Game Making

Dragon Bones

Dragon Bones
Dragon Bones è un programma tipo Spine, un tool di animazione 2D interfacciabile con framework di sviluppo media come Unity 3D. E' completamente gratuito, gira su piattaforma Windows e Mac.

Workflow di Animazione riguarda la interoperabilità tra creazione dell'animazione e Pipeline di sviluppo software, supporto per svariati formati di animazion e possibilità di pubblicare in HTML5.

Il Workflow Motion Comic è dotato di Editor interattivo, strumenti intuitivi per l'animazionee e pubblicazione in formato HTML5 con un click.

Esoteric Spine VS Dragonbones


categorie: 

Semantris - Tetris con le Parole

Semantris

Semantris è un gioco free e online di google che prende spunto dal superclassico Tetris, ma dove per eliminare i blocchi occorre digitare parole in relazione con i termini che vi sono stampati sopra.

Le google semantic experiences sono esperimenti di ricerca basati sulla comprensione del linguaggio a loro volta parte degli AI experiments.

Ad esempio in talk to books si digita una frase interessante per cercare tra gli oltre 200.000 libri campionati. Ad esempio: "Che odore suscita i ricordi migliori", "come hai incontrato il tuo partner", "come fare per smettere di pensare quando cerco di dormire".

semantic XP for developers


8-bit text to speech - speak.js

8-bit text to speech


Mespeak.js è una libreria text-to-speech JavaScript (lato client) basata sul progetto speak.js.

MeSpeak.js aggiunge il supporto per Webkit e Safari e introduce nuovi moduli vocali. Inoltre, non è più necessario fare l'embedding di un elemento HTML. Il codice è ora separato della libreria dalle definizioni dei dati di configurazione e della voce e questo dovrebbe aiutare le future ottimizzazioni della parte centrale di speak.js. Tutti i dati separati sono stati compressi in stringhe codificate in base64 dai file binari originali per recuperare una certa larghezza di banda (rispetto agli array JS di dati grezzi a 8 bit).

Another Visitor...

image by: pixel speech bubble!

categorie: 

glTF - il jpg del 3D

glTF
glTF™ (GL Transmission Format) è un formato royalty-free per la trasmissione e il caricamento di scene e modelli 3D nelle applicazioni.

glTF riduce al minimo le dimensioni delle risorse 3D e l'elaborazione runtime necessaria per scompattarle e utilizzarle. Definisce un formato di pubblicazione comune ed estensibile per strumenti e servizi di contenuti 3D che semplifica i flussi di lavoro di authoring e consente l'uso interoperabile dei contenuti in tutto il settore.

glTF resources
sample models


Il Pattern Model View Controller

Model View Controller Pattern
Il pattern Model View Controller (MVC) è una delle linee guida più comuni per sviluppare software. Suddivide un'applicazione in tre parti interconnesse per separare i modelli interni dei dati dai modi in cui le informazioni sono presentate all'utente, e da quest'ultimo operate. Il modello di progettazione MVC disaccoppia questi componenti principali, consentendo un efficiente riutilizzo del codice e lo sviluppo in parallelo.

Viene usata spesso per le interfacce utente grafiche "desktop" (GUI). Questo tipo di architettura è diventato popolare per la progettazione di applicazioni web e, di conseguenza, anche per dispositivi mobili, desktop e altri client. I più popolari linguaggi di programmazione come Java, C#, Ruby, PHP e altri hanno popolari framework che aiutano nell'implementazione MVC.

software engineering: What is MVC, really?
Model View Controller
coding horror: Understanding Model-View-Controller
Design Patterns - MVC Pattern
MVC: Model, View, Controller


categorie: 

Archipel - Toco Toco

A partire dalla fine del 2016, abbiamo visto il lancio di una serie di giochi giapponesi
che sono stati acclamati dalla critica sia in Giappone che all'estero.

Il team di Archipel ha incontrato alcuni dei loro direttori per discutere il loro punto di vista su questo nuovo rinascimento e sullo stato dell'industria giapponese dei videogame.

Da non perdere anche gli altri video su Archipel, dove compaiono molti artisti e sviluppatori giapponesi interessanti.

twitter
instagram
facebook


Game Level Design con GAN

Alcuni ricercatori del Politecnico di Milano sono riusciti ad usare le reti neurali per generare nuovi livelli per Doom che, come riportato in un articolo su arXiv di aprile, "si sono rivelati interessanti" da giocare.

La AI è l'ormai consueta architettura con le Generative Adversarial Networks, una recente innovazione nel campo del deep learning. L'obiettivo della tecnica, in definitiva, è quello di ridurre il tempo necessario per sviluppare giochi automatizzando parti di level design e, probabilmente, lasciare che gli esseri umani facciano il lavoro più creativo.

GAN: A Beginner’s Guide to Generative Adversarial Networks

[via]

Wavegan - La batteria "intelligente"

Wavegan
Wavegan è un progetto musicale web creato da Chris Donahue, Julian McAuley e Miller Puckette. Si tratta di un'implementazione interattiva del loro lavoro che impiega reti neurali per generare campioni audio (drum samples), in questo caso campioni di batteria in un sequencer.

Il pulsante di modifica serve per generare nuovi sample che possono essere salvati come file

github


La leggenda di Ultimate

Ultimate
La Ultimate è stata una leggendaria software house degli anni '80 in UK.

