anime

animazione giapponese

Space Battleship Yamato 2199

Il 6 ottobre 1974, quasi quarant'anni fa, andava in onda in Giappone una delle serie più epiche della storia: I guerrieri delle stelle (La corazzata Yamato, 宇宙戦艦ヤマト Uchū senkan Yamato), il primo anime diretto nientemeno che da Leiji Matsumoto. E c'è da dire che ha proprio iniziato col botto del cannone a onde moventi.

Per celebrare degnamente un anniversario di questa portata nel 2012 è stata varata la nuova serie, con personaggi e storia tutti al loro posto, ma ricca di molti più dettagli, nuovi arrivi e una animazione al passo con lo stato dell'arte: Space Battleship Yamato 2199 (宇宙戦艦ヤマト2199 Uchū Senkan Yamato Ni-ichi-kyū-kyū).

Inizia un nuovo viaggio verso Iscandar alla ricerca della regina Starsha.

anidb

categorie: 

Card Captor Sakura con Blender

Tomo è un utente blender che ha pensato bene di ricreare la sigla di apertura dell'anime Card Captor Sakura completamente in 3D.

Una impresa che fino ad ora sarebbe stata impossibile per una sola persona e che invece adesso si è dimostrata possibile.

Qui sotto anche il confronto tra originale, blender con freestyle, totale della scena e wireframe.

tomo.asks.jp

categorie: 

Bayonetta Bloody Fate: l'anime !

bayonetta bloody fate anime gonzo
Non poteva non accadere: Bayonetta diventa un anime.

Il progetto è sviluppato dallo studio Gonzo (Strike Witches (ma allora !), Last Exile, Afro Samurai) e la doppiatrice scelta per il ruolo della protagonista è l'esperta in eroine toste Atsuko Tanaka che ha precedentemente interpretato anche Motoko Kusanagi, Lara Croft e Xena.

Uscita prevista: 23 novembre, sabbath-o.

twitter
pinterest
ANN

categorie: 

Rope: il coniglio di carta

Kami Usagi Rope (紙兎ロペ) è una serie di corti da 2 minuti e mezzo creata da Yūji Uchiyama e realizzata dallo Studio Robot.

Nell'anime i protagonisti sono degli animaletti stile Animal Crossing, ma sono animati in 2D in modo molto più spiccio, lasciando addirittura visibili le borchie. E questo stile si riflette anche nel linguaggio. Il coniglio Rope e il suo senpai Akira lo scoiattolo vivono avventure surreali in giro per la città (impossibile non pensare a Beavis & Butt-Head), prendendosi bellamente gioco di molte delle convenzioni della cultura giapponese.

L'anime è già diventato un film, e Tim Burton ha doppiato un suo clone.

facebook
gli episodi su youtube

categorie: 

Little Witch Academia

Little Witch Academia

Little Witch Academia (リトルウィッチアカデミア Ritoru Wicchi Akademia) è un corto del 2013 creato e diretto da You Yoshinari e scritto da Masahiko Otsuka dello studio Trigger come parte dello Young Animator Training Project's all'Anime Mirai 2013.

Il secondo episodio è in corso di produzione (qui il kickstarter che ha ottenuto il finanziamento in poche ore e ora si gioca gli stretch goals).

tumblr

Guarda l'episodio originale.

categorie: 

Tamako Market

Tamako Market
Naoko Yamada, la regista di tutti i K-On!, torna a capitanare il suo staff di Kyoto Animation con il nuovo anime, che stavolta non ha nulla a che vedere con la musica (peccato!): Tamako Market.

La storia è ambientata in un ristorante di mochi e sembra essere molto meno zen e più densa di umorismo, ma il character design e la tecnica di animazione resta quella che ha reso famosa la serie di Yui, Mio, Ritsu, Mugi e Azu-nyan.

Probabilmente è impossibile ripetere il successo strepitoso del più famoso club musicale scolastico della storia degli anime, soprattutto senza nuove canzoni, ma il cambiamento di direzione era inevitabile e gioverà senz'altro a far crescere la qualità artistica del team.


Fullmetal Alchemist

fullmetal alchemist
Fullmetal Alchemist (鋼の錬金術師, Hagane no Renkinjutsushi) è oramai nell'olimpo dei manga. Uno dei più venduti di tutti i tempi, spesso considerato addirittura il numero uno, è diventato una serie tv e cinematografica.

