giochi

videogames, giochi da tavolo, giochi in generale, flash

Valfaris

Valfaris, il nuovo gioco del team di Slain: Back from Hell, discende anch'esso direttamente da quegli scroller sci-fi tipici dell'Amiga, ma contine una energia mai vista su qualsiasi piattaforma e accompagnata da una roboante colonna sonora Heavy Metal. Un estremo di design ma soprattutto art direction che sposta in avanti di parecchio la soglia del visibilio e destinato a rimanere come riferimento.

merge games
twitter
steam

[via]

categorie: 

Flight Simulator

Microsoft Flight Simulator è uno dei programmi di simulazione di volo più longevi, più famosi e più completi sul mercato. E' fin dall'inizio nel portfolio di applicazioni Microsoft e si differenziava in modo significativo dagli altri software, che erano in gran parte orientati al business. A 37 anni, è la linea di prodotti software più longeva per Microsoft, precede Windows di tre anni.

Dopo tredici anni dall'ultimo capitolo, la creazione di Bruce Artwick comprende oggi oltre 1 miliardo e mezzo di edifici, oltre trenta strati di nuvole calcolati fino a 20.000 metri di quota, città di tutto il mondo ricreate con grandissima cura, si può quasi certamente sorvolare casa propria.

E' possibile salire a bordo di tutti gli aeroplani più famosi, dal Cessna 72SP Skyhawk fino al Boeing 737.

La recensione su PC Magazine del gennaio 1983


categorie: 

Le Mans '66

Le Mans '66 ("Ford v Ferrari" in originale) è un ottimo film di James Mangold ("Logan", "Girl, Interrupted").
Già dall'anno precedente la Ford era entrata nel mondo delle competizioni chiedendo aiuto a Carroll Shelby (quello della AC Cobra), ma sul mitico circuito francese nessuna delle sue auto arrivò al traguardo, a causa del fatto che reggere 24 ore di gara è davvero molto difficile. Oltre che in formula 1, anche nell'endurance la Ferrari dominava e cementava la sua reputazione.

Nel 1966 la casa modenese schierava la leggendaria Ferrari 330 p3 (probabilmente la più bella macchina da corsa della storia) mentre la Ford GT40 rappresentava la casa americana. Entrambi i veicoli sono presenti (o quasi, c'è la p4) in GT Sport per PS4, e la pista è il "Circuit de la Sarte".

Ovviamente il film schiera un cast all'altezza della situazione, dove spicca come al solito Christian Bale, che onora la memoria di Ken Miles, fenomenale pilota e ingegnere. E a proposito di piloti e ingegneri, compare anche il Drake, Enzo Ferrari, interpretato da Remo Girone.

imdb
box office mojo
wikipedia

categorie: 

Death Stranding - Making Of

Il servizio esclusivo su Death Stranding realizzato durante tutto il periodo di sviluppo dalla BBC fornisce alcune necessarie chiavi di lettura del nuovo, originalissimo, gioco di Kojima.

Il leggendario director giapponese stavolta ottiene carta bianca da Sony e si cimenta nell'impresa di provare a creare un nuovo genere, portandosi dietro la sua tipica estetica militare che deriva da 30 anni con Metal Gear.

Death Stranding Walkthrough


categorie: 

The Outer Worlds

The Outer Worlds
The Outer Worlds è il nuovo action-RPG fantascientifico sviluppato da Obsidian Entertainment, e diretto da Leonard Boyarsky e Tim Cain, il duo dietro alla saga di Fallout.

In questo genere di giochi dove le decisioni hanno un significato, trionfa la parte RPG. In New Vegas era possibile giocare e rigiocare più volte, assumendo personalità diverse che inducevano approcci differenti, e avere conseguenze sorprendenti.

The Outer Worlds è a prova di pignolo | Outcast


categorie: 

The Magic Style Guide

The Magic Style Guide
The Magic Style Guide è un breve compendio online per realizzare illustrazioni di Magic the Gathering.

Il gioco di carte collezionabile per antonomasia vanta innumerevoli imitazioni, e si distingue anche per i suoi artwork spesso molto originali ed una sterminata produzione che conta quasi 20.000 illustrazioni.

The Magic Style Guide part 2

MTG pics
Scryfall

[via]

Knights and Bikes

Rex Crowle allevava pecore. Un giorno si è rotto le scatole, ha venduto tutto, si è comprato un'Amiga e ha cominciato a sfornare giochi brutti. Ha smesso quando si è iscritto al college, si è diplomato in graphic design e ha trovato una sua "voce".

Flash e l'interattività lo hanno riportato all'imprinting delle origini, così ha aiutato Media Molecule a definire la sua identità e a creare "Little Big Planet" e "Tearaway".

