Add new comment

Correlazione Quantistica e Crittografia

Newsweek ci racconta di un brillante esperimento condotto dall'accademia delle scienze cinese su una ricerca di Artur Ekert, professore di fisica quantistica di Oxford, specializzato in quantum communication e quantum computation e uno degli inventori della crittografia quantistica.

Tutto grazie ad una delle proprietà più magiche e incredibili della fisica, il quantum entanglement (correlazione quantistica), scoperta da Einstein insieme a Podolsky e Rosen nel 1935. In pratica una coppia di fotoni può avere uno stato accoppiato anche se questi sono separati da una grande distanza. E questo stato, come insegna il gatto di Schrodinger, si definisce solo quando viene misurato.

Usando un satellite in orbita, i cinesi sono riusciti a generare contemporaneamente due chiavi crittografiche , una a Pechino e una a Vienna, e quindi ad usarle per proteggere una comunicazione durata circa mezz'ora.

Dispositivi in grado di generare coppie di chiavi quantistiche saranno presto in commercio e garantiranno una protezione quasi inespugnabile da parte degli hacker, che dovranno escogitare metodi quasi geniali per riuscire a penetrare questo nuovo livello di difesa informatica.

Quantum Entanglement


categorie: