Ray Caesar

categorie

Il gusto prettamente "British" di questo strano artista di oltremanica si manifesta sia nelle sue creazioni che nella sua spassosa autobiografia.

Ama lavorare con il digitale per ricreare atmosfere vittoriane, un po' di sapore "steam-punk". I suoi lavori colpiscono per l'artificiosa umanità che ne è ritratta, personaggi con l'aria di avere assimilato archibugi tecnologici con l'indifferenza di un albero al passare delle stagioni.

La deformità caricaturale delle teste richiama le illustrazioni satiriche e le caricature di un tempo, aggiungendo un indispensabile tocco di ironia, che da vita all'insieme.

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.