Apollonia Saintclair

Apollonia Saintclair
I disegni di Apollonia Saintclair sono apparsi dal nulla sul web nel 2012.

Illustratrice autodidatta dal passato tortuoso, Apollonia disegna per il suo piacere e quello del suo pubblico. Lavora anche per varie case editrici, come il noto editore erotico francese La Musardine. La sua immaginazione è alimentata dalla cultura pop e dai canoni accademici e le sue influenze grafiche vanno da Leonardo da Vinci a Moebius e Milo Manara - tra gli altri fumettisti europei. Trova grande ispirazione anche in The Silver Spoon.

Da sempre residente nel Vecchio Continente, Apollonia si divide tra la cucina e il suo laboratorio.

patreon
blog
portfolio


categorie: 

Kikkoman - La storia dei produttori della salsa di soia

"Make Haste Slowly: The Kikkoman Creed" è un documentario sulla famiglia che produce la salsa di soia da 300 anni, caratterizzata dall'iconica bottiglia svasata con il tappo rosso.

急がば回れ (isogaba maware) è una espressione giapponese che significa letteralmente: "chi va di fretta gira in cerchio". Si riferisce ad avanzare con calma pensando bene alle proprie azioni. E' la filosofia anche di questa azienda secolare che produce la salsa con un processo di 6 mesi. Il "metodo" si riassume in una serie di 16 "principi" che sono passati di generazione in generazione fino ad oggi.


categorie: 

Bootstrap 5

Bootstrap 5
Bootstrap 5 è la nuova versione di Bootstrap, il FOSS CSS framework per realizzare front-end responsive e mobile-first. La versione 5 ha rimosso jquery come dipendenza, e anche il supporto per iE 9 e 10.

Esseno il framework CSS di riferimento è bene scoprire come destreggiarsi nelle novità introdotte.

news, more news
css-tricks.com
LINK

[via]

Bootstrap 5 - First Look

categorie: 

Video Game History Foundation

Video Game History Foundation
La Video Game History Foundation (twitter) è una associazione di Oakland, in California, gestita da Frank Cifaldi e Kelsey Lewin, che si occupa di raccogliere la documentazione della storia dei videogame, con reperti come questa immagine che rappresenta la suddivisione degli sprite dello Zelda originale, in celle di 8 x 8 sprite.

gaming alexandria


categorie: 

Piazzamento Tessere: i migliori 10 giochi da tavolo

Ask Iwata - Il Libro

Ask Iwata
Ask Iwata è un imperdibile libro giapponese sul leggendario CEO di Nintendo che sta per arrivare tradotto da VIZ a primavera 2021 in formato cartaceo e digitale. La versione originale richiede un livello tra N2 e N3 per affrontarne la lettura, e non è assolutamente da tutti, anzi. In casi come questo la traduzione è un processo indispensabile per promulgare la vera cultura dei videogame e saperne di più sul presidente, lo sviluppatore di giochi e il giocatore che ha cambiato per sempre il settore così come lo conosciamo.

[via]

Cascadeur entra in open beta

Usare gli strumenti giusti al momento giusto significa trovare soluzioni ottime e di conseguenza trasformare un problema in un punto di forza che aumenta il valore del proprio prodotto o della propria realizzazione.

Basta con modelli di manichini rigidi, con l'aiuto di strumenti di fisica e di deep learning, ora l'animazione realistica di una azione per film, videogiochi e illustrazioni è alla portata di chiunque.

Cascadeur
video corso
cascadeur tutorial


categorie: 

Rob Browning

Rob Browning
"Rob Browning è un artista estremamente disciplinato che si diverte a creare composizioni che suggeriscono un ordine immacolato in un mondo sempre più disordinato.

Niente erbacce, polvere, ruggine, detriti o disordine disturbano la perfezione delle sue notevoli presentazioni. Nessuna impronta invade le sue rappresentazioni di prati perennemente perfetti. Nessun insetto si accende sulle sue immagini di piante abbondantemente fiorite, e non c'è alcuna indicazione di sverniciatura o decadimento sulle superfici impeccabili delle sue case.

Inoltre, nei dipinti di Browning il tempo sembra essersi fermato, come se fosse stato ordinato da una potenza superiore. Eliminando i dettagli pittoreschi, l'artista ci convince a concentrarci su un unico motivo drammatico".

