Gli Archetipi di Jung

jungian archetypes
Il Fanciullo Divino, il Sé, il Vecchio Saggio, la Persona, la Grande Madre, l'Ombra, l'Eroe, il Briccone Divino, Animus e Anima, il Viaggio. Sono solo alcuni degli archetipi individuati da Jung.

"Archetipo" deriva dal greco archè - governo, principio e tupos - primitivo, originario. Gli archetipi sono dei principi primitivi che vanno al di là delle culture, dei simboli, sono delle forme senza contenuto, delle possibilità dell'inconscio e delle realtà in bilico tra corpo e spirito. Gli archetipi aiutano l'uomo nel processo di individuazione della coscienza.

Jungian Archetypes
The 12 Archetypes in Detail
The 12 Jungian archetypes

[via]

Carl Jung - What are the Archetypes?

The Shining - How a Red Book Could Explain Everything

categorie: 

Noclip Website: un museo digitale di livelli

okuribito
Noclip.website è un sito che raccoglie i livelli più importanti dei videogame più famosi: Magio Galaxy, Metroid Prime, Dark Souls, Grand Theft Auto III ecc.

Un vero e proprio museo digitale dove ogni mondo è riprodotto alla perfezione e può essere visitato in lungo e in largo, con una interfaccia intuitiva.

twitter
github


ScummVM e Blade Runner



Il mitico ScummVM , l'emulatore delle avventure grafiche LucasArts (e non solo), recentemente ha aggiunto il supporto per Blade Runner.

Per ScummVM sono disponibili come freeware, e scaricabili dal sito: 'Beneath a Steel Sky', 'Dreamweb', 'Flight of the Amazon Queen', 'Lure of the Temptress', 'Drascula: The Vampire Strikes Back', 'Soltys' e 'Sfinx',


How Blade Runner Reinvented Adventure Games | War Stories | Ars Technica

categorie: 

Infocom z-machine

Infocom z-machine diagram
The Digital Antiquarian ci racconta dell'interprete dei classici giochi degli anni '80 realizzati dalla Infocom: la prodigiosa z-machine e di come sia stata recuperata per realizzare nuove avventure.

La macchina è nata dall'esigenza impellente di Joel Berez e Marc Blank di fare il porting di Zork dal PDP-10 del MIT (ecco da dove deriva la Z).

Part 2: Hacking Deeper (or, Follies of Graham Nelson’s Youth)
Part 3: A Renaissance is Nigh

[via]

categorie: 

Lafcadio Hearn - Storie di Fantasmi Giapponesi

Lafcadio Hearn Japanese Ghost Stories
Lafcadio Hearn è stato un famoso scrittore amante del Giappone, della sua cultura e delle sue storie di fantasmi.

Dopo essere nato in Grecia ed aver studiato in Inghilterra, si trasferì dagli Stati Uniti e visse dal 1890 al 1905 nel Sol Levante, rappresentando una delle pochissime voci che potevano raccontare in occidente di quel periodo.

The Many Lives of Lafcadio Hearn
Lafcadio Hearn Gardens
newyorker.com

[via]

categorie: 

Immersive Math

Immersive Math

Immersive Math è "il primo libro di algebra lineare del mondo con figure completamente interattive", utilizza semplici giochi, illustrazioni e persino programmi di ray-tracing per spiegare i principi dietro questa branca a volte astrusa della matematica.

Anche se il libro non fornisce una comprensione immediata della trigonometria, fa un buon lavoro nel fornire la visione generale. Nel capitolo 2, per esempio, viene usato Breakout per mostrare il concetto di vettore, uno dei più importanti dell'algebra lineare.

[via]

Undone - Un approccio diverso all'animazione

Amid Amidi, direttore di Cartoon Brew, ci racconta dell'omologazione delle tecniche che regna negli studi e di come le serie che approdano su Netflix e co. finiscano per somigliarsi un po' tutte. Per questo è importante introdurre nuovi strumenti e nuovi workflow, che hanno lo stesso ruolo degli strumenti musicali in una band. La storia è sempre il cuore di ogni produzione, ma è molto importante raccontarla nel modo giusto, facendo in modo che non anneghi in un mare di pseudo-creatività.

In "Undone", di Raphael Bob-Waksberg con protagonista Rosa Salazar (che ha dato vita anche ad Alita), è la trama stessa che spinge naturalmente a sperimentare con la tecnica forse più antica: il rotoscoping.

Undone: Making Of

[via]

categorie: