anime

animazione giapponese

Lovecraft in salsa Disney: Gravity Falls

Gravity Falls


Gravity Falls, appena conclusa, parte decisamente con un tono per ragazzi. I due fratelli Dipper e Mabel sono in vacanza estiva presso lo zio, che vive nella misteriosa cittadina dell'Oregon che dà il titolo alla serie.

Gli elementi sovrannaturali, a la X-files, non tardano ad succedere. Ma è con l'arrivo di Bill che la serie decolla davvero e trova la sua "cifra": la paura, arcana e terribile.

L'equilibrio tra temi possenti e tono leggero, sentimenti positivi e negativi, viene sempre mantenuto. Una delle migliori prove che molta "tv per ragazzi" è meglio di tantissima "tv per adulti".

imdb
wikia
sito ufficiale
subreddit
Alex Hirsch twitter
geek and sundry

[via]

categorie: 

Mamoru Hosoda: The Boy and the Beast

the boy and the beast Mamoru Hosoda
C'è una nuova pellicola di Mamoru Hosoda in giro: "Bakemono no Ko".

Sono molti gli elementi di questo film che ci ricordano il Maestro Assoluto, certe espressioni caricaturali, certi movimenti enfatizzati dal vento, certi elementi sovrannaturali, un certo tipo di umorismo e di valori della storia.

Ma Hosoda è Hosoda e va giudicato anche e soprattutto per le sue specificità, in particolare l'abbraccio tecnologico (ha pur sempre iniziato con i Digimon) e l'ottimismo di fondo.

anidb
Variety
myanimelist
imdb
wikipedia
geek and sundry


categorie: 

One Punch Man




Saitama, il protagonista di One Punch Man (ワンパンマン), è "medioman" e fa il supereroe per hobby. Il suo asso nella manica è un pugno che ha una potenza assurda in grado di sconfiggere immediatamente ogni avversario.

Una serie che si fa completamente beffe (come solo i giapponesi sanno fare) di qualunque regola di scrittura di storie action, talloni di achille e kryptonite improvvisamente sono roba obsoleta e inizia fin da subito un inedito crescendo che alterna toni epici e comedy.

tonarinoyj.jp
google images
OnePunch-Man Wiki

Visibile in streaming free su vvvvid.it
Daisuki


categorie: 

Anime: il grande inganno

anime astroboy


Il successo mondiale degli anime si basa sulle sue caratteristiche distintive rispetto ai cartoon americani: un solito background televisivo, iniziato con Astroboy negli anni '60, personaggi fantasiosi dalle personalità esplosive, storie immaginifiche con sviluppi che trovano sempre una fine e soprattutto la magia dell'illusione, spiegata in questo illuminante articolo da leggere solo se si è disposti a correre il rischio di cambiare per sempre il proprio modo di vedere questo tipo di animazione prodotta in Giappone da oramai più di 60 anni.

[via]

categorie: 

Genga 原画

Toshiyuki Inoue Dennou Coil
I Genga sono gli originali disegnati dagli animatori senior dai quali si creano i douga, i disegni che daranno origine ai cel, i lucidi di un anime.

E' possibile trovarne in giro per la rete e spesso si rivela materiale prezioso ed essenziale per migliorare pose, peso, inquadrature, realismo ed efficacia di un personaggio in una tavola o un disegno.

animation & motion
第二原画
tumblr

image: Toshiyuki Inoue per Dennou Coil


categorie: 

Mardock Scramble - マルドゥック・スクランブル

Mardock Scramble


Mardock Scramble è una cruda storia di omicidio e vendetta in chiave cyberpunk in originale narrata da Ubukata Tou che doveva essere portata in animazione da Murata Range per GONZO, ma realizzata poi da Susumu Kudou per "Go Hands".

