Majokko Megu-chan - Bia la Sfida della Magia

categorie

Bia (Toei, tratta dal manga di Tomo Inoue e Akio Narita) e' stata trasmessa in Italia all'inizio degli anni '80, ma l'anime e' datato 1974. La serie ha avuto un'enorme influenza sul genere delle majokko a livello di caratterizzazione e struttura. La trama metteva di fronte la protagonista ai concetti di mortalita' e perdita e la vedeva crescere di episodio in episodio.

Uno spirito libero nel senso piu' puro del termine, durante il suo tirocinio sulla Terra Bia scopre emozioni che non sapeva nemmeno esistessero: solitudine, compassione, dolore, amore, disperazione e sacrificio. Ma il tono triste di alcuni episodi veniva brillantemente stemperato da trovate soprendentemente allusive e voyeuristiche per il periodo, e la rossa maghetta era l'oggetto delle macchinazioni di Chosa (Cho-san), un vero maniaco (hentai), e dei continui dispetti del perfido fratellino spione.

La sensuale voce italiana di Bia e' quella di Cinzia de Carolis, doppiatrice anche di Madonna.

google gallery
Bia, la sfida della magia, episodio 1 (La prima puntata non si scord… eh?!?)

[image by cinetivu]

Bia la sfida della magia - sigla

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.