Imparare ad imparare

kanji narau: to learn

Imparare è una abilità che si può migliorare progressivamente con il giusto esercizio.

Edwin Torres ci mostra gli appunti del suo corso Learning to Learn di Andrei Neagoie (facebook, twitter, Udemy).

Si comincia con il Metodo dei Loci (il palazzo della memoria) che associa immagini bizzarre a luighi e strade familiari, per aiutare a ricordarne sia la presenza che la sequenza. Poi c'è la Lezione di Paul Graham. Le note di Seth Godin e via via superando ostacoli e passando anche per l'essenziale Principio di Pareto, per riuscire a diventare persone migliori nell'apprendere.

Si parla delle bugie e delle illusioni, alimentate ad arte da chi ha interesse a vendere o propinare qualcosa, del coltivare le attività che ci piace fare (non è necessario che si trasformino in passioni o peggio ancora ossessioni) fino a diventare unici e quindi impossibili da ignorare, avere molti maestri e non soltanto uno, imparare a convivere con il rischio, esercitare la propria curiosità.

Nell'articolo originale ci sono molti altri riferimenti, ed è uno spunto di approfondimento in grado di arrivare a cambiare davvero una persona, non tanto per quello che c'è scritto, quando per il suggerimento ad intraprendere un percorso con un obiettivo che dovrebbe essere indispensabile avere per chiunque: cercare di migliorare sé stessi.

Barbara Oakey learning how to learn
procrastination

zero to mastery


image: narau, japanese kanji for "learn"
[via]


Memory hack: Derren Brown teaches the method of loci | Big Think

The Real Web Developer Roadmap: Part 1

categorie: 

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...