Neil Gaiman - "American Gods"

categorie

La popolazione americana è composta in gran parte di immigrati. Le varie religioni, i miti, hanno quindi attraversato l'oceano Atlantico insieme con i loro fedeli, e si sono ritrovati in un paese arido, persi nel ricordo della loro lontana età dell'oro. Vediamo quindi Odino, divinità massima del pantheon nordico, Anansi, il ragno africano, Bilquis la leggendaria regina di Saba e molti altri. Personaggi caratterizzati con la solita classe e quel pizzico di ironia tutta inglese da parte dell'autore. La massima abilità di Gaiman sta nei dialoghi, dove le parole riescono a trasfondere un realismo incredibile a delle vicende particolarmente complesse. Una storia che è un insieme di storie più piccole. Un progetto molto ambizioso che può dirsi riuscito. Immagini e colori che potrebbero significare molto più di quello che sembra, se il lettore già conosce di chi o cosa si sta parlando.

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.