cinema

cinema, film, attori e attrici, registi, clips

Il Dune di Jodorowski e Moebius

Meobius Dune
Tra tutti i grandi film che non si sono tramutati in realtà ci sono "Heart of Darkness" di Orson Welles, "Napoleon" di Kubrick e il Dune di Jodorowski.

Il progetto del cineasta franco-cileno era super ambizioso e rivoluzionario, e per realizzarlo occorreva uno storyboard di migliaia di pagine. A realizzarle il numero uno del fumetto mondiale: Moebius, che oltre ad essere elegante era anche tremendamente veloce.

Impegnati nella pre-produzione, durata anni, oltre all'astro francese, ci furono H.R. Giger e Dan O'Bannon. Il team che fu poi usato per la realizzazione di "Alien" dopo l'accantonamento della pellicola.

Di questo progetto resta diverse interviste e un librone di schizzi pronto per essere trasportato sullo schermo, quando la finiranno di fare le stronzate di Michael Bay (et similia ovviamente).

open culture
duneinfo.com
coudal

[via]

categorie: 

Ma Prometheus era veramente una vaccata ?

prometheus


A me 'sta cosa che Prometheus sia stata un'occasione mancata per rilanciare la saga di "Alien" non va giù. L'obiettivo era quello di essere compatibili con la storia del 1979 e rimettere in pista unfranchise deragliato, magari rilanciando.

Quello che tutti si aspettavano dal film era la stessa giostra dell'orrore dell'originale, visto il ritorno di Scott. Invece sono arrivati gli Ingegneri e il "liquido nero". Prometeo (significa "preveggenza") è il nome del mitico titano che ha donato il fuoco agli umani. E quindi la prima chiave di lettura della nuova pellicola è chiara fin da subito. A seguire qualche risposta per chi ha voglia di approfondire.

What kind of creation is made by an imperfect god
Prometheus: 8 Key Themes In Understanding The Film

categorie: 

Kirishima, Bukatsu Yamerutteyo (2012)

the kirishima thing Kirishima, Bukatsu Yamerutteyo
"Kirishima, Bukatsu Yamerutteyo" ("Kirishima è uscito dal gruppo... di attività scolastiche", 2012, regia di Daihachi Yoshida) è un film che mi è stato consigliato dal sensei di lingua giapponese. E' un film che ritrae il mondo della scuola in modo particolarmente realistico.

Il film si concentra su due dei personaggi che compaiono nel racconto omonimo di Ryo Asai, pubblicato nel 2010. Il Kirishima del titolo molla improvvisamente la squadra del club di pallavolo, di cui è capitano, e questo scatena una serie di conseguenze nell'ambiente della scuola.

Il film ha vinto diversi premi in Giappone tra cui: miglior film, regia, montaggio, popolarità, attrice esordiente, attore esordiente.

rassegna giappone
Sonatine - Appunti sul cinema giapponese contemporaneo

categorie: 

Realizzando Blade Runner

Blade Runner
In attesa del sequel, che però forse non si farà mai e comunque molto difficilmente potrebbe mai essere anche solo paragonabile al livello dell'originale, ci si può consolare rivedendosi, oltre al film, il documentario classico On the Edge of Blade Runner.

Inoltre ecco una lista di trivia, a cominciare da quella del'esimio Dott. Manhattan

20 cose che forse non sapevate su Blade Runner
altri 20 fatti su Blade Runner
trivia
facts
trivia 2
imdb trivia


categorie: 

Omoide no Marnie (2014)

omoide no marnie when marnie was there


E così sta per arrivare "When Marnie Was There", il primo film dello Studio Ghibli dopo il ritiro di Miyazaki. Basato sul racconto di Joan G. Robinson, è sceneggiato e diretto da Hiromasa Yonebayashi ("Maro"), alla seconda regia dopo il riuscitissimo "Arrietty".

Anna non ha un amico al mondo, è stata adottata e va a stare con una coppia di anziani che vive in Hokkaido. Lì conosce Marnie, l'unica ragazza con cui riesca a fare amicizia. Un giorno però Marnie scompare proprio quando una nuova coppia si trasferisce a vivere lì vicino. Anna riesce finalmente a fare amicizia anche con loro, e così scopre qualcosa di sorprendente su Marnie...

sito ufficiale giapponese
wikipedia

E' in uscita anche un documentario sullo Studio Ghibli: "The Kingdom of Dreams and Madness" nel quale Mami Sunada riesce a intervistare tutti e tre i componenti fondamentali: Hayao Miyazaki, Isao Takahata e il produttore Toshio Suzuki.

"When Marnie Was There" - Fine On The Outside- music clip


Pixar's Inside Out

pixar inside out


Manca poco più di 1 anno a quello che si prospetta essere uno dei film Pixar più interessanti prodotti ultimamente: Inside Out.

In pratica è l'approccio della casa fondata da John Lasseter al Co.Ce.Ma di Eriadan. 5 personaggi, allegorie delle emozioni, controllano la vita di una bambina di 11 anni.

Alla regia l'affidabile mano di Pete Docter.

imdb
wikipedia
pixar.wikia

categorie: 

Star Wars: kitbashed

Star Wars: Kitbashed from Michael Heilemann

Guerre Stellari è famoso per avere reimpiegato i pezzi di centinaia di modellini della Tomiya per la realizzazione delle sue iconiche astronavi. Questo processo prende il nome di "kitbashing" ("scontro di kit").

Ma questo stesso concetto si applica anche al film vero e proprio, che non spunta improvvisamente una mattina nella mente di Lucas, ma che deriva da film giapponesi, i serial di Flash Gordon e molte, molte altre fonti di ispirazione, che vengono mostrate nel lavoro di Michael Heilemann intitolato appunto "Star Wars: Kitbashed".

E' inutile sottolineare che questo non toglie assolutamente nulla al valore del film, anzi. Nulla si crea e nulla si distrugge nell'universo (fisico), e questo vale anche per il mondo della creatività.

[via]

categorie: 

Bette Davis

Bette Davis
L'omaggio di Meryl Streep alla sua attrice di riferimento, ovviamente Bette Davis, è una splendida occasione per ricordare il cinema del '900 e le sue personalità più leggendarie e burrascose, che hanno inciso a fuoco sulla pellicola performance straordinarie e apparentemente irraggiungibili.

Bette Davis, definita "il brutto anatroccolo" all'inizio della sua carriera, era capace di illuminare con la sua presenza anche pellicole altrimenti mediocri, e la sua voce "secca e asciutta" (che il doppiaggio annulla del tutto) era parte integrante delle sue immense qualità recitative. E' impossibile non apprezzarla appieno se non in versione originale.

Fu la prima attrice ad arrivare a 10 candidature agli Oscar e ne vinse due. Ma il suo coraggio nello scegliere personaggi scomodi la porto anche a scontrarsi contro il sistema degli studios che a quei tempi erano "proprietari" delle star.

Lantern on Bette Davis
good and bad kissing
youtube playlist

photo via hollywood lady

categorie: 

The Deep by PES

Adam Pesapane (aka PES) è un regista che è riuscito a raggiungere la candidatura all'Oscar per il miglior cortometraggio.

Dopo aver studiato letteratura inglese ha deciso di cambiare medium e passare ai film. La sua cifra stilistica è quella di usare oggetti quotidiani per i suoi cortometraggi e questo li rende immediatamente riconoscibili.

youtube

categorie: 

The Vicious Kind

The Vicious Kind
The Vicious Kind è un film indipendente presentato al Sundance film festival nel 2009 che non ha trovato distribuzione in Italia, nonostante abbia vinto diversi premi.

E' una pellicola che non vanta un cast stellare o un budget notevole, ma che rimane dentro perchè ben scritta e ben recitata. Uno di quei film difficili da vedere per caso, ma impossibili da dimenticare.

rotten tomatoes
imdb
wikipedia
facebook

categorie: 

Un nuovo Blade Runner ? The Machine

The Machine (2013)
La premessa è ad un passo dal cliche: una coppia di programmatori riesce a realizzare una intelligenza artificiale "self aware" ma ci mettono becco i militari per usarla in combattimento e le cose si complicano all'inverosimile.

La produzione inglese garantisce uno spessore oramai quasi insperabile rispetto alle pellicole realizzate dall'altra parte dell'Atlantico. Questo thriller cyberpunk è ambizioso, intelligente, ben recitato e ricco di idee.

sito ufficiale
I primi 5 minuti
la recensione
rotten tomatoes (79%)
imdb (stranamente ingeneroso: 6.3)

[via]

categorie: 

Kogonada

kogonada

Se dovessi condurre un esperimento sceglierei di approfondire il neorealismo. Costruirei una macchina del tempo e tornerei in Italia, nel 1952, e chiederei a De Sica di dirigere un film con attori di Hollywood come Montgomery Clift e Jennifer Jones...

Le riflessioni del koreano Kogonada sul cinema di Kubrick, Malick e Tarantino.

Uno sguardo originale, acuto che parte dall'estetica per penetrare i segreti della settima arte messa in scena dai maestri.

bfi.org.uk
twitter
vimeo

[via]

categorie: 

A brief history of time (e altri 199)

A brief history of time
All'età di 21 anni Stephen Hawking, studente di fisica a Cambridge, non aveva molti interessi. Iniziò a perdere l'equilibrio e cadere un po' troppo spesso. Gli venne diagnosticata una rara malattia che secondo i medici gli avrebbe lasciato poco più di 2 anni da vivere. Una notte sognò di essere giustiziato. Fu così che decise che c'erano molte cose interessanti da fare se ne avesse avuto il tempo.

A brief history of time, il documentario di Herrol Morris sul grande fisico è solo uno dei 200 documentari liberamente disponibili su .

Si parla di Jazz, dei Led Zeppelin, di Akira Kurosawa, Lou Reed, Tarkovsky, Aleister Crowley, di Andy Warhol e Roy Lichtenstein. E questi sono solo i primi dieci della lista.

[via]

categorie: 

Kubrick !

kubrick
L'intervista più completa al regista americano fu concessa nell'autunno del 1965 ad un giornalista che divideva l'amore per gli scacchi con Kubrick. Il regista aveva allora 37 anni ed aveva già realizzato Lolita e Dr.Strangelove e stava completando la lavorazione di 2001 ad Oxford.

Attraverso la sua stessa voce si passa dagli anni della scuola all'interesse per la fotografia, Shakespeare reso meno monotono da un insegnante e i buoni voti in fisica. Fino al rapporto con Nabokov e Clarke, l'energia atomica e l'esplorazione spaziale (ai tempi l'uomo non era ancora sbarcato sulla Luna).

La chiave del processo creativo secondo uno dei più grandi cineasti della storia è saper risolvere problemi.

[via]

categorie: 

Metropolis (1927) - la versione completa e restaurata

metropolis 1927


Metropolis, il capolavoro di Fritz Lang realizzato nel 1927, costò 5 milioni di marchi (l'equivalente di più di 200 milioni di dollari). Nella pellicola compaiono oltre 37.000 comparse. Il film piacque così tanto a Simon e Shuster che i due autori chiamarono così la città dove si svolgono le avventure di Superman. Le sequenze in esposizione multipla vennero create girando direttamente sulla pellicola già impressa. L'armatura robot che indossava Brigitte Helm era così scomoda da causarle botte e tagli, ed è diventata l'ispirazione per il C-3PO di Guerre Stellari. Era uno dei film preferiti di Hitler, che offrì un "lasciapassare ariano" al regista, ebreo; Fritz Lang lasciò la Germania la notte stessa. La mano meccanica di uno dei personaggi venne ripresa da Kubrick ne "Il Dott. Stranamore".

[via]

categorie: 

Pages