Cotton Reboot



Inin Games realizza questo reboot del classico per X68000: Cotton Reboot (Switch, PS4).

"Cotton Reboot include l’originale Cotton: Fantastic Night Dream in versione Sharp X68000 [..] Il gioco regge botta ancora adesso. Tra gemme da raccogliere per aumentare la potenza dei colpi, level design molto interessante che alterna diversi tipi di scorrimento e boss fight ben congeniate, siamo davanti a un’esperienza certamente impegnativa, ma mai troppo punitiva o ingiusta nei confronti del giocatore. [..] Fortunatamente Reboot non è solo una bella rom impacchettata in un menu moderno, ma offre una modalità Arrange che rappresenta davvero un piccolo gioiello di idee e design. Una rivisitazione dell’originale Cotton che riesce a essere al contempo rivoluzionaria e assolutamente rispettosa del materiale originale. Sembra di giocare sia al titolo per X68000 che a una roba completamente diversa [..] Cotton Reboot! è un pacchetto completo, divertente ma soprattutto abbastanza “duttile” da potersi adattare ai diversi tipi di giocatore o ai mood del momento, proponendo esperienze simili ma diverse a seconda di quello che si vuole affrontare o giocare."

- Giuseppe Colaneri per IGN.it

Sharp X68000
destructoid Review: Cotton Reboot!
Strictly Limited - Cotton REBOOT!

[via]

Guy Billout

Guy Billout

Guy Billout è un autore francese che ama il surreale e fa anche l'illustratore di libri per bambini, per le riviste e per le aziende.

E' nato a Decize nel 1941. Dopo aver terminato la sua formazione artistica nella città di Beaune, ha iniziato a lavorare nel settore della pubblicità prima di trasferirsi definitivamente a New York nel 1969. Ha rapidamente ottenuto il riconoscimento con alcune illustrazioni che sono state pubblicate nel New York Magazine. Il creativo francese è diventato noto per il suo stile estetico, che combina abilmente con elementi surreali e a volte ironici.

I suoi disegni sembrano giocare con la nostra percezione. l'artista riesce a trovare un punto di vista interessante e sorprendente di qualcosa di ordinario nella vita quotidiana. Il suo lavoro editoriale provocatorio è stato pubblicato in numerose riviste come The New Yorker, The Wall Street Journal, The Atlantic, The Washington Post, Business Week, Fortune, Time, solo per citarne alcune.

Official Gallery
Graphis master portfolio

pinterest
instagram

[via]

categorie: 

Liliana's Betrayal - Stu Aitken



A due anni di distanza dal rilascio il trailer ufficiale di lancio per "War of the Spark" resta il migliore mai realizzato per il cult classic TCG Magic the Gathering. Nessuno avrebbe mai scommesso che un prodotto di fiction legato a Magic avrebbe potuto essere interessante o coinvolgente, prima di questo filmato.

La potente Liliana Vess, al comando di un esercito di non-morti, si ribella e rompe il patto stabilito con il Dio Drago Nicol Bolas.
Non appena se ne rende conto il megarettile galattico fa ardere il contratto vergato sulla pelle della necromante, consumandola.
Il tutto accompagnato alla perfezione da una fantastica cover di In the End dei Linkin Park.

Realizzato da Stuart Aitken di Axis Studios Group: Magic the Gathering - War of the Spark.


categorie: 

RetroAnalyst Prime

Mr VG Brow si occupa per lavoro di astrofisica alla NASA, ma è un grande appassionato di videogiochi classici.

Sul suo sito retrogame deconstruction zone e soprattutto su twitter analizza storia, tecnologia e design di questi piccoli mondi virtuali. Tra gli esempi: Congo Bongo (Feb. 1983), Bagman (1982, Francia), Jedi Arena (Feb. 1983, Atari 2600)

The first video game bosses

The beginnings of arcade game mazes

What was first platformer space panic

Astrosmash trailblazing console game

Metamorphosis from galaxian to galaga

Zaxxon

[via]

categorie: 

Upscale - Image Enhancement

upscale

Per anni la soluzione migliore a disposizione per migliorare la qualità di un'immagine è stato il tool di sharpening di photoshop (e simili).

Con l'avvento del machine learning ora si può migliorare la risoluzione di una immagine con tecniche molto più evolute, anche se ancora non perfette. E' il caso di questo tool di Intel che implementa questo algoritmo: SISR: single image super resolution.

OpenVINO demos Jupyter Notebooks

★★ ESRGAN Colab
Real-ESRGAN: Training Real-World Blind Super-Resolution

[via]

categorie: 

Planet of Lana - Making Of

Planet of Lana - Making Of


Planet of Lana (Steam) uscirà nel 2022, ma è classificato tra i "retro" sia per struttura che per gameplay, e sembra richiamare molto titoli come "Another World" (fin dal nome). Va detto che l'impatto che ebbe il titolo di Eric Chahi ai tempi fu devastante, non c'era mai stato nulla del genere prima di allora e il gioco girava su un microscopico dischetto azzurro da 720 Kb.