Ha speso gli ultimi 3 anni a perfezionare in Unity Knights and Bikes, un gioco sull'infanzia e lo spirito di avventura, l'immaginazione e l'energia degli anni '80.


Living Maps

I Dynamic Dungeons (patreon) sono mappe video HD in loop molto dettagliate, scene d'azione attentamente progettate per giochi di ruolo da tavolo giocati su un televisore o un proiettore. Oltre al meraviglioso ambiente di fantasia dal vivo, ogni mappa presenta suoni ambientali ben composti, creando un'atmosfera interessante per i meno dotati di fantasia.

Tabletop Things


categorie: 

Bleak Sword

Bleak Sword sembra uscito dal 1984 per girare su un Intellivision di terza generazione che non ha mai visto la luce. La sua pixel art è fatta con blocchi enormi e la palette essenziale ricordano moltissimo gli albori della storia del videogame, dove sporadici bagliori illuminavano un infinito nero elettronico.

L'impianto di gameplay prende molto spunto dalla serie Dark Souls, che ha praticamente inventato un genere e sé. Ma la cosa più bella è aver resuscitato e reinterpretato un'estetica che ci mancava da morire.

Luis Moreno Jimenez (twitter)
pocket gamer
the Dent


categorie: 

Meet Me at the Table - Middara

Nemesis

Nemesis
Nemesis è un gioco da tavolo fantascientifico di sopravvivenza per 1-5 giocatori, in cui ci si risveglia improvvisamente dall'ibernazione su una nave spaziale. Ricorda qualcosa ? "Alien" (1979) ovviamente, ma ci sono anche elementi de "La Cosa" (1982) e Dead Space (2008). E' stato progettato da Adam Kwapinsky ("Lords of Hellas", "In Between").

La procedura di emergenza stabilisce che c'è un guasto critico del sistema e la nave spaziale non può continuare la sua crociera. L'obiettivo dell'equipaggio è quello di trovare la causa di questo fallimento e risolvere la situazione per tornare sulla Terra in sicurezza. Il problema principale è che un membro dell'equipaggio è morto. Qualcuno ha compromesso nella sua camera di ibernazione e ha tirato fuori il suo corpo. Inoltre, se si ascolta attentamente, si possono sentire alcuni rumori e suoni strani, mai sentiti prima...

boardgamegeek.com

[via]

categorie: 

Mario & Sonic at the Olympic Games Tokyo 2020

Mario & Sonic at the Olympic Games Tokyo 2020, sviluppato da Sega Sports per Nintendo Switch, finalmente include una modalità "2D classic" in perfetta pixel art, che comprende 10 discipline. Il gioco in 3D invece ne contempla più di 30, tra cui le novità skateboard, surfing, free climbing, karate oltre ai tradizionali tiro con l'arco, ginnastica, judo, boxe, maratona, calcio, ping pong, rugby, canoa, ippica e atletica.

mariowiki
wikipedia
Hedgehog Engine
LINK


categorie: 

Dan Marshall - The Swindle

"La responsabilità del game designer è quella di usare tutte le meccaniche a disposizione e spingere il giocatore nella giusta direzione per poter apprezzare al meglio il proprio gioco"

Dan Marshall, di Size Five Games (blog) era un produttore TV che realizzava giochi per hobby, ma da oltre un decennio sforna titoli originali e consapevoli.

The Swindle deriva da un gioco che aveva iniziato a realizzare da adolescente chiamato "Imperium Britannica". Un Flashback-like, nel quale si doveva penetrare negli edifici, simile a Gunpoint. Dan ha aggiunto lo stile Steampunk, e il tema del furto, oltre ad un sacco di altre cose che lo rendono un simulatore di rapine molto interessante.

Dan Marshall "The Swindle" game designer (interview)
Dan Marshall rewrote all the rules for Behold the Kickmen


categorie: 

Nintendo Hanafuda

Nintendo Hanafuda
Hanafuda (花札) significa letteralmente "le carte dei fiori", e sono carte da gioco di origine giapponese che si possono trovare anche nelle Hawaii e in Korea

Le carte Hanafuda hanno normalmente dodici semi, ognuno dei quali rappresenta un mese dell'anno. Ognuna di queste carte è designata da un fiore diverso, e le quattro carte di ogni mese possono essere messe insieme per fare un panorama. Si pensa che abbiano avuto origine nel periodo tra il 1600 e il 1800 quando il gioco d'azzardo e le carte da gioco sono stati vietati in Giappone (favorendo così il loro sviluppo come piccole carte che potrebbero essere facilmente nascoste!), quindi hanno una lunga storia.

Nel corso del tempo, sono stati inventati molti giochi diversi che possono essere giocati con un mazzo Hanafuda. Tradizionalmente

hachi-hachi
Hanafuda Playing Cards

[via]

Pages