Artsy
Sito Ufficiale
pinterest
artnet bio
instagram

[via]

categorie: 

Elettronica con Voultar

I video di Voultar si addentrano nei meandri dei circuiti delle gloriose console d'epoca per migliorarne le performance. Quelle schede elettroniche che fanno girare i videogame della golden age nascondono moltissimi, interessanti segreti. Un prodotto eccellente è sempre frutto di una sinergia tra hardware e software.

Voultar Store

[via]

VPN con WireGuard

wireguard
WireGuard è una VPN estremamente semplice, ma moderna e veloce. Utilizza una crittografia all'avanguardia e mira ad essere più veloce, più semplice, più snella e più utile di IPsec, evitando la complessità tipica di queste soluzioni. Inoltre rende ad essere più performante di OpenVPN. WireGuard è progettato come una VPN di uso generale per l'esecuzione su interfacce embedded e supercomputer, adatta a molte circostanze diverse. Inizialmente rilasciato per il kernel Linux, è ora multipiattaforma (Windows, macOS, BSD, iOS, Android) e ampiamente implementabile.
Attualmente è in costante sviluppo, ma già ora potrebbe essere considerato come la soluzione VPN più sicura, più facile da usare e più semplice del settore.

come configurare un server a casa per la VPN con WireGuard

[via]

categorie: 

Salti perfetti

okuribito


In questo articolo sui salti di personaggi famosi, Dave (twitter) analizza le caratteristiche di ogni balzo per capire i dettagli che aumentano il feeling con il gameplay, in modo che il gioco sia più divertente.

Agli albori, decenni fa, i salti erano rigidi, le parabole sforzate e soprattutto non si potevano modificare in aria, creando più frustrazione che altro nei giocatori. Il principio è che è divertente sbagliare un salto e riuscire a correggere o aumentare la precisione dell'atterraggio. Al contrario, è da evitare di punire chi gioca condannandolo ad una traiettoria ineluttabile.


Gestione della clipboard con CopyQ

CopyQ

CopyQ è un piccolo programma che permette di gestire la clipboard del proprio sistema: quello spazio dove di solito si copia qualcosa, e dal quale poi si ripesca incollandolo.

La gestione della clipboard permette di avere uno storico e dei tag per le cose volatili "importanti" e soprattutto ripetitive. Un ulteriore modo per velocizzare il proprio workflow, soprattutto in casi particolari dove avere a disposizione un solo slot è troppo limitativo.

FAQ
documentazione

[via]

categorie: 

Beneath a Steel Sky

Beneath a Steel Sky
The Digital Antiquarian presenta un nuovo articolo, stavolta dedicato alla classica avventura cyberpunk pubblicata nel 1994 da Revolution Software: Beneath a Steel Sky (gratis su GOG).

Charles Cecil ha fatto parte della scena dei giochi d'avventura inglesi fin dall'inizio. Nato nel 1962, ha iniziato a studiare ingegneria all'Università di Manchester nel 1980. Lì divenne amico di un collega di nome Richard Turner, che aveva appena co-fondato la Artic Computing, uno dei primissimi fornitori di software per il Sinclair ZX80, il primo personal computer britannico di massa. Nel 1990, il ventisettenne Charles Cecil, che da poco aveva goduto di lussi come un'elegante auto aziendale e un telefono cellulare, fu lasciato a secco dal crollo di Mediagenic. Cosa fare ? Era oramai abituato ad attraversare l'Atlantico (qualcosa di insolito tra i suoi connazionali). Nei videogame l'unico settore in cui gli americani hanno ovviamente superato gli inglesi, si rese conto, era il genere che ancora amava di più: il gioco d'avventura.

Gli sviluppatori britannici e la maggior parte degli sviluppatori europei avevano ben poco che potesse competere con le ultime avventure grafiche di editori americani come Sierra e Lucasfilm Games. E c'era una ragione: grazie al loro bisogno di grandi quantità di risorse audio e video dedicate, quei giochi erano tra i più costosi da produrre; agli studi europei mancavano semplicemente le risorse per realizzarli. L'unica parziale eccezione a questa regola è stata rappresentata da alcuni studi francesi come Delphine, che hanno realizzato giochi belli da vedere anche se spesso progettati in modo atroce. Ma la Gran Bretagna non aveva assolutamente nulla da offrire.

continua...

[via]

TITLE

categorie: