Cry, Heart, But Never Break - Pensieri sulla Perdita e la Vita

Death - Gaiman
Cry, Heart, But Never Break è un altro essenziale articolo di Maria Popova sul suo Brain Pickings che affronta l'argomento della perdita e della morte.

Il senso di mortalità continua a pietrificarci, ma come scriveva Montaigne

"Lamentarsi di non essere più vivi fra cento anni, è come dispiacersi di non essere stati vivi cento anni fa".

e, insieme a tante altre cose, ci presenta uno dei più interessanti libri per i bambini che continuiamo ad essere di fronte a questi fatti più grandi di noi: Cry, Heart, But Never Break scritto da Glenn Ringtved e illustrato da Charlotte Pardi.

Image: Death by Neil Gaiman, Mike Dringenberg

categorie: 

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...