grafica

grafica digitale, arte figurativa, illustrazione

Robert Tinney

Robert Tinney
Robert Tinney ha illustrato le cover di Byte magazine per oltre un decennio, ed è quindi uno dei pionieri della raffigurazione dell'informatica.

Le sue metafore visuali hanno influenzato l'immaginario collettivo fino ad oggi. Grazie alla velocità del progresso tecnologico il suo stile sembra oramai "classico", anche se sono passati solo poco più di 30 anni.

all the covers
sito ufficiale
pinterest

[via]

categorie: 

Dmitry Prozorov - Tamplier

Dmitry Prozorov ("Tamplier") non è un artista digitale come molti altri. C'è qualcosa di classico, di rinascimentale in questo talento sconfinato.

Il 27 russo di Mosca, appassionato di World Of Warcraft, Mass Effect e Dragon Age, lavora anche per Blizzard, come dimostra lo speedpainting qui a fianco.

E su Gumroad è possibile acquistare i video dettagliati del suo processo di lavoro, spesso accompagnati dai psd originali, i workspace e i suoi brush set.

youtube
deviantart
vk.com - profile
facebook


categorie: 

Coby Whitmore

Coby Whitmore
Coby Whitmore, scomparso nel 1988, è stato un illustratore e pittore e perfino car designer. Ha lavorato a lungo per il Saturday Evening Post. Nel 1978 è entrato a par parte nella "hall of fame" della society of illustrators.

E' stato una delle principali fonti di ispirazione di John Buscema, John Romita e Phil Noto.
today's inspiration
pinterest
art.com
house of retro
facebook


categorie: 

Annette Marnat

Annette Marnat
E' difficile incontrare un'artista capace di esprimere una tenerezza così carismatica nelle sue opere: Annette Marnat.

Usa il digitale, la matita, la pittura gouache e i pastelli a cera e ha fatto il character design in "Hotel Transylvania" e realizzato illustrazioni per The New Yorker e Marie Claire.

pinterest
blogspot
canalblog
the inspiration grid
tumblr tagged
google images

[via]

categorie: 

Pages