Il piccolo panda

categorie

neil gaiman baby panda
Durante il viaggio in Cina Neil Gaiman ha scoperto che nessuno dei suoi libri per ragazzi era in vendita (se non a Taiwan ed Hong Kong). E la ragione è che questi libri sono considerati irrispettosi nei confronti dei genitori, visto che la protagonista de "i lupi nei muri" non presta ascolto a papà e mamma, per non parlare poi de "il giorno che scambiai mio padre per un pesce rosso".

Così Neil ha deciso che doveva assolutamente scrivere un libro che non potesse non essere pubblicato anche nella Cina continentale... ed ecco l'inizio:

"Tutte le volte che il piccolo (panda) Chu starnutiva succedevano cose brutte."

l'intervista

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.