La particolarità di questa adrenalinica storia di guerra (ma ovviamente non solo) è che l'autrice è una donna: Hiromu Arakawa (il suo autoritratto è una buffa mucca con gli occhiali). Un fatto molto peculiare in un mondo di fumetti di combattimento decisamente a trazione maschile, soprattutto quando si pensa all'analogia con i comics USA, dove le autrici sono pochissime.

wikipedia
imdb
wiki

Alla serie è dedicato uno degli AMV più spettacolari di sempre: "This is War" (30 seconds to Mars)

categorie: 

I Cavalieri del Re: Opera Omnia

I Cavalieri del Re: Opera Omnia
In Italia ogni fan che si rispetti ha cantato le sigle dei Cavalieri del Re centinaia di volte, traendone sempre immensa soddisfazione. E' assolutamente impossibile resistere alle melodie di Lady Oscar, Yattaman, Kimba, Ransie solo per citarne alcune. Sono canzoni irripetibili che occupano il posto d'onore nel cuore di ogni ragazzo della generazione anime.

In occasione del trentennale, grazie ad un prodigioso lavoro nel quale solo alcuni professionisti e veri appassionati potevano imbarcarsi, è ora in uscita un cofanetto che raccoglie tutto quanto prodotto dai Cavalieri. Un'occasione imperdibile ma purtroppo anche una edizione limitata (anche nel prezzo però).

Per tutte le informazioni: I Cavalieri del Re: Opera Omnia

il gruppo facebook ufficiale

categorie: 

Nel frattempo in Giappone... MMD Cup

mmd cup
La tecnologia vocaloid, il web 2.0 (niconico e youtube), la cultura doujin, i pc sempre più potenti e infine il piccolo grande MMD hanno tutti contribuito alla creazione della MMD cup, una competizione semestrale di video di animazione musicale creati dalla fanbase internazionale giunta alla settima edizione.

I video si distinguono oramai per una qualità sempre più spesso professionale e per delle trovate geniali nelle ambientazioni e nelle situazioni dei video. Per vincere occorre spremersi le miningi e farsi venire delle idee originali, nonostante i modelli in uso siano spesso sempre gli stessi, Hatsune Miku su tutti.

il video della premiazione
UPDATE:
MMD tutorial
MMD video tutorial basics
fixing 3D models i MMD
Miku Miku Dance Database
bowlroll

[via]

categorie: 

Studio Ghibli: Arrietty

arrietty hair clip
The Borrower Arrietty conferma la tradizione dello Studio Ghibli. La fiaba inglese di Mary Norton diventa lo spunto per esaltare la creatività degli animatori e degli altri artisti nel realizzare ingegnosi oggetti quotidiani 10 volte più piccoli. Uno spillo diventa una spada, un chiodo un gradino, una zolletta di zucchero può bastare per un mese. Per non parlare del modo in cui esce il the dalle piccole brocche, tenendo abilmente conto della viscosità. Uno spettacolo da non perdere.
categorie: 

Kyoto strikes again: Nichijou

nichijou kyoto animation
Nichijou è il nuovo anime di Kyoto Animation. Ancora una volta la serie è tratta da uno yonkoma (striscia umoristica a 4 pannelli) come K-on! e Lucky Star.

Dopo soli due episodi, come era lecito aspettarsi dopo aver letto l'originale su carta, si notano ovunque similitudini con Azumanga Daioh, la cui grandezza diventa più evidente di anno in anno, e sempre più serie gli rendono omaggio o ne riproducono i meccanismi comici.

Nichijou OVA
Nichijou @ AniDB
Nichijou@ KyoAni


L'isola dell'oblio

oblivion island

Oblivion Island (ホッタラケの - 魔法, Hottarake no Shima: Haruka to Mahou no Kagami) è un film d'animazione di Production I.G. che fa un uso molto originale della CG 3D. Al contrario di molte altre produzioni questa volta gli sfondi sono disegnati e i personaggi (deliziosi) sono in computer grafica.

L'effetto è molto più riuscito di quanto si potrebbe pensare, e la vicenda ha pure un taglio alla Miyazaki che la rende imperdibile. Haruka, la protagonista, perde un oggetto a cui tiene molto, e scopre che degli strani esseri raccattano le cose dimenticate in un regno tutto loro costruito riutilizzando tutti gli scarti delle persone.

Una sorta di "Alice nel paese del riciclo".


Soredemo Machi wa Mawatte Iru

okuribito

Shinbo Akiyuki, prolifico regista, ha uno stile visionario e surreale del quale riempie gli episodi dei suoi anime: arte tipografica, inquadrature da angoli impensati, personaggi iperbolici sono solo alcuni dei suoi tratti distintivi.

Soredemo Machi wa Mawatteiru è la storia della goffa Hotori Arashiyama, che ha un debole per i misteri e un talento naturale per incasinarsi la vita. La ragazza lavora part time come cameriera in uno scalcinato maid cafe attorno al quale orbitano alcuni curiosi personaggi.

Soremachi@anidb
le sigle

[via]

categorie: 

Pages