Il Pensiero Laterale

Il Pensiero Laterale

Il Pensiero Laterale è l'uso della creatività nella risoluzione di problemi. Significa aumentare lo spettro di possibilità invece di approfondire immediatamente in modo intuitivo. Studiare la mappa dei dintorni prima di incamminarsi. I suoi processi forniscono una guida per pensare fuori dagli schemi, pensare e creare qualcosa che non è mai stato pensato.

Il pensiero laterale deve essere distinto dal pensiero critico. Il pensiero critico si occupa principalmente di giudicare il vero valore delle affermazioni e di cercare gli errori, mentre il pensiero laterale si concentra maggiormente sul "valore di movimento" delle affermazioni e delle idee. Una persona usa il pensiero laterale per spostarsi da un'idea conosciuta a nuove idee.
Edward de Bono definisce quattro tipi di strumenti del pensiero:

strumenti di generazione di idee destinati a rompere gli schemi di pensiero correnti - schemi di routine, lo status quo
strumenti di focalizzazione destinati ad ampliare la ricerca di nuove idee
strumenti di raccolta intesi a garantire che si riceva più valore dall'output della generazione di idee
strumenti di trattamento che promuovono la considerazione dei vincoli del mondo reale, delle risorse e del supporto

Lateral Thinking
il metodo generale

image by: sketchplanations

[via]




Edward de Bono - discusses Lateral Thinking

categorie: 

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...