A Shower of Pure Joy

categorie

Elisa ha regalato a Bologna una serata memorabile con il suo "Pearl Days Tour".

Fuoco alle polveri con il roboante inno "Together", poi via via i tanti hit della sua produzione. Alla terza canzone: "Labyrinth", l'acuto strappa l'applauso spontaneo delle migliaia di fans presenti, ma è solo il primo di una lunghissima serie.
Elisa è in gran forma e la sua voce stupisce per qualità e potenza. Anche il pubblico non è da meno, conosce a menadito i testi delle canzoni e fa da ottimo coro ogni volta che l'artista porge il microfono. "Luce" e "Almeno Tu nell'Universo", le due canzoni in italiano, sono da brividi.
Finale con una bellissima ninna nanna da 1 Gigawatt: "Sleeping in your Hand".

Grazie Elisa. Torna presto

(le strips)

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.