Kamui Cosplay

Dietro Kamui Cosplay c'è un poker d'assi, Svetlana e Benni (con Zelda e Midna che fanno da mascotte). I risultati estetici sono impressionanti soprattutto in termini di prop, led e costumi complessi. E c'è la possibilità cogliere moltissimi trucchi per imparare ad usare vari arnesi, lavorare materiali, cucire, modellare in 3D e creare ogni genere di abito, copricapo e oggetto.

patreon
instagram
entire costume playlists
props playlist
general tutorail

facebook
youtube


categorie: 

Ouroboros

ouroboros
Ouroboros è un antico simbolo raffigurante un serpente o drago che mangia la propria coda. Originario dell'antica iconografia egizia, l'ouroboros è entrato nella tradizione occidentale attraverso la tradizione magica greca ed è stato adottato come simbolo nello gnosticismo e nell'ermetismo e soprattutto nell'alchimia.

Il termine deriva dal greco antico: οὐροβόρος, da οὐρά (oura, "coda") e βορά (bora, "cibo"). E' un simbolo molto affine al concetto di "senza fine" che caratterizza la generazione procedurale.


categorie: 

Creative Constraints - Il potere dei vincoli nella creatività

Nel suo TED-ed "The power of creative constraints" Brandon Rodriguez ci sottolinea la grande importanza dei vincoli nell'aiutare la creatività. Non sembra qualcosa di così intuitivo, ma questi limiti diventano guide dove appoggiarsi e sostenere un maggior slancio di fantasia.

Ad esempio chiunque conosca la storia dei videogame sa che agli albori, intorno agli anni '70, i chip e la memoria erano così poco potenti che i programmatori e i game designer dovevano continuamente inventare soluzioni che spesso davano il via ad interi generi. Oggi invece che anche uno smartphone è migliaia se non centinaia di migliaia di volte più potente di quei vecchi chip, tutti i giochi si somigliano (per non parlare dei cloni) e sono facilmente etichettabili come appartenenti ai generi che riscuotono maggiore successo commerciale.

Questi vincoli sono così utili che spesso un artista, o uno sviluppatore, sarebbe bene se li imponesse da solo, in modo intelligente, in modo da alimentare la propria vena creativa, non certo per aggiungere frustrazione.

Se il tempo scarseggia, è molto meglio tagliare sui dettagli inutili e focalizzarsi solo su ciò che è essenziale. Ma questo è vero anche quando di tempo ce n'è in abbondanza !

Proof That Constraints Can Actually Make You More Creative
Using freedom within form to support creativity
For A More Creative Brain, Embrace Constraints

Creativity from Constraints: The Psychology of Breakthrough


categorie: 

Satoshi Kon



Satoshi Kon è stato un regista geniale, animatore, sceneggiatore e autore di manga. Nato a Sapporo, Hokkaidō e membro della Japanese Animation Creators Association.
Si è laureato al dipartimento di Graphic Design della Musashino Art University.

In questa serie di saggi video, BREADSWORD parla con calma della filmografia di Satoshi Kon e di come affronta il concetto di Amore. Il primo ad arrivare è Perfect Blue.


Akira

Yuichi Shintani nel 1988 dirige questo imperdibile "Production Report" su Akira (アキラ) di Otomo.

Akira è uno dei pochissimi casi in cui il mangaka originale si incarica di dirigere anche il film, riducendo in 2 ore le oltre 2000 pagine dei 6 volumi del fumetto. Otomo centra due volte l'obiettivo, sia con il manga che con la pellicola, che rimane a tutt'oggi imperdibile, a oltre 30 anni di distanza dall'uscita cinematografica.
I 24 fps, che per una produzione di animazione sono il doppio del normale - e quindi è come aver realizzato due film - vengono sfruttati alla perfezione nelle numerose scene d'azione e restituiscono una fluidità da videogame.


categorie: 

Dan Malone

Dan Malone
Dan Malone è un leggendario artista che si occupa di giochi nel Regno Unito da oltre 30 anni e ha creato personaggi e disegnato fumetti per la maggior parte della sua vita. Il suo stile epico risulta immediatamente riconoscibile e sconfina nell'iconico. Impossibile toglierselo dalla testa dopo averlo vissuto.

