L'ipotesi di Riemann

categorie

David Hilbert, insigne matematico, all'inizio del secolo scorso stilò una lista dei 23 problemi matematici da risolvere nell'arco del secolo. Tra questi il teorema di Fermat, che aveva beffato per ben 300 anni schiere di studiosi agguerriti.

Tutti i 23 problemi sono stati risolti, ha ceduto anche Fermat (non senza patemi visto che la prima voluminosa dimostrazione aveva un errore). Ha resistito solo l'affascinante ipotesi di Riemann che spiega la natura dei numeri primi. Questi sono i mattoni della matematica così come gli elementi sono i mattoni della chimica. Sono i numeri primi che costruiscono tutti gli altri.

Bernhard Riemann trovò che esisteva una armonia nell'apparente caos della successione dei primi, ma i matematici sono gente estremamente sospettosa. Una "congettura" è una idea plausibile, una "ipotesi" è una idea molto plausibile e molto probabilmente vera, ma solo un "teorema" è inconfutabilmente vero e può essere usato come arma per ulteriori scoperte che allarghino il paesaggio conosciuto della matematica.

"L'enigma dei numeri primi" è la storia di questo mistero, un giallo sui numeri raccontato con passione e competenza e un tono accessibile a tutti.


Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.