tools

utility software

Q-Dir

Q-Dir

Q-dir è un file explorer per windows che offre un numero di riquadri e viste personalizzabile, anche se i quattro quadrati predefiniti sono un buon punto di partenza.

È possibile salvare qualsiasi vista che si desidera in un pulsante preferito, insieme all'aggiunta di scorciatoie alle cartelle usate di frequente. C'è anche una casella di filtro rapido in basso a destra per facilitare l'ordinamento e la ricerca, e offre la propria opzione di avvio "*Q-Dir" cliccando con il tasto destro del mouse su una cartella. Nasce per essere molto personalizzabile, quindi è un buon investimento di tempo per emanciparsi dalle funzionalità del file explorer standard che vengono decise da Microsoft.

Una delle funzioni più utili è senz'altro quella di salvare tutte le impostazioni del layout corrente mentre si lavora ad un progetto in un file .qdr e recuperarle poi ogni volta che si torna a lavorarci sopra. Quando si opera su molti progetti contemporaneamente si spende molto tempo a riaprire sempre gli stessi folder.

FAQ
Supercharge Q-Dir
make use of
howtogeek


categorie: 

Remove Background

Remove Background


remove.bg è un servizio online gratuito per rimuovere lo sfondo di qualsiasi foto. Funziona automaticamente e non è necessario selezionare manualmente i livelli di sfondo/sfondo per separarli - basta selezionare l'immagine e scaricare immediatamente l'immagine risultante con lo sfondo rimosso!

Si utilizza una sofisticata tecnologia AI per rilevare i livelli in primo piano e separarli dallo sfondo. Per migliorare i risultati vengono usati diversi algoritmi aggiuntivi, ad esempio per migliorare i dettagli e prevenire la contaminazione del colore.

[via]

categorie: 

MAME Toolkit

MAME Toolkit


Il MAME RL Algorithm Training Toolkit è una libreria Python per addestrare un algoritmo di apprendimento (reinforcement learning) su quasi tutti i giochi arcade. E' disponibile ovviamente su sistemi Linux e funziona come un wrapper del MAME. Il toolkit permette all'algoritmo di seguire il gameplay ricevendo i dati del frame e i valori di indirizzo della memoria interna per elaborare lo stato del videogame e controllare l'interazione in input.

La demo riguarda un Random Agent per Street Fighter III. Per tracciare gli stati di memoria si può usare il MAME Cheat debugger (una sorta di Action Replay dell'emulatore). Usando hogwild è possibile eseguire il training di fino a 8 agenti in contemporanea.

Memory Dump of arcade games
ML Mame



P5.js

P5.js
L'editor online p5.js è un altro di quei tool che permettono, programmando un po', di generare immagini. Usa la metafora visuale di un album di schizzi "software", ed ha una serie completa di funzionalità per disegnare, p5.js, inoltre, include librerie di addon che lo rendono facile da usare e fare interagire con altri oggetti HTML5, inclusi testo, input, video, webcam e audio.

In pratica è un tool generativo.

Hello p5.js Web Editor!
reference
examples
sito ufficiale

[via]

categorie: 

masayume Boardgame Collector (isotope)

masayume Boardgame Collector (isotope)


Il progettino di questa settimana si chiama Boardgame Collector.

E' una semplicissima front-end webapp per la gestione della propria collezione di giochi da tavolo. E' basata su isotope, che le permette filtraggio e ordinamento dei giochi, al momento in base a nome, anno, complessità e durata. Ma sono possibili funzioni più complesse.

Per inserire i giochi occorre destreggiarsi un po' con JSON, in particolare con il file boardgames.json, e poi occorre popolare manualmente la directory img per poter visualizzare anche le immagini dei giochi.

Con una serie di personalizzazioni è possibile usarlo per visualizzare qualsiasi tipo di collezione o insieme di dati in generale.


categorie: 

Keepass Password Manager

Keepass Password Manager
Keepass è un password manager, un tool che ad oggi oramai è indispensabile utilizzare per assolvere al primo criterio di sicurezza online (e generale): non usare la stessa password su più servizi. Contravvenendo a questo principio la sicurezza della propria password precipita al livello di quella del servizio più insicuro sul quale è definita, e una volta compromesso quello, gli altri, più importanti, cadono dopo pochissimo. Occorre ricordarsi che non ci sono degli hacker a provare le intrusioni sugli account con le password, ma la sicurezza viene messa a dura prova da schiere di bot che automatizzano trilioni di tentativi per secondo a livello globale. Un password manager è certamente una piccola scocciatura, ma ordini di grandezza inferiore a perdere uno o più account e tutti i dati che proteggeva. E come utilizzare le stesse chiavi per aprire più porte, dall'armadietto di latta della palestra alla porta di ingresso al cassettino segreto da allarme rosso sul comò che contiene le peggio cose.

Come "incoraggiamento" a compiere questo passo, sul fido HIBP è possibile verificare le compromissioni già avvenute negli ultimi anni per uno qualsiasi dei propri account.

versione portable
come usarlo efficacemente
keepass: una guida
primi passi
secure password generator online
review
FAQ


categorie: 

Total Commander

Total Commander
Con Total Commander - un tool stile Norton Commander o Midnight Commander - è possibile:

- Usare due finestre file explorer fianco a fianco
- Sfruttare Funzione di ricerca avanzata
- Confrontare i file (anche con l'editor)
- Sincronizzare le directory
- Avere un Pannello di visualizzazione rapida (con visualizzazione bitmap ZIP, 7ZIP, ARJ, LZH, LZH, RAR, UC2, TAR, GZ, CAB, gestione archivi ACE + plugin)
- Avere un Client FTP integrato con supporto per FXP (da server a server) e proxy HTTP
- Collegare la porta parallela, usare lo strumento multi-rename
- Interfaccia a schede, espressioni regolari, cronologia e pulsanti preferiti
- Visualizzazione delle thumbnails, colonne personalizzate, ricerca avanzata
- Avere Alberi separati, vedere i log, e molto altro

download


categorie: 

Babylon JS

Babylon JS

Babylon JS è una engine 3D open source basato su webGL, in pratica una libreria/framework JS che permette di programmare in 3D una scena dentro al canvas nella finestra di un browser. E di animarla rendendola dinamica ed interattiva.

Si aggiunge una camera, le luci ed un oggetto e via. La prima scena è fatta.

snippets
tutorials
babylon 101
playground
docs
Cornell box


categorie: 

ffmpeg - multimedia batch editing

ffmpeg - multimedia batch editing
Ffmpeg è un utilissima suite di tools open source per l'editing multimediale. In più si usa dalla linea di comando quindi è possibile lanciare più processi di conversione in sequenza, oppure usare i parametri con criterio per sperimentare, e questo è molto utile visto che tipicamente si tratta di task molto lunghi che con l'interfaccia video rischiano di essere dispersivi.

Nel wiki è possibile imparare a fare tutta una serie di azioni molto utili come ad esempio modificare o normalizzare il volume oppure creare un video slideshov.

Ma questo è solo un punto di partenza visto che concatenando questi comandi è possibile davvero riuscire a fare di tutto.

documentazione
comandi per iniziare
7 tricks
ffmpeg tips & tricks
ffmpeg lessons learned
John Carmack adventures in colorspace

video editing automation

ffmpeg video to gifs


categorie: 

Le Curiose Creazioni di Tim Holman

Tim Holman

Tim Holman, smanettone digitale e accordatore di pixel, ama particolarmente l'arte generativa e la illustra in modo molto peculiare nei suoi tutorial auto programmati.

In figura a fianco verdiamo Un Deux Trois (codepen version), ispirato dall'artista mediale Vera Molnár. E' davvero invitante trappolare con i parametri a fianco nella sezione JS (javascript) e fargli generare texture sempre diverse. E il potenziale di queste poche linee di codice è molto grande. Il meccanismo di autoprogrammazione fa comparire le linee di codice dinamicamente a fianco, durante le spiegazioni del codice, e anche questo meccanismo è efficace e a sua volta l'ispirazione per tutorial di nuova generazione.

The Zen Zone
polyfill
tetris pieces
smelvetica (per chi odia i designer)

HUGO stating site framework builder

github
codepen
twitter

Il collega maxwellito: github - twitter - flickr


categorie: 

Dragon Bones

Dragon Bones
Dragon Bones è un programma tipo Spine, un tool di animazione 2D interfacciabile con framework di sviluppo media come Unity 3D. E' completamente gratuito, gira su piattaforma Windows e Mac.

