Avalon

categorie

Malgorzata Foremniak è la protagonista assoluta del film di Mamoru Oshii realizzato in Polonia nel 2000: Avalon.

La storia è quella di una ragazza, Ash, che per vivere combatte in un gioco illegale al quale si collega in stile Matrix. L'apparecchiatura di collegamento, nonchè il suo taglio di capelli a caschetto, ricordano decisamente Ghost in the Shell. Il team creativo è in fondo lo stesso.

Prendendo spunto dalla struttura dei giochi di ruolo, ed esplicitamente da D&D, il film snocciola intriganti situazioni con pochi dialoghi essenziali, alcuni eleganti effetti digitali, un ritmo che spinge alla riflessione ed un colore ambrato che immerge i temi futuribili in una atmosfera da primi del '900. Ma la rete di parallelismi e analogie non si ferma qui. Il bassotto che ritorna anche nel sequel di Ghost in the Shell: Innocence richiama il simbolismo metafisico del grande regista Krzysztof Kieslowski, anche lui polacco.

L'esperimento è così riuscito da assurgere allo status di cult movie.

image © avalonthemovie.com

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.