Pyxelate

Pyxelate Robocop

Super Pyxelate converte immagini in pixel art 8 bit.

Ha diversi parametri per controllare la palette, la risoluzione ecc. e può essere invocato da Python.

Pyxelate ricampiona le immagini dividendole (iterativamente) in tile di 3x3 pixel e calcolando l'orientamento dei bordi al loro interno. Ogni tile viene sottocampionata ad un singolo valore di pixel basato sull'angolo e sulla grandezza di questi gradienti, ottenendo l'approssimazione della pixel art. Questo metodo è stato ispirato dalla tecnica di computer vision: "Histogram of Oriented Gradients". Poi viene applicato un metodo di apprendimento automatico non supervisionato, un modello Bayesian Gaussian Mixture (invece del convenzionale K-means) per trovare una palette ridotta di colori adatti. Le gaussiane legate danno una stima migliore (rispetto alla distanza euclidea) e permettono ai centroidi più piccoli di apparire per poi perdere importanza rispetto a quelli più grandi più lontani. La funzione di massa di probabilità restituita dal modello non calibrato viene poi utilizzata come base per diverse tecniche di dithering. Vengono anche applicati trucchi di pre-elaborazione e conversione dello spazio colore per ottenere risultati migliori.

Hyperparameters for Pyx()


Add new comment

Potrebbero interessarti anche...