Liquid Journey

FWSA propone tra le sue categorie anche quella "sperimentale".

Liquid Journey rientra proprio in questo genere di siti, che permettono di osservare l'interazione di forze dinamiche, effetti di particelle, adirittura fenomeni di intelligenza artificiale e tanto altro ancora.

La realizzazione è spettacolare e incorniciata in un contesto sobrio ed elegante. Ed è possibile scaricare il sorgente di ciascuno degli esempi !

Nell'immagine 5 anellidi colorati giocano a palla.

categorie: 

Il sole nero

Sul sito del "Favourite Website Awards":

FWSA 2004

è possibile trovare alcuni dei migliori esempi di utilizzo di flash disponibili in rete. Il "site of the day" di oggi è "le Soleil Noir", degli - alchimisti del web - Questi webdesigner francesi hanno realizzato decine di siti di primaria importanza per promuovere prodotti (Prince of Persia) e artisti.

FWSA promuove solo i migliori raggruppandoli per categorie: arte, pubblicità, moda, film, giochi ecc.

Da visitare anche solo per prendere ispirazione e cogliere la direzione in cui si muove il web.

categorie: 

Una piantina nella rete

La piantina riportata qui a fianco rappresenta i link da e per "Masayume", è facilissimo ottenerla, basta visitare:

GoogleBrowser

Tramite Google vengono scovati i link tra le varie pagine e vengono rappresentati graficamente mediante una applet Java che li colloca ordinatamente nella pagina. E' possibile definire il numero di link, la profondità di rappresentazione, perfino il colore di sfondo. Basta inserire il proprio sito e dopo qualhe secondo di elaborazione si potrà osservare come si colloca all'interno dei nodi adiacenti della rete.

 

categorie: 

Guild Wars

Masayume ha potuto visionare di persona il mondo di Guild Wars, nella seconda edizione del beta weekend indetto da Arenanet per presentare il gioco agli appassionati.

Visto che l'ultima esperienza personale di un MMORPG (ehm... vabbè più o meno: "giochi di ruolo molto massicci online") risaliva all'età dell'oro dello strepitoso Ultima Online, nel 2000, l'ingresso in questa nuova realtà alternativa è stato mozzafiato a dir poco. Il cielo all'orizzonte è dipinto da abili mani che non hanno trascurato gli effetti di luce proiettati dalle nuvole e le ombre dei personaggi sfumano leggere sul terreno arido che circonda Ascalon. Sarà l'anti-aliasing 4x rende vellutate le immagini, sarà l'animazione fluida o i colori caldi, ma il tutto si muove come un sogno (e con ben poco lag), ed anche l'interfaccia sembra leggera e facilmente usabile, a parte la finestra dei messaggi che si dimentica sistematicamente del focus.

Qualche crash, peraltro non durante le fasi concitate di gioco ma tranquillamente in città mentre si conversava di stoffe, pelli e affini, non ha precluso di godere di un vero e proprio tuffo in un bellissimo mondo fantasy. Arenanet è una sorta di BattleNet 2.0, visto che gli autori di questa avventura sono ex di Blizzard Entertainment, con alle spalle esperienze del calibro di StarCraft, WarCraft e lo sviluppo di parte del rinomato World of WarCraft.

A gennaio la prossima beta aprirà di nuovo i battenti, in vista dell'uscita del gioco verso primavera.

categorie: 

Siamo tutti pittori

artpad.com è uno studio artistico con tanto di tela e tavolozza a disposizione del genio creativo di ciascuno di noi. Il novello Giotto può impugnare il pennello e dare sfogo al suo estro e al termine incorniciare l'opera e appenderla nella galleria del museo virtuale.

Tutti potranno rimirare i quadri ed anche i segreti della tecnica visto che il programma si ricorda pennellata per pennellata come è stato realizzato il quadro e lo mostra al pubblico curioso.

Una tela tira l'altra...

categorie: 

Sonic in Flash

Questo è l'indirizzo per giocare online a Sonic, il porcospino più veloce sulla faccia della terra.

E non poteva che essere realizzato in Flash.

Non saprei quale tra "Flash" e "Sonic" sia la parola che ispira più velocità. La realizzazione tecnica è notevole ed è possibile scegliere il proprio personaggio anche tra Knuckles, la mitica volpina a due code Two Tails e Cream.

categorie: 

PodLob

PodLob è un sito che raccoglie una serie di flash, javascript e DHTML decisamente notevoli su menu dinamici, animazioni, eventi e interazioni.

La presentazione è eccellente ed è possibile vedere la realizzazione di alcuni progetti per siti rinomati.

 

categorie: 

Japan photo blog

Un photoblog di scene giapponesi raccolte in temi: animali allo zoo di Ueno, persone raccolte per la fioritura dei ciliegi, paesaggi e scorci singolari.

Dettagli significativi, raccolti con un occhio neutrale ma attento. Merita una visita anche grazie ai suoi link che fungono da ponte verso altri blog interessanti su temi simili:

japanwindow

categorie: 

Un giro sulla metro di Tokio

"Stop motion studies" è una serie di fotografie scattate ai viaggiatori sulla metropolitana di Tokio da David Crawford.

Lo stile sincopato del montaggio rende il tutto iperrealistico. Ogni studio, più che un filmato che procede a scatti, sembra essere una fotografia di una scena che all'improvviso mostra un guizzo e infonde la vita vera nei soggetti ritratti.

Comunque va visto per rendersi conto. Un'interessante mix di media che rivela una insospettabile capacità espressiva.

Ad un livello più semplice sembra proprio di fare un viaggio sulla Tokio Subway in compagnia dei suoi viaggiatori, che in una miriade di piccoli dettagli rivelano il contrasto tra un ambiente noto (la metro) dentro uno tutto da scoprire (il Giappone).

categorie: 

Photoshop - il Blog

Qui si possono trovare moltissime risorse per chi smanetta con Photoshop.

Un blog con le ultime novità che dà accesso anche a potenti plugin appena usciti sul mercato, una serie di oltre 5000 tutorial brevi e concisi con effetti interessantissimi (il secondo che ho guardato era relativo ad un argomento che stavo cercando da anni) esempi, gallery ecc ecc.

Tuffarsi nel mondo della tavolozza del XXI secolo non è mai stato così semplice.

categorie: 

Lemmings !

I "roditori rincoglioniti" (c) tornano ancora una volta in vita. Si erano persi di vista nelle nebbie della fine degli anni '80 ed ora approdano sul pc, direttamente dentro Firefox (pubblicita' progresso: invece di scrivere browser, "masayume" spinge sfacciatamente il pandino).

Lo scopo di questo rompicapo dalla logica geometrica e che richiede anche una certa prontezza e' aprire una strada in ciascun livello, in modo che i roditori non si suicidino in massa. Occorre sempre salvarne una certa percentuale per passare al livello successivo.

Il bello e' che per ottenere lo scopo occorre ricorrere alla specializzazione di alcuni di essi in bloccatori, scavatori, minatori, kamikaze ecc.

Lemmings - l'originale

categorie: 

Balance

"Balance" e' un cortometraggio di animazione del 1989 molto famoso che e' anche stato premiato con l'Oscar.

E' una bella metafora sull'interdipendenza umana e sulla politica, sull'egoismo e sulla guerra fredda, finita proprio quell'anno con il crollo del muro di Berlino.

Probabilmente non e' un caso infatti che il film sia stato prodotto in Germania.

Vale la pena di vederlo perche' purtroppo e' sempre attuale, forse perche' l'interdipendenza e l'egoismo sono connaturate all'esistenza umana:

Lauenstein & Lauenstein

categorie: 

Dave McKean

Dave McKean, il geniale artista artefice delle splendide copertine di "the Sandman", ha un interessante sito web che giustamente porta il nome di:

dreamline

Colpisce molto la serie di arcani maggiori del suo mazzo chiamato: "the Particle Tarot Deck" (qui riprodotta la Luna). Dove usa le consuete incredibili tecniche fotografiche con spruzzate di falegnameria e soffitta e amalgamate insieme con photoshop.

A tempo perso si permette di fare anche il regista, come gia' ricordato in uno dei precedenti post, e sta per uscire appunto l'attesissimo: MirrorMask, scritto dal complice abituale Neil Gaiman.

categorie: 

E' arrivato il pandino !

Con l'uscita di firefox 1.0 "Masayume" diventa compatibile con il browser nuovo di zecca della Mozilla Foundation, che da oggi e' il riferimento per gli sviluppi futuri.

Il programma, come gia' visto nelle precedenti versioni, e' veloce, stabile, leggero e grazie ad innovazioni come il tabbed browsing e un sacco di altri gadget (live bookmarks ecc.) rappresenta una vera rivoluzione per il web.

Finalmente e' possibile navigare con una "imbarcazione" perfettamente consona allo spirito di ciascun "marinaio". Grazie alla tecnologia dei plugin la scalabilita' del pandino gli permette di passare dalla configurazione fuoribordo allo yacht da decine di metri alla corazzata.

La sicurezza e' garantita non solo da una percentuale minore di utenze, il che garantisce un profilo un po' "defilato" che ben si addice ad un animale così riservato, ma anche alla filosofia di Mozilla foundation, ben diversa da quella di Bill Gates, che per inciso agli inizi non credeva affatto nella rivoluzione web.

W FireFox !

categorie: 

Alyx Vance

Alyx Vance e' la coprotagonista di Half-Life, che uscira' tra pochi giorni dopo una attesa di 5 anni. Tra i molti articoli che affollano la rete ce n'e' uno piuttosto interessante di gamespot che permette di ripercorrere il cammino che ha portato alla realizzazione del gioco per computer più atteso di sempre.

Una delle tecnologie più interessanti utilizzate nel gioco e' quella realizzata da Ken Birdwell per Valve che incrocia il lavoro di ricerca compiuto da Paul Eckman, uno psicologo impiegato dalla polizia per cogliere tracce di bugie nei sospettati leggendo le loro espressioni facciali, e Ken Perlin, un professore della NYU che ha creato una demo per il siggraph del 1997, visibile ora online, dove e' fin troppo facile riconoscere una notevole somiglianza con la bella Alyx. Probabilmente i suoi lineamenti sono un esplicito omaggio agli esperimenti di Pelin da parte di Valve.

Chi se lo sarebbe mai aspettato ?

categorie: 

Thinking Machines


Martin Wattenberg, esperto in visualizzazione dati, mostra una macchina "pensare" mentre gioca a scacchi.

Thinking Machine, giunto alla versione 6, alterna due modi di mostrare la scacchiera. Nella prima, quando tocca al giocatore, vengono mostrate le zone di influenza con un simpatico effetto "radiante". Quando tocca al computer invece i singoli pezzi sprigionano un flusso di energia che si piega in funzione delle situazioni di gioco che si vanno creando, e la cosa ricorda molto "la Forza" di Lucasiana memoria.

Il progetto consiste in una applet java che gira tranquillamente nel browser ed e' stato creato da Martin Wattenberg e Marek Walczak grazie a processing. L'abilita' della macchina e' garantita da un algoritmo di pruning tradizionale degli anni '50/'60 ed e' possibile sconfiggerla facilmente per un giocatore esperto, ma il giocatore occasionale fara' fatica.

Scacco !

categorie: 

Cutie Honey

A volte succede qualcosa di molto inaspettato e stupefacente come l'intenso rosa di sfondo che incornicia qui a fianco Eriko Sato nei panni di Cutie Honey, nel film dal vivo tratto dalla serie di manga originale.

Il film, appena uscito in Giappone, appare molto leggero e interpretato con toni caricaturali e sopra le righe da parte dei protagonisti, come si addice ad una trasposizione da un anime ammiccante come l'originale. Gli effetti si fanno beffe del basso budget aggirando i limiti con un uso ironico della computergrafica e di tecniche ben più irriverenti (come solo i giapponesi sanno inventare).

L'aspetto meno convenzionale della vicenda è che il destino dei due sacri padri dell'animazione robotica, Go Nagai negli anni '70/'80 e Hideaki Anno nei '90 si incroci proprio con le vicende dell'eroina dal tatuaggio a forma di cuoricino.

Goldrake + Evangelion = Cutie Honey ?

Questa cosa fa riflettere. Comunque il film esiste davvero e sembra proprio che sia buffo proprio come ci si aspetterebbe da una operazione del genere.

Cronaca rosa !

categorie: