anche quando si vuole lavorare in modalità lo-poly.

E ovviamente ci sono un sacco di tutorial.

facebook
code.google.com
blogspot
sourceforge
wikipedia
project maiko overview

image credit: fdastero.wordpress.com

MakeHuman Basic Concepts

he zip file with the dependencies that is referred to in the video is available at http://archive.makehuman.org/alternate/

The MakeHuman Integration vs Blender 2.80

Waterlogue

Waterlogue
waterlogue (solo per iOS) è una app molto interessante.

Gli autori sono partiti dai manuali di pittura ad acquerello ed hanno provato a programmare il metodo passo a passo, partendo dalle linee di costruzione e poi l'applicazione dei colori, dalle tinte chiare a quelle più scure, tenendo ovviamente conto della simulazione dell'assorbimento del colore sulla "carta".

Il risultato è un ulteriore passo avanti nel realismo delle immagini che si riescono a produrre, ma la cosa più bella è senz'altro vedere l'ipad che dipinge passo per passo l'immagine come farebbe uno studente molto diligente.

twitter
sito ufficiale
gallery ufficiale

[via]

categorie: 

Il workflow trifase per illustratori (gratis !)

3 phase workflow
Molti principianti del disegno si buttano su foglio (o sullo schermo) in preda all'Ispirazione Divina ®. Non sempre è il modo più corretto di procedere. Anzi, quasi mai.

L'esperienza insegna che ci possono essere almeno 3 fasi distinte nel processo di lavorazione.

La fase 1: è la costruzione dell'immagine, si va dallo scarabocchio alle linee principali del disegno. Meglio lavorare con matite dure e tratti accennati o su diversi layer per poter spostare, ruotare e ridimensionare qualsiasi elemento. In questa fase è vitale essere preda dello spirito creativo, che influenzerà in modo determinante sia la composizione che la realizzazione finale dell'opera.

La fase 2: è la fase di rifinitura e colorazione. Qui domina la polizia pulizia. Una qualsiasi imperfezione risalterà all'occhio attento come un sigaro pestilenziale in bocca alla starlette di turno. E' importante caratterizzare bene i volumi, luci ed ombre e l'eventuale inchiostrazione. Ogni cosa dev'essere al suo posto e ogni dettaglio contribuisce al valore finale dell'opera. Qui non si tratta più di estro creativo, ma di olio di gomito e pazienza nel mettere in luce lo splendore finale. E' una rifinitura.

La fase 0: viene PRIMA di tutte le altre e non prevede l'uso di alcuno strumento. Si svolge tutta nella testa dell'autore, che si immagina di lavorare a velocità infinita, posseduto dallo spirito di Leonardo da Vinci in persona e soprattutto dalle sue capacità. Mette a fuoco il bersaglio in un universo di possibilità e ovviamente precede la fase 1. E' la fase spesso più sacrificata, ed è quella che può donare di più in assoluto. Diversi autori erano noti usare sostanze psicotrope per alimentare visioni più nitide, ma di questi tempi con l'industria chimica galoppante basta farsi un chinotto.

In breve:
fase ZERO
0.1 - STILE e non anelito all'originalità fine a sé stessa
0.2 - RICCHEZZA evitare di prestare poca attenzione al contesto generale
0.3 - SIGNIFICATO cercare di fare qualcosa che non sia banale

fase UNO
1.1 - BELLEZZA - e non pose prevalentemente 2D e poco probabili/espressive
1.2 - CHIAREZZA - a volte può essere difficile capire il senso delle vignette, specie se complesse
1.3 - GRADEVOLEZZA - evitare palette molto poco convincenti

fase DUE
2.1 - PULIZIA - cercare la giusta rifinitura senza perderci troppo tempo. Solo l'essenziale.
2.2 - PRECISIONE - evitare workflow zoppicanti che danno risultati altalenanti
2.3 - PIENEZZA - preoccuparsi anche degli sfondi

image: [via]

categorie: 

Cinema 4D

cinema 4d tutorials
Cinema 4D è un'applicazione con cui si può modellare in modo procedurale e poligonale, animare, illuminare, fare texturing e rendering.

Questa serie di tutorial permette di imparare rapidamente a fare effetti come quelli che si vedono nei video in CG3D dei videoclip e nei film, come ad esempio l'HUD dell'elmo in IronMan.

wikipedia
Beeple
Beeple resources (C4D projects)
Cinema 4D tutorials
Cinema 4D free models and resources
reddit
tutorials
tutorials, 3D models etc.
octane render gifs


Softbody-Tetris (New Version) created by Niko Schatz with cinema 4D

- downloads