E' visibile free, anche in italiano, direttamente su VVVVID.it

anidb
wikipedia
tvtropes


categorie: 

Space Battleship Yamato 2199

Il 6 ottobre 1974, quasi quarant'anni fa, andava in onda in Giappone una delle serie più epiche della storia: I guerrieri delle stelle (La corazzata Yamato, 宇宙戦艦ヤマト Uchū senkan Yamato), il primo anime diretto nientemeno che da Leiji Matsumoto. E c'è da dire che ha proprio iniziato col botto del cannone a onde moventi.

Per celebrare degnamente un anniversario di questa portata nel 2012 è stata varata la nuova serie, con personaggi e storia tutti al loro posto, ma ricca di molti più dettagli, nuovi arrivi e una animazione al passo con lo stato dell'arte: Space Battleship Yamato 2199 (宇宙戦艦ヤマト2199 Uchū Senkan Yamato Ni-ichi-kyū-kyū).

Inizia un nuovo viaggio verso Iscandar alla ricerca della regina Starsha.

anidb

categorie: 

Card Captor Sakura con Blender

Tomo è un utente blender che ha pensato bene di ricreare la sigla di apertura dell'anime Card Captor Sakura completamente in 3D.

Una impresa che fino ad ora sarebbe stata impossibile per una sola persona e che invece adesso si è dimostrata possibile.

Qui sotto anche il confronto tra originale, blender con freestyle, totale della scena e wireframe.

tomo.asks.jp

categorie: 

Bayonetta Bloody Fate: l'anime !

bayonetta bloody fate anime gonzo
Non poteva non accadere: Bayonetta diventa un anime.

Il progetto è sviluppato dallo studio Gonzo (Strike Witches (ma allora !), Last Exile, Afro Samurai) e la doppiatrice scelta per il ruolo della protagonista è l'esperta in eroine toste Atsuko Tanaka che ha precedentemente interpretato anche Motoko Kusanagi, Lara Croft e Xena.

Uscita prevista: 23 novembre, sabbath-o.

twitter
pinterest
ANN

categorie: 

Rope: il coniglio di carta

Kami Usagi Rope (紙兎ロペ) è una serie di corti da 2 minuti e mezzo creata da Yūji Uchiyama e realizzata dallo Studio Robot.

Nell'anime i protagonisti sono degli animaletti stile Animal Crossing, ma sono animati in 2D in modo molto più spiccio, lasciando addirittura visibili le borchie. E questo stile si riflette anche nel linguaggio. Il coniglio Rope e il suo senpai Akira lo scoiattolo vivono avventure surreali in giro per la città (impossibile non pensare a Beavis & Butt-Head), prendendosi bellamente gioco di molte delle convenzioni della cultura giapponese.

L'anime è già diventato un film, e Tim Burton ha doppiato un suo clone.

facebook
gli episodi su youtube

categorie: 

Little Witch Academia

Little Witch Academia

Little Witch Academia (リトルウィッチアカデミア Ritoru Wicchi Akademia) è un corto del 2013 creato e diretto da You Yoshinari e scritto da Masahiko Otsuka dello studio Trigger come parte dello Young Animator Training Project's all'Anime Mirai 2013.

Il secondo episodio è in corso di produzione (qui il kickstarter che ha ottenuto il finanziamento in poche ore e ora si gioca gli stretch goals).

tumblr

Guarda l'episodio originale.

categorie: 

Tamako Market

Tamako Market
Naoko Yamada, la regista di tutti i K-On!, torna a capitanare il suo staff di Kyoto Animation con il nuovo anime, che stavolta non ha nulla a che vedere con la musica (peccato!): Tamako Market.

La storia è ambientata in un ristorante di mochi e sembra essere molto meno zen e più densa di umorismo, ma il character design e la tecnica di animazione resta quella che ha reso famosa la serie di Yui, Mio, Ritsu, Mugi e Azu-nyan.

Probabilmente è impossibile ripetere il successo strepitoso del più famoso club musicale scolastico della storia degli anime, soprattutto senza nuove canzoni, ma il cambiamento di direzione era inevitabile e gioverà senz'altro a far crescere la qualità artistica del team.


Pages