Pacman al MoMA - Paola Antonelli e l'interaction design

Paola Antonelli Interaction Design TED talk
Paola Antonelli è sovrintendente al MoMA per "Architecture and Design" ed è anche una delle 100 persone più influenti nel mondo dell'arte (secondo Art Review).

Nell'imperdibile TED talk: Why I brought Pac-Man to MoMA spiega perchè ha introdotto 14 videogame nell'esposizione del museo. Un evento che ha fatto sollevare più di un sopracciglio.

Il motivo è un concetto complesso che sta già rivoluzionando le nostre vite: l'interaction design.

designboom
bigthink
ted.com
twitter

[via]

categorie: 

Il padre di Chun Li: Akira Yasuda

Akira Yasuda
Lezione di storia (del videogame): durante lo sviluppo di Street Fighter 2 più di metà del team era composto da grafici e artisti. Erano guidati da Akira Yasuda.

In media per realizzare tutte le animazioni di un personaggio ci volevano 10 mesi, ma Yasuda, che si occupò di Chun Li, impiegò solo 90 giorni, e passò il resto ad aiutare e dare consigli agli altri.

La storia di Street Fighter 2 è un dialogo tra vari personaggi di spicco che svelano i retroscena dell'ultimo leggendario arcade game.

wikipedia
Akiman
tumblr
ANN

categorie: 

Autodesk Sketchbook Pro

autodesk sketchbook
Autodesk Sketchbook (del quale esiste la versione express, free) è un ottimo programma che, nella versione pro a 5€, permette di disegnare, dipingere ed illustrare con il proprio tablet ipad o android.

Le tavolette sono belle e utili, ma disegnare sullo schermo è sempre tutta un'altra cosa. Il tablet quindi diventa lo sketchbook ideale grazie alla possibilità di usare livelli, pennelli di vario tipo, zoom con due dita e undo con tre, ridimensionare pennelli al volo, e usare riferimenti presi direttamente con la fotocamera.

Forse non è ancora l'ideale per un risultato altamente professionale, ma è comunque divertente, immediato, intuitivo e permette di ottenere risultati sorprendenti.

Autodesk Sketchbook (anche desktop)

categorie: 

Per gli amanti dei manoscritti: Sexy Codicology

sexy codicology

Erik Kwakkel è un codicologo, uno studioso di antichi manoscritti.

Nella pagina Sexy Codicology vengono portate alla ribalta digitale antiche mappe, schemi, disegni, sezioni ed anche copertine di pregio come quella qui a fianco, (frontale del T'oros Roslin Gospel).

Recentemente Erik ha mostrato un particolare libro in grado di aprirsi in sei modi diversi.

Oltre alle foto lo studioso descrive sempre le ragioni per cui un certo libro merita una attenzione particolare.

digitized medieval manuscripts

categorie: 

Brits are still coming: Charli XCX

Charli XCX
Charlotte Emma Aitchison è nata nell'Hertfordshire il 2 agosto 1992 ed è famosa per aver scritto la megahit che ha sparato in orbita le Icona Pop: I love it.

Charli XCX calca i palchi e scrive canzoni dall'età di 14 anni, e ha la sinestesia. Per lei ogni canzone è associata ad un colore, e "I love it" non le stava bene addosso. Così ha deciso di farla cantare ad altre, senza essersene pentita.

Dopo aver rilasciato il primo album l'anno scorso, il 2014 sarà l'anno della definitiva consacrazione?

sito ufficiale
twitter
tumblr
youtube channel
soundcloud

[via]

categorie: 

Bitcoins, Catcoins ed altre criptovalute

bitcoin
Le criptovalute sono soldi che esistono solo nel mondo digitale. Nessuno potrà mai toccare un bitcoin fisicamente. Però questo denaro digitale si può spendere davvero, si può scambiare ed ha le sue "borse". Ogni giorno si aggiungono nuovi servizi acquistabili con criptovalute.

Governi e banchieri non hanno ancora preso una posizione ufficiale. Il fenomeno è interessante ma anche sfuggente, visto che ha origini misteriose che scendono fino al deep web, il lato nascosto di internet. Il bitcoin è stato la prima di queste valute es è stato introdotto nel gennaio 2009 da un gruppo chiamato Satoshi Nakamoto (中本哲史).

