Forse

categorie

zen garden

C'era una volta un vecchio contadino che aveva lavorato le sue messi per molti anni. Un giorno il suo cavallo scappò. Sentendo la notizia i suoi vicini vennero a trovarlo: “Che sfortuna” dissero, simpatizzando.

“Forse.” Rispose il contadino.

La mattina seguente il cavallo era di ritorno, accompagnato da altri tre cavalli selvaggi. “Meraviglioso!” dissero i vicini.

“Forse.” Rispose il vecchio.

Il giorno seguente suo figlio provò a cavalcare uno dei cavalli selvaggi, fu sbalzato, e si ruppe una gamba. I vicini arrivarono di nuovo manifestando preoccupazione per questa nuova sfortuna.

“Forse.” Rispose il contadino.

Il giorno seguente arrivarono i soldati al villaggio per arruolare i giovani nell'esercito. Vedendo che il figlio aveva una gamba rotta, proseguirono senza indugio. I vicini si congratularono per come erano andate le cose.

“Forse.” Disse il contadino.

Tratto da i dieci migliori racconti zen.

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.