Workflow di Animazione riguarda la interoperabilità tra creazione dell'animazione e Pipeline di sviluppo software, supporto per svariati formati di animazion e possibilità di pubblicare in HTML5.

Il Workflow Motion Comic è dotato di Editor interattivo, strumenti intuitivi per l'animazionee e pubblicazione in formato HTML5 con un click.

Esoteric Spine VS Dragonbones


categorie: 

Webassembly - Tiny Emus

Tiny Emus 8 bit
Ben sei emulatori a 8-bit, tutti scritti in C e compilati su WebAssembly, una tecnologia che consente di eseguire codice non JavaScript nel browser.

E questo è vero, ma c'è molto di più. La specifica è scritta in un modo molto interessante. WebAssembly ("wasm") è completamente indipendente dal web. Il web è un ambiente particolare in cui Wasm è inserito, ma non è in realtà necessario utilizzare wasm. Altre API possono essere create, con le loro interfacce, per fare varie cose. Sul web, è possibile scrivere un programma che disegna grafica utilizzando WebGL. Ma si può anche scrivere un programma desktop che incorpora un interprete di WebAssembly e fornisce una API OpenGL (o qualsiasi altra API) per la grafica sullo schermo. E quindi il programma WebAssembly può andare in esecuzione sul desktop.

WebAssembly
Running C# Inside the Browser
Awesome WebAssembly Languages
examples
Andre Weissflog github
webassembly experiments
WebAssembly is more than the web
YAKC (Yet Another KC Emulator)
twitter

tiny8bit
twitter
github

webassembly è il target ufficiale per export in WebGL in Unity 2018.2

[via]

categorie: 

Google Power Search - Cercare e trovare su Google

Google Power Search
Power Searching with Google è un corso gratuito, online, diviso in due parti che insegna come migliorare le proprie abilità di ricerca su google.

La missione di google è quella di fare miliardi, diventare skynet, rendere omaggio a 1984 "organizzare la conoscenza umana" e saper cercare è davvero molto importante, e spesso incredibilmente sottovalutato.

Si ritiene - a torto - che la prima query o la seconda debbano andare a buon fine e presentare i risultati migliori nella prima pagina, mentre per le ricerche più impegnative occorre riflettere bene su cosa si stia cercando e quali siano i termini migliori a descriverlo, le parole più precise e selettive. E poi ci sono gli operatori, i selettori e diverse altre funzionalità misconosciute. Per le ricerche più semplici invece occorre imparare a difendersi da truffe, scam, spam e fake news.

PART 1: Power Searching
PART 2: Advanced Power Searching


categorie: 

Sketch Simplification

Sketch Simplification
Lo schizzo gioca un ruolo fondamentale nelle fasi iniziali del lavoro artistico, ad esempio nel fumetto, nel design di prodotti e in animazione, e permette ad un artista di elaborare rapidamente e visualizzare i propri pensieri. Tuttavia, il processo di digitalizzazione e pulizia dei disegni a matita grezzi richiede un certo sforzo: questo processo è chiamato semplificazione dello schizzo o sketch simplification.

All'università di Waseda (e non solo) vengono pubblicati dei paper sull'uso di GAN per questa fase critica, e sono disponibili online già alcuni prototipi:

Neural Network-based Sketch Simplification
Mastering Sketching - github
Closure-aware Sketch Simplification Siggraph Asia 2015


categorie: 

8-bit text to speech - speak.js

8-bit text to speech


Mespeak.js è una libreria text-to-speech JavaScript (lato client) basata sul progetto speak.js.

MeSpeak.js aggiunge il supporto per Webkit e Safari e introduce nuovi moduli vocali. Inoltre, non è più necessario fare l'embedding di un elemento HTML. Il codice è ora separato della libreria dalle definizioni dei dati di configurazione e della voce e questo dovrebbe aiutare le future ottimizzazioni della parte centrale di speak.js. Tutti i dati separati sono stati compressi in stringhe codificate in base64 dai file binari originali per recuperare una certa larghezza di banda (rispetto agli array JS di dati grezzi a 8 bit).

Another Visitor...

image by: pixel speech bubble!

categorie: