masayume's blog

Markdeep

markdeep
Markdeep è uno dei tanti progetti di Morgan McGuire, un genio della grafica che ha lavorato per tutti i grandi player dell'industria, da IBM a Oculus, da Activision a Nvidia, da Unity a Mitsubishi.

La pagina dei suoi progetti è lunghissima e la qualità a livelli professionali e stupefacenti.

Con Markdeep si usa il linguaggio descrittivo stile markdown per realizzare qualsiasi elemento sulla pagina, passando da testo a immagini renderizzate direttamente via javascript. E' talmente semplice e intuitivo che non esiste quasi la necessità di imparare nulla, solo avere una guida di riferimento con gli esempi.

Online text to diagram tools


StyleGAN 2

Il nuovo progetto di Nvidia denominato StyleGAN2, presentato a CVPR 2020, utilizza il transfer learning per generare un numero apparentemente infinito di ritratti in una varietà infinita di stili pittorici. Il lavoro si basa sul famoso progetto StyleGAN precedentemente pubblicato dallo stesso team.

In questa nuova demo, il modello permette all'utente di creare ed esplorare in modo fluido i ritratti autogenerati. Il tutto avviene controllando separatamente il contenuto, l'identità, l'espressione e la posa del soggetto. Gli utenti possono anche modificare lo stile artistico, la combinazione di colori e l'aspetto delle pennellate. Questo nuovo modello è stato oggetto di training usando un sistema NVIDIA DGX composto da otto GPU NVIDIA V100, con il framework di Deep Learning TensorFlow (versione 1.3) con accelerazione cuDNN.

stylegan2 su 80.lv

il paper: Analyzing and Improving the Image Quality of StyleGAN
Nvidia e Tensorflow
stylegan2 su github


DOM e javascript - un approccio pratico

html dom
DOM (document object model) è il modello che descrive la struttura di una pagina web. Fa corrispondere ogni elemento di un documento HTML o XML al nodo di un albero. Occorre conoscerlo e tenerlo presente per implementare vari comportamenti dinamici via javascript.

Ma come fare esattamente ? Ce lo spiega questa pagina, ricca di esempi pratici esattamente come un javascript cookbook.

What is the HTML DOM?
Introduction to the DOM
wikipedia


categorie: 

Git Crash Course

Git è un sistema di version control distribuito inventato da Linus Torvalds, libero e open source (FOSS), progettato per gestire rapidamente ed in modo efficiente qualsiasi cosa, dai progetti più piccoli (una lista di appunti) a quelli più grandi (il kernel di linux).

Git è facile da imparare e ha un ingombro minimo con prestazioni fulminee. Supera gli tool SCM come Subversion, CVS, Perforce e ClearCase con caratteristiche come ramificazioni locali a basso costo, comode aree di staging e flussi di lavoro multipli.

Il suo rilascio è avvenuto nel 2005 e ha praticamente soppiantato qualsiasi altro strumento del genere.

git book
git handbook
la guida di Atlassian
branching model
resources

git tips: branch, ecc.


categorie: 

Gitpod

gitpod

gitpod.io è un ambiente online con IDE che può essere lanciato da qualsiasi pagina di GitHub.

In pochi secondi, Gitpod fornisce un ambiente di sviluppo completamente funzionante, incluso un IDE VS Code-powered (Theia) e un contenitore Linux cloud-based configurato appositamente per il progetto in questione. E' la maniera più rapida in assoluto per provare un progetto il cui codice è su github, anche se occorre predisporlo.

tips & tricks
Frictionless Open-Source Contributions
rust in gitpod
php in gitpod


Online Github Work Environments - A Gitpod Review

Gitpod Basics Episode 2

Miku Real Japanese

Miku, da Osaka, insegna il giapponese in modo pratico, divertente ed efficace. Le sue lezioni sono ottime sia per ripassare concetti e parole note, sia per imparare infinite cose nuove. Con una enfasi particolare sul dialogo e sul significato di frasi e forme.

Non si può chiedere di più.

instagram
patreon
facebook


How to become fluent fast(Listening practice) - interview with Nihon no Neko

Un Editor desktop e online: Theia

theia screenshot
Theia IDE è un editor ispirato a VS Code, compatibile con tutti i suoi plugin ma con un architettura ancora più elastica che permette lo sviluppo di ulteriori estensioni.

Se si è provvisti di un ambiente node (compreso tra 11.0 e 12.0) si può compilare Theia da sé (composing application). Altrimenti è possibile lanciare un pod e sperimentarlo direttamente online su gitpod.

Theia 1.0 - Finally a Good Browser IDE
Extensions for VS Code Compatible Editors
releases

[via]

categorie: 

Imparare ad imparare

kanji narau: to learn

Imparare è una abilità che si può migliorare progressivamente con il giusto esercizio.

Edwin Torres ci mostra gli appunti del suo corso Learning to Learn di Andrei Neagoie (facebook, twitter, Udemy).

Si comincia con il Metodo dei Loci (il palazzo della memoria) che associa immagini bizzarre a luighi e strade familiari, per aiutare a ricordarne sia la presenza che la sequenza. Poi c'è la Lezione di Paul Graham. Le note di Seth Godin e via via superando ostacoli e passando anche per l'essenziale Principio di Pareto, per riuscire a diventare persone migliori nell'apprendere.

Si parla delle bugie e delle illusioni, alimentate ad arte da chi ha interesse a vendere o propinare qualcosa, del coltivare le attività che ci piace fare (non è necessario che si trasformino in passioni o peggio ancora ossessioni) fino a diventare unici e quindi impossibili da ignorare, avere molti maestri e non soltanto uno, imparare a convivere con il rischio, esercitare la propria curiosità.

Nell'articolo originale ci sono molti altri riferimenti, ed è uno spunto di approfondimento in grado di arrivare a cambiare davvero una persona, non tanto per quello che c'è scritto, quando per il suggerimento ad intraprendere un percorso con un obiettivo che dovrebbe essere indispensabile avere per chiunque: cercare di migliorare sé stessi.

Barbara Oakey learning how to learn
procrastination

zero to mastery


image: narau, japanese kanji for "learn"
[via]


Memory hack: Derren Brown teaches the method of loci | Big Think

The Real Web Developer Roadmap: Part 1

categorie: 

Come Humphrey Bogart è diventato una leggenda

Forse non tutti sanno che c'è Humphrey_Bogart dietro alla figura dell'(anti)eroe apparentemente cinico ma ancora capace di un ultimo sussulto di speranza, e di sacrificio per rimettere a posto le cose nella storia. Diventato una leggenda negli anni 40 con film come Casablanca (1942), Il Tesoro della Sierra Madre (1948), La regina d'Africa (1951) ma soprattutto Il Falcone Maltese (1941).

IMDb
britannica.com
biography.com

[via]

categorie: 

usare Gimp come Photoshop

Gli utenti di Photoshop, anche a causa della sua formula di pagamento a licenza "strizzalimoni", spesso sentono l'esigenza di usare un altro programma senza troppi assilli, come ad esempio Gimp, l'editor di riferimento free and open source (FOSS).

Ma come superare il muro di dover imparare una interfaccia che si conosce da oltre 20 anni ? Semplice, basta convertire quella di Gimp, molto personalizzabile, in quella di Photoshop. E si recupera produttività. Certo all'inizio può non essere semplice, ma i vantaggi sul lungo periodo sono enormi. Anche perchè Gimp può essere esteso in molti modi.


GIMP Pixel Art Tool Setup Tutorial

How to set up GIMP for pixel art

categorie: 

Zeen Chin

Zeen Chin
Zeen Chin, da Kuala Lumpur in Malesia, è un illustratore freelance e concept artist per Applibot e Kingdom Death. Recentemente ha lavorato su Legend Of The Cryptids, Galaxy Saga.

In precedenza ha svolto il ruolo di Art Director per uno studio di animazione 3D CGI.

In passato è stato un Flash Animator 2D e oltre all'animazione ha anche creato alcune illustrazioni digitali per i pitch del film di animazione dello studio.

instagram
facebook
artstation
twitter


categorie: 

I giochi di parole giapponesi: goroawase

goroawase
Il termine giapponese goroawase (語呂合わせ) significa proprio "gioco di parole". Si affida alle sfumature della fonetica e della scrittura giapponese per ottenere un effetto divertente. I doppi sensi giapponesi hanno una ricca storia nell'intrattenimento, a causa del modo in cui le parole giapponesi possono essere lette con diversi significati e pronunce (omografie). Inoltre, diversi tipi di ortografia per qualsiasi pronuncia e significati assolutamente diversi (omofoni). Spesso, sostituire un'ortografia con un'altra (sinonimo) può dare un nuovo significato alla frase.

Per i retrogamer uno dei più comuni è il famoso 7650 dei giochi arcade. 765 può essere pronunciato: na (7), mu (6) e ko (5) e diventa quindi "Namco". Ma ce ne sono centinaia, che permettono anche di ricordare i numeri di telefono o associare particolari significati a date e altri codici.

dbpedia
wikipedia.

[via]

categorie: 

1-bit pixel art con Brandon James Greer

Sul canale di Brandon James Greer un sacco di tutorial sulla pixel art. Come questo specifico per quella a 1 bit, ovvero due soli colori. Il vincolo autoimposto forza ad una serie di scelte stilistiche che, se affrontate con saggezza, portano a risultati di grande impatto, davvero memorabili.

Concept-to-Completion Pixel Art Challenges
Sprite Analysis playlist
Getting Started with Pixel Art! playlist
Pixel Art Timelapses playlist

instagram
twitter
reddit


Sprite Editing con Aseprite

MortMort tutorials (sito ufficiale, tumblr, twitter) ci porta alla scoperta di Aseprite, uno degli editor di riferimento per la pixel art.

Progettato e implementato da zero solo per questo scopo specifico, tutti i suoi strumenti richiamano quelli di photoshop, anche come keyboard shortcuts, ma sono reinterpretati per gestire al meglio il workflow con i pixel. Ad esempio la magic want diventa fondamentale per selezionare con assoluta precisione dove lavorare o dove proteggere l'immagine. Si può lavorare direttamente sugli spritesheet e vedere le animazioni in diretta, per migliorare sia la qualità generale che i piccoli dettagli.

reddit
Simple lua script to add per-frame offsets (by Rik)
Aseprite scripts
Aseprite script collection
Aseprite API reference


Speed up Dithering painting in Aseprite

Aseprite Animation Timeline & tools (Pixelart beginner Tutorial)

20 Hints and Tips for Aseprite [Aseprite Tutorial]

categorie: 

Semantic Versioning in software development

semantic versioning
Adottare la specifica del Semantic Versioning nel numerare i rilasci del software permette di dare un significato preciso ad ogni versione in modo da far capire al volo cosa potrebbe andare storto e cosa ci si dovrebbe aspettare installando ciò che si è appena scaricato.

Al cambio di "major release" ci si deve aspettare che varie cose possano rompersi, che le feature deprecate non siano più supportate, che ci siano modifiche anche radicali nel comportamento del software e che ci siano cambiamenti nelle API. La minor version introduce nuove feature retrocompatibili, ed infine la patch o fix risolve bug restando sempre compatibile con le versioni precedenti.

C'è anche la Grammatica Backus-Naur per la correttezza formale delle versioni.

perchè usare il semantic versioning
FAQ


categorie: 

How to Game Jam

Ecco la guida di Brackeys per affrontare una game jam, ovvero lo sviluppo di un minigioco, dall'idea al rilascio, compressa nel giro di 2 giorni o 2 settimane. Una occasione d'oro per fare esperienza, fare networking con colleghi a livello internazionale, affinare le proprie capacità e il proprio processo di sviluppo e migliorare.

La lista delle game jams in arrivo
Ellison Leao's Magic Tools


categorie: 

Il linguaggio di programmazione più amato: Rust

Rust Programming language

Rust è un linguaggio di programmazione multi-paradigma incentrato su sicurezza e performance, supporta un elevato numero di transazioni concorrenti tra sistemi. E' simile al C++ ma fortunatamente è "memory safe", anche se non usa un garbage collector. E' stato sviluppato da Graydon Hoare per Mozilla a partire dal 2006, e la prima versione stabile è stata lanciata nel 2015.

github
crates.io
rustlings: Small exercises to get you used to reading and writing Rust code
rust reference
Rust marks five years since its 1.0 release

install rust
rust compie 5 anni, la storia fino ad ora
reddit

rust on gitpod


Intro to the Rust programming language

Rust: A Language for the Next 40 Years - Carol Nichols

Rust Crash Course | Rustlang

categorie: