La kournikova alza l'insalatiera

categorie

Dicono che sia la più bella tennista di tutti i tempi. Peccato solo che non abbia ancora vinto un torneo del grande slam. Per riparare a questa ingiustizia galattica basterà acquistare l'ultimo capolavoro di "Power and Magic": Top Spin e cominciare ad allenarsi.

Non c'è mai stato un gioco di tennis che catturi così tanto del vero spirito dello sport con i "quindici". Dal pubblico sparuto che assiste ai primi turni dei tornei secondari al cinguettio degli uccellini sul campo di allenamento. Dall'ingresso in campo a Wimbledon tra gli applausi scroscianti, al rumore delle palline che schizzano via sempre più simili a proiettili sull'erba. Le animazioni dei movimenti e i modelli sono strepitosi, dopo ogni punto è possibile chiamare il replay e spesso si cede alla tentazione. Uno spettacolo che dista ben poco da quello reale seguito in TV.

Top Spin è un gioco che diventa una franchise (cioè darà il via ad una serie) già dalla sua prima apparizione.

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.