Le criptovalute si chiamano così perchè vengono "minate" mediante algoritmi crittografici che ne limitano la diffusione per evitare l'inflazione (Proof-of-work). L'oro è diventato una delle principali merci di scambio perchè è facile trovarne, ma abbastanza raro rispetto ad esempio ad un comune sasso.

reddit
piccola guida ai bitcoin
an introductory guide
The 350M$ heist of Mt. Gox

image credit: bitcoin magazine

categorie: 

Mirka Andolfo: Sacro/Profano

Mirka Andolfo: Sacro/Profano Angelina
Garth Ennis ha raccontato gli effetti di una ardente passione fra un demone e una creatura del paradiso nel prologo di una delle sue serie migliori: Preacher.

La nostra giovane autrice napoletana Mirka Andolfo, dopo gli studi ed un felice inizio di carriera come colorista e illustratrice che prosegue con successo tra diversi progetti, ha dato alle stampe "Sacro/Profano", che ruota intorno alla stessa idea ma con effetti da commedia sexy irresistibili.

Damiano il demone, perennemente infoiato come nemmeno Enrico la Talpa per la Sig.na Silvietta, insegue in tutti i modi la timoratissima Angelina, decisa a rimanere pura fino al matrimonio. Seguiranno ovviamente rocambolesche vicende.

facebook
tumblr
blogspot
twitter
deviantart
Intervista su comicon.it

image: Angelina

categorie: 

Alejandra Lunik

Alejandra Lunik
Alejandra Lunik è una illustratrice argentina che ricorda molto la mitica Silvia Ziche.

La sua "Lucrezia" si chiama Lola, l'origine comune come illustrazione per ragazzi e i temi prettamente femminili la avvicinano all'autrice vicentina.

Lo stile, lo spirito e i temi sono unici, anche se qualche similitudine è facile trovarla, ma non è certo un difetto.

twitter
facebook
blogspot

categorie: 

Republique

republique
Republique è uno stealth-action game per dispositivi mobile che può essere comandato con il semplice uso del touch screen. Non è cosa da poco.

Il gioco è stato appositamente progettato per abbattere il "quarto muro", quello fra il mondo virtuale e il giocatore, e il valore della produzione si distingue dai soliti spacca-caramelle e lancia-uccelli tipici di questi dispositivi.

In Camouflaj infatti sono presenti veterani dell'industria con alle spalle titoli del calibro di Metal Gear Solid 4 e Halo 4. E c'è pure David Hayter che doppia un personaggio.

facebook
instagram
twitter

[via]

categorie: 

The Video Game Art Museum

VGAM final fantasy viii
Un po' per scherzo, un po' perchè era ora, è nato il primo museo d'arte proveniente dai mondi dei videogame.

Molti penseranno semplicemente a degli screenshot esposti al MOMA. Invece il Video Game Art Museum contiene opere che si trovano appese ai muri virtuali dei mondi di Final Fantasy VIII (come questa qui a fianco), Mario 64, Indiana Jones and the Last Crusade, Addams Family, Leisure Suit Larry, Shinobi, Bonanza Bros., Castlevania ed altri.

E non poteva certo mancare un manifesto.

[via]

categorie: 

Pixel Art Tutorials

pixel art tutorials
Un po' come il gotico o il barocco (anche se rispetto a questi per un periodo ben più breve), la pixel art è divenuta una vera e propria corrente artistica.

Le caratteristiche principali nascevano da stretti vincoli tecnologici, ma questo pointillisme elettronico è diventato il timbro indelebile dell'ultimo ventennio del secolo scorso, e continua tutt'oggi, carico di un'aura di nobiltà derivata dal tempo.

Nonostante oramai la potenza di calcolo permetta di creare interi mondi in tempo reale, i piccoli blocchetti colorati (così come i fratelli danesi) continuano a comparire su ogni dispositivo, vengono tradotti in 3D, diventano giganti, subiscono mille effetti, ma restano sempre loro: i frutti di quell'età dell'oro.

Questi 80 pixel art tutorial permettono di approdondire in prima persona i segreti del cesello digitale.

pixel art tutorial @retronator
pixel art tutorial @pixeljoint
resources @ pinterest (akilayuki)


categorie: 

Pages