Il figlio di Bombjack

Nel 1984 un coloratissimo gioco della misconosciuta Tehkan esplose letteralmente nelle sale giochi. Un piccolo supereroe vestito di rosso saltava su e giù per le meraviglie del mondo togliendo le bombe che minacciavano di farle esplodere. Un gameplay perfetto permetteva di ottenere punteggi inverosimili per l'epoca. L'eroe veleggiava in giro frenando la caduta grazie al fido mantello. Beh, dopo un paio di seguiti poco conosciuti, quest'anno l'eroe è tornato ed è in grado di distorcere il tempo, rallentandolo e accelerandolo come si conviene ad un prodotto del periodo post-Matrix. Ufficialmente non ha niente a che vedere con BombJack, se non il look completo di cornini che però sono un omaggio a certi personaggi dell'animazione giapponese, non ultimo Tekkaman. Strepitoso il momento che precede il combattimento con certi boss finali, dove l'eroe si pone in plastica posa e l'elmo si richiude a scatto di fronte alla bocca. E' una parodia riuscitissima condita con molta azione.

Botte da orbi !

categorie: 

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...