L'origine dei videogame di avventura di occidente

okuribito
L'antiquario digitale presenta alcuni capitoli sui giochi di avventura fondamentali, almeno fino all'arrivo in occidente di The Legend of Zelda, nel 1986.

Si parte dal 1980, quando Will Crowther e Don Woods rilasciano Adventure per Atari VCS. Si passa poi a Lords of Midnight, per arrivare a Mercenary, Fairlight e Spindizzy.

Part 1: The Atari Adventure
Part 2: Mercenary, Fairlight, and Spindizzy

[via]

categorie: 

Marjorie Prime

Marjorie Prime
Marjorie Prime, scritto e diretto da Michale Almereyda, deriva da un'opera teatrale del 2015 ed è la storia di una ottantenne alla quale viene regalato un ologramma del marito, molto molti anni prima.

La presenza dell'IA nel nucleo familiare creerà una situazione da fantascienza del dopodomani come è già successo in Black Mirror, Eternal Sunshine e Her.

Vanity Fair
Rotten Tomatoes
Engadget


categorie: 

Amiga mod music online: Bassoon Tracker

Amiga mod music online: Bassoon Tracker


Bassoon Tracker è un tracker stile Amiga (4 channel), accessibile free ed online direttamente dal browser, scritto in javascript.

E' possibile ascoltare alcune track di esempio ma le "file operations" permettono di accedere ad un archivio sterminato di pezzi (via modtracker api). Edit e play, compatibile con protracker. Salva in formato .mod e .wav.

github



George Scarbo

George Scarbo
George Scarbo nacque in Minnesota alla fine del XIX secolo da una famiglia di origine norvegese.

Divenne un celebre caricaturista negli anni '30 e poi inventò una striscia che proseguì per molti anni: "The Comic Zoo" dove mise in luce quanto fosse avanti con il suo stile. Qui a sinistra sembra di poter scorgere Stitch correre, 60 anni prima della sua comparsa nel film Disney, al fianco dell'orsetto.

comic art fans
the fabulous fifties
comicrazys
John K. Stuff
strippers guide


categorie: 

Alien 3 - la sceneggiatura di William Gibson

William Gibson Alien 3
Sceneggiatura su awesomefilm.com

"A L I E N I I I"
by William Gibson
Revised first draft screenplay
from a story by David Giler and Walter Hill
______________________________________

FADE IN:
DEEP SPACE - THE FUTURE

The silent field of stars -- eclipsed by the dark bulk of an approaching

ship. CLOSER.

ANGLE ON THE HULL

A towering cliff of metal, Sulaco.

INT. SULACO -- HYPERSLEEP VAULT

TRACKING down the line of empty, open capsules. Frozen twilight. The final four capsules are sealed, lids in place.

ANGLE -- INSIDE CAPSULE

NEWT, then RIPLEY. HICKS next, his head and chest bandaged. Then BISHOP in his caul of plastic. But the lid of Bishop's capsule is misted with hothouse condensation.

CLOSER

A tear of fluid streaks the condensation.

An alarm SOUNDS.

A monitor begins to scroll data.

TIGHT ON MONITOR

TROOP TRANSPORT SULACO
CMC 846A/BETA
MISSION/LV-426/RETURN
STATUS RED
TREATY VIOLATION
REF: #99AG558L5
CAUSE: NAVIGATIONAL ERROR

Bland feminine voice of the ship's computer, as the alarm continues to SOUND.

...

[via]

categorie: 

Frank Kelly Freas

Frank Kelly Freas

Frank Kelly Freas è stato uno degli illustratori di fantascienza più famosi e prolifici di tutti i tempi. Ha vinto per 10 volte il premio Hugo, ritirandosi dopo 20 candidature per lasciare spazio ad altri artisti.

Ha iniziato negli anni '50 ed è perfino diventato un artista ufficiale per la NASA, venendo esposto allo Smithsonian Museum.

wikipedia
pinterest
google images
bpib.com

[via]

categorie: 

The Dan Plan

The Dan Plan
The Dan Plan, il piano di Dan, era quello di verificare cosa succede davvero a dedicarsi ad una disciplina per le famigerate 10.000 ore di pratica. Una idea scaturita dalla lettura di Outliers, nella quale si teorizza che il talento sia sopravvalutato e che chiunque possa diventare maestro in qualcosa se ci si dedica a questo senza alcun compromesso.

Dan McLaughlin partiva da zero, in modo da poter misurare davvero i risultati ottenuti, e ha scelto il golf come disciplina per svariati motivi. Per mesi ha praticato solo il putt, allenandosi con le mazze solo in un secondo tempo. Faceva un giro di 18 buche ogni giorno, contando solo le ore di pratica per le quali aveva mantenuto la giusta concentrazione. Ha ottenuto un handicap di 2.6, un risultato che solo il 6% dei giocatori di gol riesce a raggiungere. Ma la percezione della pratica è ricca di falsi miti, e non basta allenarsi e basta. Occorre farlo in modo intelligente, per "eccitare la codifica di informazioni neurali".

Per ciascuno dei 245 posti del PGA tour ci sono 326.000 golfisti in attività. Significa che l'eccellenza non riguarda uno su cento o uno su mille, ma molto, molto meno di uno su diecimila.
Ed è qui che la scalata ha iniziato a farsi davvero difficile.

Ecco com'è andata.

[via]

categorie: 

An Unevenly Distributed Future: Guangzhou

An Unevenly Distributed Future Guangzhou
"Il futuro è già qui. E' solo mal distribuito" è la frase di William Gibson che viene subito in mente quando si vedono le foto di Guangzhou (廣州, la vecchia "Canton").

Sarà un caso ma il primo aggettivo che le appioppa wikipedia è "sprawling", sempre gibsoniano. E nella megalopoli situata sul delta di perla abitano già oltre 40 milioni di persone. Oltre 50 milioni contando Macao e Hong Kong, situati nel raggio di soli 100 Km.

The Future is Now in Guangzhou, di Alexander Lockshyn, ricorda come molte persone possano leggere il suo articolo su dispositivi almeno parzialmente lavorati in questo "Sprawl", che all'alba somiglia così tanto alle città del futuro dei film degli anni '90.

google travel guide
wikitravel
google maps


categorie: 

3030 Deathwar Redux

3030 Deathwar Redux
3030 Deathwar Redux, prodotto da Bird in Sky e distribuito da Crunchy Leaf. è una avventura spaziale retro e open world. Un fenomenale incrocio tra Elite Dangerous, GTA e le vecchie avventure Lucas.

Una formula magica che dovrebbe essere molto più usata, quantomeno l'iniezione di elementi SCUMMosi in qualsiasi genere. Permette di progredire con la storia dei personaggi senza spendere milioni di euro in motion capture o soluzioni dall'animazione "Uncanny Valley".

Steam

[via]

categorie: 

Pages