Ora possiamo ammirare una grafica anime che sicuramente ha impegnato non poco nella realizzazione il team di sviluppo di Wishfully Games. Ecco l'approfondimento sulla realizzazione di questa "cinematic puzzle adventure".





Planet of Lana - Reveal Trailer

categorie: 

Masaru Ohishi

Masaru Ohishi

Masaru Ohishi è un disegnatore di manga.

La sua opera "Umisora Kaze ni Hana" viene serializzato su YK Hours.

Gli piacciono i manga, le biciclette, gli sport motoristici, la fantascienza, i binocoli, i film, i videogiochi, l'artigianato popolare e i cartoni animati.

I soggetti, gli angoli delle inquadrature e le sue campiture particolari rendono le sue tavole molto caratteristiche. Ed anche l'uso del colore è davvero originale.

myanimelist
manga updates
tumblr
ANN

twitter


Sekiro From Software



Ambientato nel periodo Sengoku (戦国時代, Sengoku Jidai, la guerra fra stati, 1467 to 1615), Sekiro è un nuovo gioco di From Software che si differenzia dalla formula dei "Souls". L'ambientazione giapponese fa da sfondo al combattimento tra ninja 忍者 (shinobi, 忍び) quindi contempla meccaniche "stealth" e anche il classico gancio per saltare nei dintorni e muoversi molto velocemente. In effetti il gioco è quindi molto più veloce rispetto agli altri "Souls" e anche un po' più complesso da capire. Gli oggetti sono più potenti e meno numerosi e vanno usati quando ce n'è bisogno, per semplificarsi la vita di fronte a combattimenti spesso ritenuti troppo punitivi. Ma Hidetaka Miyazaki raccomanda di non scoraggiarsi e quando un nemico sembra insormontabile significa che c'è qualcosa che ci sfugge.

wikipedia
opencritic
wiki

★ It took me two years and 300 hours to beat Sekiro


categorie: 

Jeff Vogel di Spiderweb Software alla GDC



Nel video della GDC: "Failing to Fail: The Spiderweb Software Way", Jeff Vogel ci racconta - in modo a tratti esilarante e spesso illuminante - i suoi 25 anni di carriera, con un gioco di nicchia (RPG) pubblicato all'anno, e come fare a mantenere viva una compagnia di sviluppo software così "low key".

twitter


A Theory of Fun for Game Design - Raph Koster

A Theory of Fun for Game Design - Raph Koster

A Theory of Fun for Game Design è il libro scritto da Raph Koster, che ha lavorato tra i tanti anche su Ultima Online.

Nel suo importante speech della GDC: Practical Creativity, Raph rivela moltissime tecniche per fomentare la propria creatività, tutte utilizzabili da subito, e non sono nel campo del game design.

Parte dalla classificazione di un gioco, cosa è una variante ed cosa una famiglia, e sottolinea il fatto che i giochi sono composti da altri giochi più semplici.

twitter
youtube
reddit

In punti:
- cercare sempre di essere estraneo a ciò che familiare
- imparare ad atomizzare (approccio modulare) e astrarre
- costruire una libreria di "pattern" diversi
- spostare i pattern tra i vari contesti
- dotarsi di vincoli per facilitare la ricerca di soluzioni creative
- cambiare dimensioni, topologie e input
- perseguire metafore non convenzionali
- cercare un significato più profondo
- lavorare sempre e non temere di fallire

A Game a Week
Game Mechanics: Advanced Game Design
Blueprints (dice boardgame)


Practical Creativity

Ori And The Will of the Wisps



"Ori And The Will of the Wisps" è semplicemente una conversione stupefacente per Switch. Uno dei giochi più belli su Xbox One mantiene quasi tutte le sue caratteristiche visive sulla console ibrida di Nintendo - e lo fa mentre punta ancora ai 60 fotogrammi al secondo. È un risultato tecnologico sorprendente, ma come è possibile? John di Digital Foundry parla con gli sviluppatori e mostra le tecniche e le ottimizzazioni utilizzate per realizzare l'ultimo dei port miracolosi di Switch.

opencritic


categorie: 

Dani Diez

Dani Diez

Dani Diez è un artista specializzato nello sviluppo visuale che ama il fantasy e la fantascienza.

Il suo workflow gli permette di creare una miriade di stili molto personali e accattivanti che risultano immediatamente riconoscibili.