Dopo aver lasciato l'Ipswich Art College nel 1984, ha continuato a disegnare, scrivere e illustrare giochi di ruolo, perseguendo al contempo una carriera nel mondo del fumetto. Si è imbattuto nei videogiochi e ha progettato il suo primo gioco 'Antiriad' per Commodore 64, Amstrad e ZX Spectrum nel 1986. Da allora ha sviluppato giochi (concept, visualizzazione, design e grafica all'interno del gioco) su tutte le principali piattaforme correnti del momento - dai semplici contenuti per cellulari e web ai giochi per console next gen. E' responsabile del design e della grafica dei giochi, da Speedball 2 [Amiga] al character model design su SSX Blur [Nintendo Wii].

Ha contribuito personalmente ad alcuni dei migliori pixel che si sono accesi su Commodore, Atari, Sega, Nokia, Nintendo, Sony e Microsoft.

mobygames

deviantart
zxart.ee
retronator
artstation
facebook
Read-Only Memory Books


categorie: 

Chernobyl HBO



Il numero di cose di grande interesse sulla miniserie HBO ispirata al disastro di Chernobyl è praticamente infinito, non a caso sono state realizzate diverse puntate companion del podcast ufficiale. Ma basta sapere che, come si capisce immediatamente dallo spettacolare e sinistro trailer, è scritta in modo eccellente ed aderentissimo ai fatti accaduti realmente, è girata alla perfezione ed interpretata in modo magistrale da Jared Harris, Stellan Skarsgard e Emily Watson. La serie è schizzata immediatamente in testa alla classifica delle migliori mai realizzate e ha avuto un enorme riscontro di pubblico.

Si tratta della più grave catastrofe creata dall'uomo, avvenuta realmente all'1:23:45 della notte del 26 aprile 1986, al confine tra Ukraina e Bielorussia, quando ancora esisteva l'Unione Sovietica. Il nocciolo del reattore della centrale nucleare rimase esposto per giorni, durante i quali l'emissione di radiazioni equivaleva a due esplosioni di Hiroshima, ogni ora. Le misure e gli eroici sacrifici necessari per rimediare ad un disastro di tale portata furono devastanti e incommensurabili, e ancora oggi il sarcofago che rinchiude quello che resta delle 200 tonnellate di combustibile fissile altamente radioattivo durerà per soli altri 100 anni.

the moscow times
Valery Legasov
Legasov's indictment of Chernobyl management
Chernobyl miniserie


categorie: 

Il Linguaggio Go: Golang

Go  Golang
Il Go (aka Golang) è un linguaggio di programmazione compilato dotato di tipi statici, progettato a Google da Robert Griesemer, Rob Pike e Ken Thompson. Go è sintatticamente simile a C, ma è memory safe, c'è la garbage collection, structural typing e implementa la concorrenza in stile CSP.

reading list of posts about Go

documentazione
packages
twitter
wikipedia
reddit
wiki


categorie: 

Jishonari

jishonari


Jishonari è un dizionario giapponese molto speciale. Si presenta diviso in tre pannelli:

- Lettura in giapponese: si sfoglia il newsfeed di Aozora Bunko o Reddit, o si incolla il testo. Durante la lettura si può fare click su qualsiasi parola per visualizzare definizioni e informazioni complete.
- Definizioni: Ogni volta che si cerca una parola o si fa click su una nel lettore, le definizioni appaiono in questo pannello. È possibile ottenere le definizioni JMDict, così come le relative definizioni da WordNet.
- Dettagli/Sinonimi: Frasi di esempio da tatoeba e sinonimi, così come l'ordine dei tratti e le letture delle parole con kanji. Cercando un verbo e si otterranno anche le coniugazioni.

E' difficile anche immaginare quante informazioni esplodono letteralmente da Jishonari ogni volta che si cerca qualcosa, e si possono usare romaji, kanji, kana, kana, forme coniugate, inglese e altro ancora.

[via]

categorie: 

Matthew Mercer arbitra D&D per Stephen Colbert

Matthew Mercer master D&D for Stephen Colbert
Matthew Mercer (wikipedia, twitter) famoso master anche su Critical Role, abritra una sessione con Stephen Colbert, grande appassionato di giochi di ruolo, ma un po' arrugginito.

Stephen interpreta un bardo, secondo quanto deciso da una votazione su internet, e il suo famiglio sarà un'ape di nome "Eric", con solo 1 punto ferita ma una ottima "Armor Class".

Riuscirà il master a riaccendere il sacro fuoco del D20 a Colbert ?

Dungeons and Dragons

[via]

categorie: 

Pages