Madhouse

One Punch Man




Saitama, il protagonista di One Punch Man (ワンパンマン), è "medioman" e fa il supereroe per hobby. Il suo asso nella manica è un pugno che ha una potenza assurda in grado di sconfiggere immediatamente ogni avversario.

Una serie che si fa completamente beffe (come solo i giapponesi sanno fare) di qualunque regola di scrittura di storie action, talloni di achille e kryptonite improvvisamente sono roba obsoleta e inizia fin da subito un inedito crescendo che alterna toni epici e comedy.

tonarinoyj.jp
google images
OnePunch-Man Wiki

Visibile in streaming free su vvvvid.it
Daisuki


categorie: 

Fullmetal Alchemist

fullmetal alchemist
Fullmetal Alchemist (鋼の錬金術師, Hagane no Renkinjutsushi) è oramai nell'olimpo dei manga. Uno dei più venduti di tutti i tempi, spesso considerato addirittura il numero uno, è diventato una serie tv e cinematografica.

La particolarità di questa adrenalinica storia di guerra (ma ovviamente non solo) è che l'autrice è una donna: Hiromu Arakawa (il suo autoritratto è una buffa mucca con gli occhiali). Un fatto molto peculiare in un mondo di fumetti di combattimento decisamente a trazione maschile, soprattutto quando si pensa all'analogia con i comics USA, dove le autrici sono pochissime.

wikipedia
imdb
wiki

Alla serie è dedicato uno degli AMV più spettacolari di sempre: "This is War" (30 seconds to Mars)

categorie: 

Mamoru Hosoda: Summer Wars

summer wars


A volte, di rado, si avverano più sogni contemporaneamente: il sogno di assistere ad un meraviglioso film d'animazione, il sogno di dare un'occhiatina a come sarà il web 3.0 e forse il sogno più grande ovvero trovare un degno erede di quel geniaccio di Hayao Miyazaki.

Mamoru Hosoda ha iniziato con i digimon (!) ma dopo "One Piece" nel 2006 ha realizzato il fantastico: La ragazza che saltava nel tempo, osannato da pubblico e critica in giro per il mondo.

La piena e definitiva consacrazione arriva con questa strepitosa pellicola del 2009: Summer Wars. Un divertentissimo film pieno di personaggi ben caratterizzati, con una grande trama che va da "matrix" all'"ultimo samurai" e mostra la prodigiosa anima medievale e ipertecnologica del Giappone.

summer wars su imdb
Japanator recommends
trailer
intervista a Mamoru Osoda (e cenni dell'avventura con Studio Ghibli)

categorie: 

Chii la micetta

Chi's sweet home e' un mini-anime che si articola in 104 episodi di 3 minuti ciascuno, su una gattina che si perde la mamma gatta e viene raccolta da una simpatica famigliola.

La psicologia felina dispettosa, giocherellona, incentrata su latte e sonno, e' ritratta in modo divertente e accurato, e non mancano frequenti riferimenti al magico mondo dell'infanzia.



categorie: 

Una bionda in berserk - Claymore

Alcuni anime, all'occhio poco attento, potrebbero sembrare inutilmente violenti ed esagerati. Mentre in occidente le trame sono spesso intrecci scritti con l'equilibrio di uno chef nella sua cucina, dosando con cura gli ingredienti, in Giappone invece certe serie sono esercizi di giocoleria con motoseghe (accese). L'eccesso diventa regola e la storia funziona comunque tra iperboli epiche degne di altri tempi.

Claymore, basata sul manga di Norihiro Yagi, ripercorre le orme di Berserk, sia come temi che come struttura narrativa e il risultato è coinvolgente. La bionda protagonista, in parte umana e in parte demone, deve lottare contro nemici agguerriti ma anche contro la parte mostruosa di se stessa, pronta a prendere il sopravvento. Non sarà la trama più originale, anzi, ma è certamente narrata con passione e animata in modo efficace.

Il manga originale, come spesso succede, surclassa l'animazione in tutto. E si colloca all'istante tra i grandi classici del genere di combattimento.

Clare © Norihiro Yagi


categorie: 

Dennou Coil

Mitsuo Ito ha al suo attivo collaborazioni con le serie di anime più interessanti degli ultimi anni, ovvero: Ghost in the Shell, Porco Rosso, Only Yesterday, Neon Genesis Evangelion. Si va quindi da Miyazaki a Shirow, passando per Ideaki Anno. Tre maestri dallo stile così diverso che sembrerebbe impossibile coniugare in un solo lavoro influenze così complementari.

A Ito, grazie a 10 anni di lavoro, riesce il miracolo con una serie incredibile, già di culto dopo 6 mesi dalla messa in onda, che porta lo spirito di Totoro in una pirotecnica guerra cyberpunk tra ragazzi: Dennou Coil.

Ambientata 20 anni nel futuro in una città fittizia, la vicenda prende lo spunto da particolari occhiali che permettono di interagire con il cyberspazio grazie alla "augmented reality" (una tecnologia che già esiste).I protagonisti girano con i loro famigli virtuali, di cui si devono prendere cura per difenderli da pericolosi virus e misteriose crepe nella fibra dello spazio circostante. L'avventura si anima grazie a spettacolari tecniche di hacking, visibili direttamente nel mondo reale grazie ad uno script perfetto. La spirale del titolo si riferisce ad un fenomeno pericoloso che rischia di bruciare il cervello dei giovani netrunner attraverso i loro occhiali.

categorie: 

Paprika

Satoshi Kon (Tokyo Godfathers, Perfect Blue) scrive e dirige un film su una macchina che sonda gli annali delle onde cerebrali e permette agli psicoterapeuti di analizzare i problemi del subconscio: Paprika.

Il titolo è il nome dell'alter ego della protagonista, la dottoressa Atsuko Chiba, in grado di viaggiare nel mondo dei sogni, un po' come se Matrix si fosse chiamato: "Trinity".

La pellicola è densa di eventi, pur senza essere incasinata, ed anzi, offre diversi livelli di lettura.

Paprika



categorie: