Lego

categorie

Ole Kirk Christiansen, un carpentiere di Billund, nel 1932 iniziò a produrre blocchetti di legno, nel 1934 li chiamò "Lego", nel 1947 iniziò la produzione in plastica e nel 1949 nacque il famoso sistema ad incastro.

Il nome deriva dal danese leg godt ("gioca bene") ma anche dal latino/greco. 75 anni dopo miliardi di mattoncini, di migliaia di tipi diversi, hanno invaso il mondo. Le possibilità di assemblaggio sono infinite e il MIT ha creato una variante geek, i mindstorm. La compagnia cerca di restare nel cuore dei ragazzi anche con dei dirompenti videogame (dopo Star Wars e Indiana Jones è in arrivo Batman), ma manipolare direttamente i pezzi ha un che di alchemico. E' una magia, e non c'è il trucco.

Pulp Space Hardsuit by Soren

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.