Anime AI

categorie

dcgan


40 anni fa, con lo sbarco dei primi anime in Italia, sui giornali i benpensanti dell'epoca diffusero subito la falsa notizia che i cartoni giapponesi erano "fatti col computer". Poco importa che i computer dell'epoca fossero praticamente delle calcolatrici attaccate ad uno schermo, capaci al più di disegnare degli invader blocchettosi e poco colorati.

Qualche decennio dopo qualcosa si è mosso, e "fatti col computer" ultimamente è diventata una frase un po' più realistica, grazie ai software 3D e al NPR, ma quando invece si intende "fatti DAL computer", allora ci sono applicazioni web di intelligenza artificiale come DCGAN in grado di generare visi in stile anime.

Certo, questo programma è ancora un po' spartano e manca di alcune feature di base oltre a vari livelli di ottimizzazione per rendere i quadretti indistinguibili da quello che fa uno studio di animazione.


Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.