Intorno al 1983 ha prodotto titoli che erano lo stato dell'arte su Spectrum, Amstrad CPC, BBC Micro e MSX. Nomi quali Jetpack e Sabre Wulf che facevano sbavare i commodoriani.

Il loro engine Filmation ha prodotto una serie di titoli iconici: Knight Lore, Alien 8 e Pentagram.

Intorno alla metà degli anni '80 i fratelli Stamper, fondatori della società, misero le mani su un Famicom e ne intuirono immediatamente il potenziale immenso, e soprattutto la possibilità di muoversi in ambito internazionale e uscire dai confini delle isole britanniche. Con uno sforzo di mesi di ricerche riuscirono a sviluppare delle demo, senza kit né manuali, e li presentarono a Nintendo, che ne fu entusiasta. E fu così che, dalle ceneri di Ultimate, nacque la Rare.

wikipedia
Rare co-founder Tim Stamper on the past, present and future


categorie: 

FastTracker II

FastTracker II
FastTracker II è il software musicale che da solo ha aiutato a definire i tracker, la demoscene e un certo tipo di musica. Chi abbia usato altri tracker - anche versioni moderne come Renoise - ha usato software influenzato dal suo design.

Come tutti i tracker, lo strumento si usa fondamentalmente da sequencer. Ma a differenza di altri che usano piano roll che rappresentano il tempo visivamente, registratori multitraccia e DAW modellati su mixer e nastro, o partiture - il tracker è uno strumento nato apposta per il computer. Il suo paradigma è semplicemente una griglia verticale, con shortcuts per l'inserimento (rappresentate da numeri) tramite l'interfaccia.

Questo rende i tracker straordinariamente veloci. Nel caso di FastTracker II, è possibile programmare ogni nota e cambiamento timbrico tramite una scorciatoia da mouse o tastiera, ed è rappresentata in modo compatto in caratteri sullo schermo. Il raddoppio dei tasti di scelta rapida di mouse e tastiera di FT2 lo rende anche veloce da imparare e ancora più veloce da usare una volta padroneggiato.

download from 16-bits.org
donation page

By Source (WP:NFCC#4) [via]

Cartrdge

cartrdge
Cartrdge.com è una portfolio community per i creatori di videogiochi. E' un luogo per presentare se stessi e il proprio lavoro, in una comunità progettata per i membri del settore dei videogiochi. È un luogo dove mettersi in contatto, offrire e ricevere feedback, e trovare ispirazione. Un posto dove farsi notare per il proprio lavoro e trovare altri che fanno cose incredibili con i videogiochi.

UPDATE: cartrdge è stato chiuso, ma esistono alcune interessanti alternative:

indieboost
yunoia


categorie: 

Pixatool - Pixel Art

Pixatool - Pixel Art
Pixatool è un PixelArt editor creato da Davit Masia che permette di generare immagini o video in stile 8 bit. Inoltre, è possibile utilizzarlo per ottimizzare gli asset di un gioco aggiungendo effetti. Fondamentalmente è uno strumento che funge da convertitore in PixelArt.

Ecco alcune feature della nuova versione 1.55:

- Can manage any image size even 4k or larger.
- New UI, more clear, readable and organized.
- Runs in any resolution even 4k monitors.
- Create/Load/Save/Edit palettes until 192 colors (.pal)
- Set palettes: NES, Gameboy, CPC, C64, Pico8, DB16
- Pixelate image until 12x (Separated Width/Height)
- Basic FX: Contrast, Brightness, Sharpen, Blur, Gamma…
- Special FX tab with new cool effects.
- Add/Remove RGB values from the overall image.
- Batch processing
- Save/Load Presets

C'è anche una demo per provarlo.

boingboing
80.lv
esempi su cartrdge.com
#pixatool
patreon

[via]

Codewars

Codewars
Codewars è una community per la formazione dedicata alla programmazione.

Sulla piattaforma, gli sviluppatori di software si allenano sulle sfide di programmazione dete kata, secondo una metafora ispirata alle arti marziali.

Questi esercizi di programmazione addestrano svariate di abilità in diversi linguaggi di programmazione e sono completati scrivendo direttamente il codice all'interno di un IDE online, con tanto di flavor vim o emacs.

github
codewars & codecombat review
twitter
wikipedia

[via]

categorie: 

Pipe 01: Dall'esecuzione video al pianoforte alla partitura e file midi

pipeline 01 - from youtube piano to music sheet, midi and 3d piano


Le "pipe" qui su masayume prendono il nome dalle sequenze di comandi in unix. L'idea è quella di definire un processo che, per mezzo di vari tool, parte da "A" e, attraverso una serie di passi o trasformazioni, arrivi ad ottenere "B".

In questo primo caso vediamo come sia possibile, partendo da un video su youtube di una esecuzione (ad esempio) al pianoforte, ottenere la partitura e il file MIDI. Un risultato tutt'altro che scontato.

1) si parte dal video su youtube dell'esecuzione al pianoforte
2) usando ad esempio il comando "youtube-dl -F <URL-VIDEO>" si individua il formato audio e si scarica in locale il file m4a
3) Per operare la conversione da m4a a mp3 si può usare VLC
4) La trascrizione si ottiene facendo upload su lunaverus.com
5) Si ottengono la partitura in formato pdf, il file audio midi e anche il formato mxl (musicXML).

6) bonus: Si può fare upload nel "3D piano" del midi ottenuto e avere l'esecuzione automatica del brano.


Pages