Neil Gaiman Masterclass

E' forse opportuno ricordare che questo blog è nato oltre 15 anni fa, subito dopo aver assistito di persona ad una conferenza di Neil Gaiman. L'opportunità di ascoltare come lo scrittore inglese, già una rockstar del fumetto grazie a Sandman, rispondeva in modo garbato ed intelligente, e soprattutto molto interessante, a domande apparentemente sciocche (che evidentemente non lo erano) ha fatto scoccare la scintilla che ci ha portato qui oggi, in compagnia di svariate migliaia di note su idee divenute realtà.

Le interviste e i video su Gaiman sono affascinanti ma questo corso su Masterclass, in compagnia di un tale insegnante, appare davvero imperdibile. E lo è. Vale effettivamente il prezzo del biglietto.

Ogni dettaglio del processo creativo dell'autore di "Stardust" e "American Gods" è svelato in modo chiaro e onesto, caratteristiche tipiche del suo stile. Tutti gli strumenti di cui può disporre uno scrittore, e il contesto nel quale utilizzarli, vengono presentati e spiegati in modo essenziale, senza dilungarsi troppo. Non è un corso universitario, ma assomiglia ad una serie di seminari. Il tutto è ovviamente incentrato sulla scrittura, ma è utile in generale per qualsiasi avventura creativa, perchè la scrittura è il primo slancio e quello più prossimo all'immaginazione e all'idea.

Masterclass


categorie: 

Architectural Approach to Level Design

okuribito
Scritto da uno sviluppatore di giochi e da un professore di architettura, An Architectural Approach to Level Design è uno dei primi libri a integrare la teoria del design architettonico con il level design.

Il libro presenta tecniche e teorie architettoniche di utilizzo pratico. L'autore collega l'architettura e il level design in molti modi: come i progettisti concepiscono lo spazio e gli elementi di percezione ed interazione umana. Spiega anche come costruire interessanti livelli (es. tutorial) e come usare sistemi di level design procedurali senza perdere il design dei livelli fatti a mano.

Presenta casi di studio che offrono una visione d'insieme sulle pratiche, i metodi e gli strumenti di progettazione di livello moderno
Presenta le prospettive di designer dell'industria, sviluppatori di giochi indipendenti, scienziati, psicologi e accademici.

Riunendo argomenti di game design e architettura, questo libro a aiuta a creare luoghi migliori per i vostri giochi. Indipendentemente dal software, il libro discute strumenti e tecniche che si possono utilizzare per creare mondi interattivi.

gamasutra
goodreads
google books


Shovel Knight Specter of Torment - Making of

via Gfycat

Yacht Club Games pubblica su usgamer.net una imperdibile serie di articoli sulla progettazione e realizzazione di Shovel Knight: Specter of Torment.

Molti sviluppatori indipendenti lavorano con grandi incertezze e spesso scoprono attraverso molti errori come si affronta il difficile processo di sviluppo di un titolo. E non si rendono conto della complessità e di molti degli aspetti che lo caratterizzano.

Questi cinque tutorial rappresentano un ottimo esempio di processo di sviluppo che porta dal nulla al gioco finito. Non resta che impegnarsi in un sacco di lavoro e fatica.

part 1 - The Plan
part 2 - Froggy Foreshadowing
part 3 - Our Favorite Secrets and More
part 4 - The Subtle Art of Backgrounds
part 5 - Fin

[via]

Robert Crumb - La Genesi

Robert Crumb Genesis
La Genesi secondo Robert Crumb, irriverente fumettista indipentente per antonomasia.

"Un testo così grande e così strano", dice, "che si presta facilmente ad essere rappresentato da un fumetto". Crumb descrive il racconto della creazione nell'antico libro ebraico come "una storia archetipica della nostra cultura, una storia così forte con ogni tipo di significato metaforico". Parla anche del suo genuino rispetto e della sua ammirazione per le storie della Genesi e le loro origini. "Se studiate gli antichi scritti mesopotamici", dice Crumb, "noterete che ci sono tutti questi riferimenti nelle più antiche leggende sumeriche sull'albero della conoscenza" e altri elementi che compaiono nella Genesi, mescolati e redatti: "È così che le leggende popolari e tutta quella roba si evolvono nei secoli".

[via]

categorie: 

Microservices

I microservizi sono una tecnica di sviluppo software - una variante dello stile strutturale della service oriented architecture (SOA) - che organizza un'applicazione come un insieme di servizi liberamente accoppiati in un'architettura.

Per capire più facilmente niente di meglio di ascoltare Josh Evans che descrive un caso d'uso tra i più interessanti del mondo: Netflix.


categorie: 

DEV Community

DEV community
DEV è una comunità di sviluppatori di software che si riuniscono per aiutarsi a vicenda. L'industria del software si basa sulla collaborazione e sull'apprendimento in rete.

L'applicazione è open source, e il team sta lavorando per mettere la piattaforma a disposizione di chiunque possa sostenere comunità simili in qualsiasi linguaggio o ambito relativo allo sviluppo.

twitter
github
instagram
facebook


categorie: 

Charles Barsotti

Charles Barsotti
Charles Barsotti (1933, 2014) è cresciuto a San Antonio e si è laureato alla Texas State University. E' stato redattore di cartoon su "The Saturday Evening Post" e vignettista per "The New Yorker" a partire dal 1970. Il suo lavoro è apparso anche su Playboy, Punch e Fast Company, tra le altre pubblicazioni. Era un artista famoso il cui stile rotondo, elegante e poco dettagliato era ammirato anche da Charles Schulz.

L'opera di Barsotti è caratterizzata da un repertorio semplice che comprende un cane senza nome e un monarca il cui regno è costituito da una guardia e da un telefono.

intervista
new yorker
sito ufficiale (archive)
wikipedia
google images

[via]

categorie: 

Taoismo - La filosofia del flusso



Einzelgänger è un intrattenitore filosofico. Nel video ci spiega le origini del Tao Te Ching, il libro più tradotto al mondo dopo la Bibbia. E ci narra del flusso, chiamato anche Wu Wei (無爲), quello che gli atleti chiamano "the Zone", dove ogni azione si svolge con la massina naturalezza, senza sforzo apparente né fisico né mentale. Qualcosa di simile alla superconduttività, dove gli elettroni smettono di collidere con il reticolo e fluiscono senza attrito.

Taoism

[via]

categorie: 

Gianni Rodari - La Grammatica della Fantasia

Gianni Rodari - La Grammatica della Fantasia
La Grammatica della Fantasia è un libro pubblicato nel 1973 scitto da Gianni Rodari. E' il resoconto dei suoi studi sulla letteratura fantastica, unico saggio teorico dello scrittore di Omegna. Dalla quarta di copertina:

"Quello che io sto facendo è di ricercare le "costanti" dei meccanismi fantastici, le leggi non ancora approfondite dell'invenzione, per renderne l'uso accessibile a tutti. Insisto nel dire che, sebbene il Romanticismo l'abbia circondato di mistero e gli abbia creato attorno una specie di culto, il processo creativo è insito nella natura umana ed è quindi, con tutto quel che ne consegue di felicità di esprimersi e di giocare con la fantasia, alla portata di tutti."

Da questa ricerca, che Gianni Rodari ha condotto per molti anni, è nata la Grammatica della fantasia, una proposta concreta che intende rivendicare all'immaginazione lo spazio che deve avere nella vita di ciascuno. Attraverso le più svariate tecniche dell'invenzione, Rodari ci offre con questo suo libro non un "Artusi delle favole" ma un efficace ed utile strumento "a chi crede nella necessità che l'immaginazione abbia il suo posto nell'educazione; a chi ha fiducia nella creatività infantile; a chi sa quale valore di liberazione possa avere la parola."

La Grammatica della Fantasia

[via]

categorie: 

Rock & Rule

Rock & Rule è un acclamato lungometraggio animato del 1983 sul rock & roll. Una superstar invecchiata, Mok, trama per evocare un demone e scatenarne i poteri per i suoi diabolici fini. Il piano di Mok per liberare il demone prevede una ricerca, un rapimento, un cantante di nome Angel e un viaggio nella metropoli post-apocalittica nota come Nuke York. L'azione decolla quando la band di Angel, guidata da Omar, tenta un audace salvataggio. Rock & Rule presenta musiche originali di Cheap Trick, Debbie Harry, Lou Reed e Iggy Pop, oltre a un'apparizione speciale degli Earth, Wind and Fire.

Grazie a Retro Rerun il film completo è disponibile su youtube.

Cadillacs & Dinosaurs

[via]

categorie: 

The Tecnology Man recensisce Symfonisk

Gideon Reid (aka The Tecnology Man) è un appassionato e profondo conoscitore di dispositivi elettronici e le sue recensioni sono spettacolarmente utili. Dense delle informazioni essenziali e delle caratteristiche davvero utili dei prodotti (zero fuffa markettara), spiegano ovviamente pregi e difetti e soprattutto i modi di usare ogni gadget nella maniera più appropriata. Come nel caso di Symfonisk (Zerg Technology ?), un wireless speaker creato in collaborazione tra Sonos e Ikea.

Per chi non sapesse esattamente cosa aspettarsi da un wireless speaker e quali siano le sue reali potenzialità, oltre ad una recensione è anche una utilissima spiegazione di come usare davvero un prodotto del genere insieme agli altri device casalinghi e al sempre crescente panorama di servizi online.

The Tecnology Man


categorie: 

Pages