anime

animazione giapponese

Kyoto Animation - L'evoluzione di uno studio unico

Kyoto Animation
Tratta dagli imperdibili saggi di sakugabooru, questa è la storia di uno studio con una filosofia chiara, fin da molti anni prima del suo grande debutto: Kyoto Animation. La stella cometa degli studi di animazione (se escludiamo Ghibli) ad oggi ha ottenuto un enorme successo ed il suo ambiente di lavoro è insolitamente buono, ma ha dovuto affrontare anche svariate curiose questioni. I KyoAni sono unici nel loro genere!

All'inizio Yoko Hatta lascia il suo lavoro di colorista, si sposa e si trasferisce a Kyoto, dove raccoglie alcune altre casalinghe e si mette a dipingere cel per Tatsunoko. Nel 1985 tutto diventa ufficiale e si consolida nel nome Kyoto Animation, con il marito Hideaki come presidente e Yoko stessa a capo delle operazioni, con il potere di avere voce in capitolo su tutto. Vengono fondati i dipartimenti di animazione, quello di fotografia e quello artistico e cominciano i lavori di intercalazione e background art per altri studi. KyoAni collabora su Orange Road, Dirty Pair e Evangelion, ma perfino al cinema per Ghibli e su Akira.

Un ulteriore salto di qualità avviene nella produzione di Zillion, con Mitsuhisa Ishikawa che fonda IG Tatsunoko. E poi, nel 1991, la realizzazione del primo corto "Shiawasette Naani", tutto realizzato internamente. Da lì in avanti le cose si fanno ancora più interessanti.

La reputazione dello studio si fonda sulla impressionante capacità di fornire sempre animazione di qualità eccellente, senza "tirare via" come si usa in questa industria dai ritmi infernali, e di porre particolare attenzione ai dettagli nella recitazione dei personaggi. E questo innesca una vera e propria rivoluzione.

KyoAni @ masayume

[via]

sakugabooru

sakugabooru
Sul mitico sakugabooru l'animazione viene sezionata e classificata in comodi tag come ad esempio: mecha, materiali di produzione, casuale, personaggi in azione, creature, genga e settei.

E non mancano i numi tutelari dell'animazione occidentale quali Frank Thomas o Ollie Johnston.

Una risorsa indispensabile e una miniera d'oro trovare riferimenti e ispirazione per fumettisti, illustratori, animatori e game developers.


High Score Girl

High Score Girl
High Score Girl (ハイスコアガ) è un manga di Rensuke Oshikiri tradotto in anime da J.C. Staff.

La storia parte come una commedia romantica degli anni '90 e ruota intorno alla vita del giocatore Haruo Yaguchi, la scena delle sale giochi (ゲームセンタ), e i cambiamenti che si sviluppano nel corso del tempo.

High Score Girl è conosciuto per il suo stile originale, le riproduzioni accurate degli arcade game e dell'hardware e anche la rappresentazione della sottocultura dell'epoca.

myanimelist.net


Hibike! Euphonium Under the Scope

Jack Johnson, nel suo Under the Scope, analizza i motivi per i quali alcuni anime sono delle grandi serie. Il canale si concentra su video saggi e analisi di tutto ciò che riguarda gli anime, dalla loro creazione al loro consumo.

MAL
twitter
patreon


Why Grimgar's Fights Work - The Importance of Weight in Action

UTS' Top 30 Anime Series of All Time (So Far)

Animazione Brutta e Social Minchiate

Questo pezzo di Ajay, autore dell'imperdibile sakugabooru.com, smonta le teorie su cosa sia davvero una brutta animazione. C'è in giro questa cattiva abitudine di indicare in-betweens esagerati o deformati come esempi, estrapolandoli dal flusso del loro contesto. Ma questi frame sono perfettamente in linea con ben due principi fondamentali dell'animazione, e sono quindi spesso esempi di lavori originali e di valore.

Ed è una perfetta metafora del trend di una qualsiasi discussione sul web, dove pezzi di frasi si succedono asincrone e arricchite artificiosamente di iperboli per spiccare dal resto del testo, focalizzandosi su dettagli che, decontestualizzati, spesso vogliono dire l'opposto di quello che era il loro significato originale.

La furia con la quale si mitragliano caratteri e nemica della precisione, e si può rivelare fuoco amico.

twitter


categorie: 

Masaaki Yuasa

Masaaki Yuasa è un regista, sceneggiatore, storyboard artist e animatore giapponese che solo ultimamente, dopo 15 anni di carriera, sta iniziando ad ottenere il successo che merita. Recentemente Science Saru, la sua nuova casa di produzione, ha lanciato Devilman Crybaby per Netflix.

Il suo stile è unico, ricco di movimento ed energia, personaggi riconoscibili ed originali, tanti colori e poche linee scure.

myanimelist.net
ANN
AMA


What Makes Masaaki Yuasa So Unique?

categorie: 

Anime Database

Anime Database


Gli studi sugli anime e sui manga sono un settore emergente che interessa ricercatori di molte discipline in tutto il mondo. Questo sito mette in evidenza annunci e notizie rilevanti per la comunità degli studi di anime/manga, fornisce commenti sulle nuove tendenze, nuovi numeri e nuove pubblicazioni, e presenta risorse come la Bibliografia Annuale degli Studi di Anime e Manga.

Il Database for Animation Studies
Lista dei paper

[via]

categorie: 

Beyond Ghibli - Joe Connell

"Che cosa rende un anime davvero speciale? Joe Connell si guarda alcuni dei migliori episodi e film per scoprirlo.

Sul suo canale youtube "Beyond Ghibli" esplora il medium raccogliendo raccomandazioni per nuovi e vecchi fan su dove iniziare, e nel fare questo capire che cosa rende i migliori davvero speciali.

Un viaggio rilassante e interessante attraverso l'industria preferita di molti, per riuscire ad andare anche oltre i film del leggendario Studio Ghibli".

twitter


categorie: 

Mary and The Witch's Flower



"Mary and The Witch's Flower" ("Mary to Majo no Hana") è il nuovo film dello studio Ponoc (スタジオポノック) dell'allievo di Miyazaki Hiromasa Yonebayashi ("Arrietty", "When Marnie was There"), basato sul racconto "The Little Broomstick" ("La Scopa Volante") di Mary Stewart.

In questo nuovo studio, di cui Mary è il film d'esordio, lavorano molti ex animatori dello Studio Ghibli.

La pellicola sarà nelle sale italiane a partire dal 5 marzo 2018.

animation is film
wikipedia
The Verge


Mary and the Witch's Flower - Life After Ghibli

Making of "Mary and the Witch's Flower"

Hayao Miyazaki's Reaction to Mary & The Witch’s Flower (Studio Ponoc)