Goshuin - Il Taccuino delle Visite

Goshuin book

Kayo Sensei ci svela vari aspetti della cultura giapponese. Questa volta si tratta del cosiddetto "Goshuin book" (御朱印帳, goshuin chou) un taccuino per la raccolta dei timbri venduti nei santuari e nei templi in Giappone, un diario di viaggio molto particolare.

Riporta:
1 - La data della visita nel formato anno/mese/giorno. In questo caso, Heisei 28 settembre 10. (10 settembre 2016)
2 - Il nome del santuario o del tempio che si sta visitando, scritto in calligrafia. Scritto a fianco: "Santuario Fudaten".
3 - 奉拝 (houhai), che significa adorare.
4 - Un timbro con il nome del santuario.
5 - Un secondo timbro che indica il nome del santuario - non tutti i santuari o templi avranno questo, mentre altri avranno più timbri. Questi possono significare il bodhisattva presente (nel caso dei templi), o possono essere l'emblema ufficiale del santuario, o avere qualche connessione con i santuari vicini o correlati.

cos'è e come si usa
goshuinchō

[via]

categorie: 

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...