Un mondo tutto blu: Ayako Ono

categorie

ayako ono blue paintings
Quando Ayako Ono entra nel colorificio oramai i commessi sanno che verrà loro chiesta solo una tinta: quella blu. Vista la scelta non poteva non finire prima o poi fra queste pagine.

Questa artista sembra ossessionata dal colore solitamente associato alla tristezza e ama ritrarre "soggetti isolati in luoghi pubblici, la cui oggettività verso loro stessi diviene un problema di identità".

"Questi concetti sono basati sull'assunto che le persone si possono sentire sole anche in mezzo ad una folla e non ha alcuna impotanza da dove provengano. Hanno raggiunto un punto nel quale possono fare a meno della loro identità grazie ad una acuta introspezione".

untitled acrilyc on canvas, 2009
[via]

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.