Add new comment

Motori a retroazione: XL engine

XL engine

Oggigiorno tecnologie come il 3D vengono applicate a film girati rigorosamente in 2D come "Il re leone" e "Titanic" e il processo di colorazione "accende" pellicole originariamente in bianco e nero, suscitando qualche alzata di sopracciglio.

Ma per i giochi non è così. Riprendere la realtà con una cinepresa non è la stessa cosa di doverela inventare pezzo per pezzo dal niente. Il lavoro di un demiurgo dei pixel è più arduo di quello di un regista e quindi ben venga una tecnologia come questo XL engine, in grado di soffiare un nuovo alito di vita, fatto di sfumature, effetti e animazioni in grandi classici del passato come Daggerfall, Dark Forces, Outlaws e Blood (per ora).

[via]

categorie: