tecnologia

Scienza e tecnologia

Plex: Un Netflix personale a casa

plex
Plex è un eccellente soluzione media client/server.

La sua fantastica interfaccia, che si autoaggiorna facilmente, permette di accedere in un lampo alla propria collezione multimediale di serie tv, film e fotografie. Esistono app client per console come PS4, PC, smartphone e tablet. E' così possibile fare streaming dall'hard disk al dispositivo connesso nella stessa Wi-Fi senza diventare matti a configurare e con una semplicità ed una qualità davvero soddisfacenti.

Esiste anche una versione premium ma la versione free è più che sufficiente per questo tipo di funzioni.

Plex Tips
plextips.com
Reddit



Stack Share

Tech Stacks Stack Share
Stack Share elabora e condivide gli stack software di vari servizi web molto famosi e diffusi, per illustrare meglio "la magia" che permette loro di funzionare.

La recente esplosione di tecnologie, il cambio di paradigma nella programmazione da Oggetti a Funzionale, SaaS e PaaS sono stati una serie di cataclismi in un settore come quello dell'IT noto per andare sempre molto in fretta.
Siamo di fronte a qualcosa di più di un "cambio generazionale".

La metafora è sempre quella dei Lego: i vari web-service vengono montati in serie come i mattoncini per creare una architettura che sostenga e eroghi il servizio. Si entra spesso solo nel merito delle funzionalità offerte "all'interfaccia", senza scendere in troppi dettagli che non siano costi e performance di esercizio. Questo approccio di alto livello permette di sviluppare soluzioni in modo incredibilmente rapido.

Nella sezione trending è possibile trovare le tecnologie con maggiore impulso in un dato momento.


categorie: 

Il Rosa e il Nero

pinkest
Il rosa più rosa in assoluto, qui a fianco in una foto che vista attraverso lo schermo non gli rende assolutamente giustizia, può essere acquistato da chiunque.

Chiunque nel mondo tranne l'artista Anish Kapoor.

La cosa a prima vista sembra un artificio commerciale per farsi notare, ed è invece una protesta che intende liberare il nero più nero in assoluto, il vantablack, concesso in esclusiva dalla ditta che lo ha prodotto ad Anish Kapoor.

Questo materiale innovativo, creato con nanotecnologie che permettono a microtubuli di ingabbiare ogni fotone ("Vertically Aligned NanoTube Arrays"), ha sollevato la protesta di altri artisti interessati ad utilizzarlo o comunque non inclini a condividere il fatto che fosse un monopolio. Tra questi Stuart Semple, che per reazione ha creato il giallo più giallo, il rosa più rosa e il verde più verde (tra l'altro, e non per caso, i tipici colori degli evidenziatori) e che vende a tutti tranne che al monopolista.

Christian Furr ha dichiarato: "I've never heard of an artist monopolising a material. Using pure black in an artwork grounds it. All the best artists have had a thing for pure black – Turner, Manet, Goya. This black is like dynamite in the art world."

Surrey Nanosystems Vantablack
The Battle of the Blackest Black Versus the Pinkest Pink

[via]

categorie: 

Folktronica e ingegno nordico: Wintergatan

Musica, macchine fantastiche e strumenti elettronici e di legno.

Wintergatan è una band strumentale svedese che costruisce e programma i suoi strumenti per stupire e controllare il suono in modo particolare.

La Marble Machine ad esempio è un incredibile carillon di legno operato con leve, pulegge e nastri di lego e soprattutto 2000 biglie di metallo (di cui una nera che si può seguire nel suo percorso all'interno).

Patreon
Youtube
Facebook
Bandcamp
Twitter


categorie: 

Kasparov è il pensiero profondo

Garry Kasparov
20 anni dopo la mitica sconfitta di Garry Kasparov ad opera di IBM Deep Blue, forse l'anno zero dell' era dell'intelligenza artificiale, esce il libro Deep Thinking, recensito su Il Tascabile da Giorgio Fontana. Una occasione per "osservare il problema oggettivamente, senza le aspettative utopistiche e senza i timori distopici".

Kasparov, che nel precedente articolo sulle 20+ persone più intelligenti della storia si trova al 18° posto, si sofferma sulla necessità di superare il concetto di competizione tra uomo e macchina e cerca di addentrarsi tra le pieghe della natura del pensiero.

E la storia di questa intessante gara diventa lo spunto per toccare mille aspetti del quotidiano, divenendo una vera fiaba sulla modernità.

twitter


categorie: 

Nutella Unica

Nutella Unica
I designer della campagna pubblicitaria per "Nutella Unica" hanno programmato un algoritmo di design automatizzato per produrre 7 milioni di vasetti di Nutella, ciascuno diverso dall'altro.

Ovviamente il marketing vuole far leva anche sul complesso del "fiocco di neve", o il morbo del collezionista, che affligge i consumatori, ma è invece interessante l'implementazione e la tecnica produttiva. Il design è senz'altro di impatto, ricco di colori vivaci che incredibilmente non intaccano minimamente la percezione del brand, vista la riconoscibilità pazzesca del marchio a livello mondiale.

Forse è l'inizio di un nuovo tipo di consumismo, quello che dà l'idea di un prodotto disegnato appositamente per noi. Si parte dall'aspetto, ma le filiere produttive sono pronte anche al resto.

dezeen.com

[via]

categorie: 

Google Calendar

Google Calendar
Andando tutti sempre più in fretta perchè dobbiamo sprecare più ore possibile sui social è bene cercare di organizzarsi per il meglio.

"Contro il logorìo della vita moderna"... Google Calendar.

E' possibile stabilire un appuntamento con più persone in una finestra di tempo più o meno ampia, avere un conto alla rovescia per mmenti importanti, definire un'agenda quotidiana (che aumenta la produttività), gestire più calendari, fare videochiamate, mandare reminder e molto altro.

google calendar web
calendar app
tips


categorie: 

Antichi Calcolatori

okuribito
Kevin Twomey ha fotografato una serie di antiche macchine di calcolo. Prima dei transistor i calcoli venivano effettuati mediante la pressione di tasti che scatenavano il movimento di ingranaggi, assi, aste, leve di metallo e ghiere dentate. Il tutto tenuto insieme da uno chassis e un numero imprecisato di viti e bulloni.

Il risultato è notevolmente steampunk.

pinterest

[via]

categorie: 

Pink Trombone

okuribito
pink trombone è un buffo ma efficace simulatore di come il suono si articola nella cavità orale.

Agendo con il puntatore, o il multitouch di un telefono o tablet, è possibile produrre moltissimi suoni tipici della voce umana, soprattutto alcune sue variazioni, in grado di sorprendere e strappare certamente anche una risata per il risultato così realistico.

wikipedia

[via]

categorie: 

Stanford Natural Language Processing with Deep Learning Course

Il corso di ingegneria di Stanford ha visto triplicare le iscrizioni in 3 anni. Tutti sentono che siamo ad uno snodo cruciale nella storia dell'intelligenza artificiale e che improvvisamente stiamo facendo sensibili, e spesso sorprendenti passi avanti.

Tutto il corso sulla comprensione del linguaggio è online.


categorie: 

Datamancer Aviator Keyboard

okuribito
La Aviator è una tastiera custom che fa uso di materiali ricercati e micro switch tedeschi certificati per oltre 50 milioni di click.

E' dotata di uno spettacolare look steampunk con un tre led blu cobalto che non sfigurerebbero sulla plancia del Nautilus.

Datamancer produce anche set di monitor e tastiere che sono in grado di devastare i portafogli di chiunque.


categorie: 

Read The Docs - Come scrivere la documentazione di progetto

okuribito
Read The Docs è un servizio free online che permette di scrivere e conservare documentazione di progetto.

Sphinx è il tool di scrittura, realizzato in python e permette di redigere i documenti in reStructuredText e Markdown, gestire il versioning, ha una API per interagire in modo automatizzato, produce file in formato html, epub, ecc. e che possono essere importati nel servizio.

es: Animation Nodes Manual di Blender


categorie: 

La Ballerina Volante

Una ballerina con il casco ed è capace di volare ? Si chiama Maja Kuczynska, ha 17 anni, e si esibisce in una galleria del vento verticale chiamata wind tunnel.

Sono già nate diverse discipline per questo sport spettacolare che diventa arte e lascia sbigottiti per la sfida alla forza di gravità che viene vinta apparentemente senza alcun ausilio. C'è solo il vento ed un incredibile controllo delle posizioni che permettono agli atleti di disegnare curve nell'aria.

facebook
instagram


categorie: 

Arati Prabhakar

Arati Prabhakar
Dopo Satya Nadella (Microsoft) e Sundar Pichai (Google) un'altra persona di origine indiana è a capo di
una importante organizzazione americana: Arati Prabhakar dirige la famosa agenzia governativa DARPA.

Arati è nata a Nuova Dehli ed è stata la prima donna a ricevere il PhD in fisica applicata al Caltech, la prima donna (tra l'altro di origine straniera) a dirigere il NIST e ora, come capo della Agenzia per i Progetti di Ricerca Avanzata di Difesa, deve scegliere su quali mirabolanti tecnologie investire il budget e plasmare il mondo di domani.

Nel suo articolo su Wired spiega cosa ci possiamo aspettare, e quello che bolle in pentola sembra essere davvero molto interessante.

nytimes (1993)

[via]

categorie: 

Riot Engineering Blog

riot engineering league of legends
Sull'engineering blog di Riot Games si può trovare la lunga lista di attività e ottimizzazioni che avvengono sui server, ovvero dietro le quinte di un gioco online con milioni di giocatori concorrenti, il caso di league of legends.

Ad esempio si trova Zuul, il gateway che è soltanto una delle tecnologie di servizi open source sviluppata da Netflix per spremere potenza dai server


categorie: 

Il paradigma funzionale

Professor Frisby's Mostly Adequate Guide to Functional Programming
Il gitbook "Professor Frisby's Mostly Adequate Guide to Functional Programming" descrive il paradigma della programmazione funzionale, ritornato in auge dopo il dominio nei decenni scorsi di quello imperativo e quello ad oggetti.

Gli esempi sono scritti in javascript, che è una delle principali ragioni del ritorno del funzionale sotto ai riflettori della scena degli sviluppatori.

Si può leggere direttamente online o scaricarselo (via git) localmente.


categorie: 

Pages