De Stupiditate

In order to know how good you are at something requires exactly the same skills as it does to be good at that thing in the first place, which means — and this is terribly funny — that if you are absolutely no good at something at all, then you lack exactly the skills you need to know that you are absolutely no good at it.”

John Cleese ci spiega l'effetto Dunning-Kruger: per rendersi conto del proprio livello di incompetenza occorre una competenza che, per definizione, non si possiede.

Corollario: "highly skilled individuals may underestimate their relative competence and may erroneously assume that tasks which are easy for them are also easy for others."

How to Be an Individual in Age of the Echo Chamber
Analfabetismo Funzionale
The Atir-Rosenzweig-Dunning Effect: When Experts Claim to Know the Unknowable
Effetto Dunning-Kruger
Perchè alcuni ignoranti sono certi di avere ragione
The Dunning-Kruger effect, or why the ignorant think they’re experts

Scemocrazia

[via]

categorie: 

Comments

La prima frase che hai quotato suona tanto da intellettuale di serie B che si mette alla cattedra annunciando “voi siete stupidi e NO, secondo la mia teoria non potete dire diversamente perché non siete in grado di farlo”. Ah, ottimo, grazie. L'equivalente del “perché sì” del bambino di 6 anni, nessuno spazio di discussione. Una mossa davvero INTELLIGENTE.
La seconda frase quotata è fortemente legata al contesto sociale, ma parlando di mondo occidentale ho parecchi dubbi.

Gente che non ha niente di meglio da fare che discutere sul quanto siano stupidi gli altri. Ok…

"Mai discutere con uno stupido, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza."

- Oscar Wilde

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...