Ufotable

La Storia di Ufotable

Ufotable

Lo Studio Ufotable ha da poco compiuto 20 anni, che ha festeggiato con il suo titolo di maggior successo fino ad oggi. La loro storia fino a questo momento è stata segnata da un'ideologia coerente, ma hanno comunque attraversato epoche molto diverse, comprese alcune delle più folli sperimentazioni viste nell'animazione commerciale giapponese. La loro è una storia di crescita selvaggia ma meticolosa.

La Storia di Ufotable

[via]

categorie: 

Il giardino dei peccatori: kara no kyoukai

kara no kyoukai garden of sinnersVolare, fluttuare e cadere... non è poi così diverso. E' una questione di controllo. Certe volte al massimo si riesce a malapena a fluttuare. Ogni tanto, purtroppo, si cade.

Nel frigo di Shiki ci sono solo bottiglie d'acqua, il telefono è sul pavimento insieme ad alcune riviste sparse. Non c'è nient'altro che un letto accostato alla parete. Ha un'anima divisa in due, spartana, fredda e solitaria; sembra sempre sul punto di sfoderare il fido coltello e illuminare di azzurro e viola i suoi occhi terribili in grado di percepire la morte. Ricorda vagamente Motoko Kusanagi anche nell'aspetto fisico (stessa doppiatrice: Maaya Sakamoto), e come lei combatte contro entità invisibili. Soprannaturali, anzichè elettroniche.

Kara no Kyōkai (境界, lett. "il confine del vuoto") è una serie di sette film d'animazione tratti da alcuni racconti di Kinoko Nasu che si svolgono in periodi ben precisi:

Overlooking View - settembre 1998
Murder Speculation I - agosto 1995, marzo 1996
Remaining Sense of Pain - luglio 1998
The Hollow Shrine - marzo 1996, giugno 1998
Paradox Spiral - novembre 1998
Oblivion Recorder - gennaio 1999
Murder Speculation II - febbraio 1999

UPDATE: la traduzione inglese dei manoscritti originali

Shiki

Kara no Kyoukai - Rooftop Fight

The Lore of Kara no Kyoukai - OtakuDaiKun Analysis

Under The Scope Anime Review: Kara no Kyoukai

categorie: