Una Nuova Tonalità di Blu

Una Nuova Tonalità di Blu YInMn Blue
Questo articolo di open culture parla del blu. "Un colore fa parte di uno spettro, quindi non si può scoprire un colore", dice il professor Mas Subramanian, un chimico dello stato solido alla Oregon State University. "Si può solo scoprire un materiale che è di un colore particolare" o, più precisamente, un materiale che riflette la luce in modo tale che noi lo percepiamo come un colore. Modestia scientifica a parte, a Subramanian è stato effettivamente attribuito il merito di aver scoperto un colore: la prima tonalità inorganica di blu in 200 anni.

Chiamato "YInMn blue" - e affettuosamente "MasBlue" all'Oregon State - il nome del nuovo pigmento deriva dalla sua composizione chimica di ossidi di ittrio, indio e manganese, che insieme hanno assorbito le lunghezze d'onda rosse e verdi e riflesso le lunghezze d'onda blu in modo tale che è venuto fuori un blu molto luminoso. Si tratta di un blu, infatti, mai visto prima, dal momento che non è un pigmento naturale, ma uno letteralmente cucinato in laboratorio, e per caso.

Il Blu

[via]

categorie: 

Add new comment

Potrebbero interessarti anche...