Ha lavorato sia nei videogiochi che nell'industria del cinema d'animazione per clienti quali Dreamworks, Nickelodeon, Supercell, Bungie.

sito ufficiale
instagram
twitter


categorie: 

Sabine Hossenfelder



Sul canale di Sabine Hossenfelder si trova ogni settimana un nuovo interessante video di fisica. In circa 10 minuti la ricercatrice tedesca spiega un concetto usando termini sorprendentemente precisi ed accessibili a (quasi) tutti.

Il suo stile di divulgazione è asciutto, centrato sull'argomento in questione ed estremamente efficace, condito da un particolare tipo di umorismo a volte quasi impercettibile e la grafica che serve per sottolineare e chiarire e non per stupire o attirare visitatori occasionali.

The Institute of Art and Ideas


All you need to know to understand 5G




How we know that Einstein's General Relativity can't be quite right

categorie: 

New Rainbow Kanji Dictionary for Elementary School

New Rainbow Kanji Dictionary for Elementary School
Il New Rainbow (Kanji Dictionary for Elementary School), giunto alla 6° edizione, è un dizionario per bambini giapponesi, della famosa casa editrice Gakken Education Publishing. Il dizionario comprende più di 1026 kanji e più di 37500 parole di vocabolario.

I bambini giapponesi usano questo dizionario da quasi quarant'anni: la sua prima edizione è datata 1982. La grande novità di questa quinta edizione è il colore, che rende il dizionario più decorato e piacevole da leggere.

E' interamente scritto in giapponese. Può essere usato da studenti con un livello intermedio e avanzato essendo il libro destinato a bambini di lingua madre giapponese. I kanji delle definizioni includono i furigana.

Il dizionario è venduto in una raccoglitore in cartone ed è già protetto da una copertina di plastica. Include un simpatico manga per le spiegazioni.

Caratteristiche:

- Include diversi modi di trovare i kanji, per numero di tratti, radicale, lettura, ecc.
- Completo di foto ed illustrazioni.
- Spiegazioni dettagliate e semplici.

OMG Japan



categorie: 

Addio MSX

Farewell Messages to Our MSX

Farewell Messages to Our MSX è la traduzione di un articolo apparso nell'ultimo numero di MSX-FAN, una pubblicazione mensile incentrata sull'MSX che è stata pubblicata dal 1987 al 1995, durando quasi tutta la vita della famiglia di piattaforme MSX.

Per il numero finale, la pubblicazione ha riunito il creatore di MSX Kazuhiko Nishi e i rappresentanti di tre dei più grandi editori di giochi MSX (Micro Cabin, Konami e T&E Soft) per riflettere sui loro ricordi della piattaforma.

C'è anche una seconda parte di questo articolo nello stesso numero in cui la rivista ha pubblicato una serie di schede di sondaggio a cui gli sviluppatori hanno risposto per la rivista, che potrebbe anche venire tradotta in un secondo momento.

The Arkhound - A personal repository for cool or obscure videogame-related art
wikipedia


categorie: 

Domande Migliori ?

question mark

Tyler Cowen, professore di economia alla George Mason University e direttore del Mercatus Center ci aiuta a capire come formulare domande migliori.

1. Domande molto specifiche sono mediamente migliori.
2. Spesso è meglio premettere una domanda con una confessione di qualche tipo, o con informazioni personali. Questo stabilisce uno standard per l'intervistato. E' meglio cercare di tenere uno standard alto.
3. Dimostrare in modo credibile di ascoltare veramente e che si è interessati alla risposta.
4. Con ogni possibile domanda, chiedetevi in anticipo: la persona a cui viene fatta la domanda può rispondere troppo facilmente in modo vago e poco utile? "Perché ho scritto un libro su Napoleone? Beh, lasciatemi dire che la storia francese mi ha sempre affascinato", ecc. Se questo è il tipo di "sbobba" che potreste ricevere in risposta, provate a rendere la domanda più puntuale o più specifica.
5. Le persone di alto livello ottengono risposte migliori di quelle di basso livello. Quindi sii di alto livello. O almeno fingi credibilmente di essere di alto livello.
6. Ho apprezzato Il libro delle domande di Gregory Stock.
7. Si potrebbe dire "ascolta gli altri intervistatori". Beh, forse, ma forse non troppo? Vi incoraggeranno, di default, a fare le stesse domande che fanno tutti gli altri. E troppe delle fonti a vostra disposizione sono persone mega-famose che se la cavano usando la loro fama per aumentare il significato delle loro domande. (Qualsiasi cosa che Oprah potrebbe chiedermi sarebbe interessante di per sé.) Quindi usate questo consiglio standard con parsimonia e cautela.
8. Qualche domanda su tutto questo?

Tyler Cowen on Rationality, COVID-19, Talismans, and Life on the Margins (#413)

[via]

categorie: